Città di Altamura C5 - Sporting Bari C5
Città di Altamura C5 - Sporting Bari C5
Calcio a 5

L’aria di casa fa bene alla Città di Altamura C5

La formazione altamurana torna immediatamente alla vittoria

Fa bene l'aria di casa alla Città di Altamura C5 che, dopo la sconfitta rimediata martedì scorso a Modugno contro la Tre Zeta, ritrova immediatamente la vittoria, sconfiggendo, al PalaPiccinni, lo Sporting Bari con il risultato di 4 a 1. Vittoria abbastanza agevole per i biancorossi che soffrono soltanto nella parte centrale della ripresa.

La formazione altamurana inizia con il quintetto formato da Francesco Sardone tra i pali, ultimo arrivato in biancorosso, Vitale in posizione di centrale difensivo, Mino Sardone e Sebastiano sulle fasce e Da Silva in avanti. Gli ospiti rispondono con Colaianni tra i pali, Petruzzelli centrale, Moscelli e Citarella sulle fasce e S. Germano come pivot.

L'inizio di partita è tutto di marca altamurana con Sebastiano che dopo due minuti scalda le mani di Colaianni con un tiro dalla distanza. Al 7' ecco servito il vantaggio: punizione dai dieci metri, tocco di Da Silva per Vitale, tiro, respinta corta dell'estremo difensore ospite e tap-in vincente di Mino Sardone. La Città di Altamura insiste e al 9' trova il raddoppio con un'azione da manuale: contropiede di Vitale, scarico sulla fascia destra per Sardone, palla in area e tocco di tacco di Da Silva che mette la palla dove Colaianni non può arrivare.

I padroni di casa potrebbero dilagare al 13' con Da Silva che, con un pallonetto, chiama Colaianni a una difficile parata. A questo punto, però, entra in gioco lo Sporting Bari che, prima, al 17', sfiora il goal con Bosco che, a tu per tu con Sardone, spedisce di poco a lato e poi, al 21', lo trova con S. Germano che, sfruttando un'uscita fuori tempo di Sardone, accorcia le distanze. Il momento è favorevole agli ospiti che, a tempo scaduto, si rendono ancora pericolosi con un tiro di Moscelli che, questa volta, trova pronto Sardone.

Nella ripresa sono i baresi a partire meglio e, infatti, al 4' Sardone si deve superare quando, con la punta del piede, sventa in angolo un insidioso tiro di Sciannimanico. La Città di Altamura C5 risponde all'8' con tiro di Da Silva che trova la pronta risposta di Colaianni, due minuti dopo è Francesco Sardone a rispondere presente su tiro di S. Germano. Al 13' il portiere altamurano si ripete e, con un volo plastico, sventa in angolo l'ennesima sventola di Sciannimanico.

A metà frazione, comunque, nel momento migliore degli ospiti, gli altamurani, aiutati dalla sorte, riescono a trovare il goal del 3 a 1 con un tiro non irresistibile di Macaione che, complice una deviazione di S. Germano, inganno l'estremo difensore barese. Un minuto dopo gli ospiti sono ancora sfortunati quanto Moscelli, su punizione, colpisce il palo. Al 19' un misto di sfortuna e imprecisione costa loro cara: Colaianni è chiamato al rinvio fuori dall'area di rigore, la palla carambola sul corpo di Pinto che la riprende e, a porta vuota, segna il goal del 4 a 1 che chiude, virtualmente, la partita. Lo Sporting Bari sembra sulle ginocchia, i padroni di casa si limitano ad amministrare il vantaggio e, così, la partita si chiude senza altre emozioni se si esclude, qualche istante prima del triplice fischio finale, un'azione personale di Mino Sardone, conclusa con una parata di Colaianni.

Buona prestazione, quindi, per la formazione altamurana che, grazie a questi tre punti, sale a quota tredici, con la possibilità, fra sette giorni, di fare un ulteriore passo in avanti, dovendo affrontare, in trasferta, la Virtus Conversano, penultima in classifica. In settimana, comunque, dovrà essere chiarita la posizione di mister Capozza, vista la sua assenza in panchina nella partita odierna.

Continua, invece, il mal di trasferta della Pellegrino Sport nel campionato regionale di C1. La squadra altamurana perde per 4 a 3 sul campo dell'Atletico Noicattaro, quarta sconfitta in trasferta sulle cinque fin qui affrontate. Sabato prossimo la Pellegrino Sport ha una buona opportunità per ritornare a muovere la classifica, quando ospiterà la Futsal Taranto, unica squadra ancora ferma al palo dopo nove giornate.

Domenico Olivieri
CITTÀ DI ALTAMURA C5 - SPORTING BARI C5 4-1

CITTÀ DI ALTAMURA C5: Sardone F., Cuccovillo, Natuzzi, Vitale, Di Tommaso, Sardone M., Sebastiano, Dileo, Da Silva, Macaione, Pinto, Moramarco.
SPORTING BARI: Papa, Grilli, Germano S., Sciannimanico, Petruzzelli, De Perte, Moscelli, Germano M., Bosco, Citarella, Faccilongo, Colaianni. All.: Volpe
RETI: 7' pt Sardone M. (CA), 9' pt Da Silva (CA), 21' pt Germano S. (SB), 13' St Manicone (CA), 19' St Pinto (CA)
ARBITRO: Sig. Iannelli (sez. di Bari)
RECUPERO: 2' pt, 2' st

  • Calcio a 5
  • Serie C2
  • Girone B
  • Città di Altamura C5
  • Sporting Bari
Altri contenuti a tema
Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Nell'ultima giornata superato il Matera (6-5) e accesso ai play-off
La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia Nel calcio a 5 femminile. In finale superato il Taranto ai rigori
Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Nei minuti finali, gli avversari segnano portando a casa la vittoria
Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Tornerà ad indossare i colori della sua città, dopo due stagioni nell'Atletico Cassano
Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Netta e meritata la vittoria casalinga, terminata con il risultato di 4-1
La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano Battuta in trasferta per il risultato di 4-1
1 Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Alta tensione nei minuti finali del match contro il Ruvo che, nonostante gli sforzi, non riesce a conseguire il pareggio
Iesi Futsal Altamura, riecco Catelani Iesi Futsal Altamura, riecco Catelani L'esordio è previsto per sabato prossimo contro la Real Dem
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.