leone cattedrale
leone cattedrale
La città

Volontariato con gli "angeli custodi" della Cattedrale

Invito dell'ufficio diocesano per i beni culturali

"Angeli custodi" per la Cattedrale. Si rinnova l'invito dell'ufficio diocesano per i beni culturali e per l'edilizia di culto al volontariato a favore dei beni ecclesiastici.

I "volontari della Cattedrale" accolgono i turisti e i pellegrini, sorvegliano i luoghi e dedicano un po' di tempo libero al servizio degli altri. E contribuiscono al rispetto e alla tutela di luoghi così importanti come il monumento federiciano, spesso oggetto degli "insulti" del vandalismo, del teppismo e dell'inciviltà come è avvenuto nella notte di Capodanno per i danni provocati dall'esplosione di un petardo o come accade molto spesso con l'abbandono di rifiuti, le scritte lasciate sui muri o, ancora peggio, quando gli spazi circostanti più riparati vengono utilizzati come "bagno pubblico".

Un'esperienza di volontariato puro che quest'estate, ad esempio, grazie ad alcuni dei partecipanti, ha consentito di tenere aperta la Cattedrale ai numerosi turisti e visitatori con orario continuato, pure nella fascia oraria dalle 12 alle 16 in cui solitamente è chiusa.

Per chi vuole dare il proprio contributo, la prima dote è saper accogliere i visitatori chiedendo loro di rispettare i luoghi e il silenzio, quindi servono pazienza e cortesia. I "volontari in Cattedrale" sono seguiti da un responsabile e partecipano a corsi formativi gratuiti organizzati dalla Diocesi. L'impegno di tempo richiesto è di circa due ore alla settimana a turno tra i vari aderenti.

Le iscrizioni si raccolgono presso il Museo diocesano dei matronei (Mudima), all'Arco Duomo, o ai parroci di Altamura.
  • Cattedrale
  • Volontariato
Altri contenuti a tema
Una pallonata e un'altra vetrata della Cattedrale si rompe Una pallonata e un'altra vetrata della Cattedrale si rompe Nuovo danneggiamento al monumento simbolo. La delusione di don Nunzio Falcicchio
1 Sarà restaurato l'organo monumentale della Cattedrale Sarà restaurato l'organo monumentale della Cattedrale Finanziato pure il museo della memoria dell'Unione cristiana evangelica battista
Una visita inedita alla Cattedrale di Altamura Una visita inedita alla Cattedrale di Altamura Un tour in realtà aumentata
Diventare turisti nella propria città Diventare turisti nella propria città Il primo luogo della cultura a riaprire è il Mudima
6 Una Cattedrale inedita: tutta in mattoncini Una Cattedrale inedita: tutta in mattoncini Opera realizzata da Massimo Loglisci, marmista di Gravina
Settimana santa e Pasqua, celebrazioni religiose a porte chiuse Settimana santa e Pasqua, celebrazioni religiose a porte chiuse La diocesi si adegua alle disposizioni del governo e della Cei
3 Riparati i danni alla Cattedrale ma il problema rimane Riparati i danni alla Cattedrale ma il problema rimane Non c'è rispetto per il luogo simbolo della città
Vetrata della Cattedrale danneggiata da scoppio di botti Vetrata della Cattedrale danneggiata da scoppio di botti Messa in sicurezza dai Vigili del fuoco
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.