Pianeta Benessere Altamura
Pianeta Benessere Altamura
Altri sport

Pallanuoto, prima battuta d'arresto per il Pianeta Benessere

La squadra altamurana esce sconfitta dalla sfida contro la Master Valenzano

Fallisce il tris la formazione altamurana del Pianeta Benessere che, allo Stadio del Nuoto di Bari, cede con il punteggio di 7 a 5 alla Master Valenzano in quella che poteva essere la partita della consacrazione delle ambizioni degli uomini di coach Donadio.

L'avvio di gara vede i ragazzi altamurani paralizzati dalla tensione ed in pochi minuti subiscono due goal per disattenzioni difensive, Dilallo dimezza lo svantaggio ma la formazione di Valenzano, con un tiro scagliato da oltre 20 metri proprio a fil di sirena che coglie impreparato il portiere altamurano, riporta il vantaggio a due reti.

Il secondo parziale vede gli attacchi rabbiosi del Pianeta Benessere che si getta in avanti e riesce a ridurre lo svantaggio con una prodezza di Lionetti, giungendo, quindi, al secondo intervallo in svantaggio per 3 a 2 ma ancora pienamente in partita. Il coach Donadio, nel tentativo di riacciuffare il risultato, opera cambi con il contagocce per non stravolgere i delicati equilibri della partita e la stanchezza affiora nel terzo parziale che gli uomini di Valenzano, guidati dall'esperto Debellis, si aggiudicano per 2 a 1, permettendo loro di giungere al quarto tempo in vantaggio per 5 a 3.

L'ultimo parziale inizia con una fiammata di orgoglio del settebello altamurano che, in due minuti, giunge al pareggio con le marcature di Dilallo e Silletti ma, proprio quando gli uomini di Donadio sembravano aver imboccato la corsia di sorpasso nel rush finale, la stanchezza e l'inesperienza dei ragazzi altamurani hanno portato ad un epilogo inaspettato: anziché rifiatare dopo una partita sempre in salita, tutti a caccia del gol del sorpasso e Master Valenzano che inesorabilmente colpisce in controfuga per ben due volte. La partita si chiude quindi con il Master Valenzano che si aggiudica il match per 7 a 5 e Pianeta Benessere che non può che rammaricarsi per un primo quarto sciagurato che ha di fatto compromesso tutta la partita.

Nota lieta in casa altamurana è sicuramente il rientro del convalescente Silletti che, dopo un grave infortunio, è stato sicuramente il migliore dei suoi, sebbene non sia ancora pienamente ristabilito. Chapeau quindi alla formazione di Valenzano che si pone sicuramente come una serie candidata alla promozione ma un plauso alla formazione altamurana che è rimasta in partita sino alla fine senza mai rinunciare a far sua la vittoria.

Finita la partita, si torna subito al lavoro: sabato sera sfida con lo Sport Project Bari in un match nel quale non ci si potrà distrarre nemmeno per un secondo.
  • Campionato di Promozione Pugliese
  • Serie D
  • Pallanuoto
  • Pianeta Benessere Altamura
Altri contenuti a tema
Arriva finalmente l’atteso derby della Murgia tra la Team e la FBC Arriva finalmente l’atteso derby della Murgia tra la Team e la FBC Ad agitare le acque un post di Picci che annuncia il suo addio dal Gravina
La Murgia nel Pallone La Murgia nel Pallone La Team Altamura compie l'impresa a Cerignola. L'FBC perde l'imbattibilità contro il Taranto
Stadio D'Angelo: lavori quasi del tutto ultimati Stadio D'Angelo: lavori quasi del tutto ultimati Il Consigliere regionale Enzo Colonna: "Per domenica 10 settembre lo stadio dovrebbe essere a piena disposizione di squadra e sportivi altamurani"
Omologazione Campo Sportivo per campionato di Serie D Omologazione Campo Sportivo per campionato di Serie D Amministrazione Comunale provvede alla sostituzione del gruppo elettrogeno distrutto da eventi metereologici
Calcio, bilancio in rosso per le altamurane Calcio, bilancio in rosso per le altamurane Gli Ultrattivi tornano alla vittoria. Sconfitte per Fortis e Sporting
La Fortis mantiene alto l'onore del calcio altamurano La Fortis mantiene alto l'onore del calcio altamurano Deludono, invece, Sporting e Ultrattivi
Calcio, una domenica da ricordare Calcio, una domenica da ricordare Tutte vincenti le tre squadre impegnate nei campionati regionali
Fine anno senza botti per il calcio altamurano Fine anno senza botti per il calcio altamurano Nell’ultima partita del 2014 pareggiano Sporting e Fortis mentre gli Ultrattivi perdono
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.