bando edilizia
bando edilizia
Scuola e Lavoro

La Regione Puglia pubblica un bando per la concessione di tributi alle imprese edilizie

Di seguito, modello di compilazione e certificati da allegare

La Regione Puglia (Assessorato Assetto del territorio - Settore Edilizia Residenziale Pubblica) presenta un bando di concorso per la concessione di tributi alle imprese e alle cooperative edilizie per la costruzione e/o il recupero di alloggi di edilizia convenzionata-agevolata.

Le risorse finanziarie per l'attuazione del bando ammontano a un totale di € 27.000.000,00; la Giunta Regionale, in caso di mancato utilizzo dei fondi, può aumentare la disponibilità finanziaria.
L'erogazione dei contributi ai soggetti attuatori sarà ripartita nel seguente modo: il 40% del contributo verrà corrisposto all'inizio, il restante 40% verrà consegnato alla fine dei lavori.

Le imprese partecipanti devono compilare la domanda seguendo lo schema allegato al bando. Il plico contenente tutta la documentazione dovrà essere inviato entro e non oltre sessanta giorni dalla pubblicazione dello stesso sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia (n. 62 del 08/04/2010).
Le domande dovranno essere inviate, esclusivamente tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, a:

Regione Puglia –Servizio Politiche Abitative- Viale delle Magnolie 6/8, 70026 Modugno.

Una copia della sola domanda, invece, va consegnata al Comune sede dell'intervento. Per conoscere tutta la documentazione da allegare al bando, i criteri e i punteggi minimi per la selezione degli interventi, i requisiti soggettivi minimi per la concessione in locazione, l'acquisto o l'assegnazione degli alloggi, è necessario consultare integralmente il bando, cliccando qui sotto, dove sarà possibile scaricare anche il modello della domanda di partecipazione.
  • Regione Puglia
  • Edilizia pubblica
  • Altamura
  • Bando regionale
  • Edilizia
Altri contenuti a tema
Trasporto pubblico, mezzi possono viaggiare a piena capienza Trasporto pubblico, mezzi possono viaggiare a piena capienza A partire dall'1 luglio per effetto di un'ordinanza della Regione
Sport, contributi per associazioni e società Sport, contributi per associazioni e società Tre milioni a fondo perduto per la pratica dilettantistica
Imprese, grande adesione al bando del micro-prestito Imprese, grande adesione al bando del micro-prestito Assessore Borraccino: “Superate le 200 concessioni di agevolazioni”
La Puglia verso la normalità La Puglia verso la normalità Nuova ordinanza: possono ripartire altri settori economici e sportivi
Mobilità tra le regioni, massiccio rientro in Puglia Mobilità tra le regioni, massiccio rientro in Puglia In base all'ordinanza le persone arrivate compilano un modulo on line
Attività extra-agricole, la Regione stanzia altri 20 milioni Attività extra-agricole, la Regione stanzia altri 20 milioni Per gli investimenti in attività agrituristiche o produzioni complementari all’agricoltura
Fase 2 "coronavirus", ripartono altre attività Fase 2 "coronavirus", ripartono altre attività Nuova ordinanza della Regione con tutte le linee guida per l'economia pugliese
Ripartono i centri benessere e le attività di tatuaggio Ripartono i centri benessere e le attività di tatuaggio Ordinanza della Regione Puglia
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.