MMA - Team di Agostino Derosa
MMA - Team di Agostino Derosa
Arti Marziali

Ad Altamura, si formano campioni di Mixed Martial Arts (MMA)

Il team di Agostino Derosa si prepara alla sfida tra campioni che si terrà il 26 marzo 2017 ad Altamura

Grande la sorpresa per le persone comuni ma non per gli addetti ai lavori. Ad Altamura si pratica sport e si costruiscono campioni. Campioni nella vita e nelle discipline forse poco conosciute ma che stanno diventando sempre più praticate ed amate.

Una di queste porta il nome della MMA, Mixed Martial Arts, lo sport di combattimento a contatto pieno più completo che esiste e in assoluto, tra tutte le arti marziali/sport di combattimento, il sistema migliore e più efficace per il combattimento reale a mani nude e per la difesa personale. Nelle Mixed Martial Arts è infatti permesso sia colpire che lottare e si possono utilizzare le tecniche e i colpi di tutte le arti marziali/sport di combattimento. Il combattimento di MMA si svolge sia in piedi che a terra con l'utilizzo di tecniche sia di grappling (portate a terra, leve articolari) che di striking. Questo sport permette quindi ad atleti di diverse arti marziali/sport di combattimento di confrontarsi tra di loro. Le MMA attualmente sono considerate lo sport con la più rapida crescita al mondo. Le MMA moderne sono nate in Brasile e sono diventate popolari a livello internazionale negli anni 90 grazie ai primi tornei americani UFC dove si confrontavano combattenti di diversi stili per individuare l'arte marziale o lo sport di combattimento realmente più efficace.

Uno sport sì di contatto ma assolutamente non violento, dove si insegna e si apprende la difesa personale, si fa attività fisica e mentale, dove si impara a gestire energia e autocontrollo.
Forse in pochi sapevano che in Cina è "Francesco Nuzzi mania". Un talentuoso ragazzo di appena 20 anni, campione di MMA, che con soli pochi anni di allenamenti con il suo maestro Agostino De Rosa è in finale alla "Kung Fu World Cup". Dopo aver vinto contro il fortissimo francese Wei per sottomissione la semifinale a Pechino lo scorso 24 gennaio davanti a quasi 10 mila spettatori, ora sotto con gli allenamenti per la finale che si disputerà sempre in terra di Oriente il prossimo maggio.

Francesco Nuzzi è uno dei tanti talenti che stanno emergendo sotto le amorevoli cure del loro maestro Agostino De Rosa, ieri campione oggi preparatore ed istruttore di MMA presso il suo centro "Wolf Temple" ad Altamura. Campioncini in erba del calibro di Michele Clemente e Mario Barone. Importante anche la crescita di Francesco Papangelo, Francesco Paolicelli, Gimmy Hallulli, Vito Gatti. Tra le ragazze spiccano Katia Barone, Manuela Angelastri e Aurelia Incampo. Il perché di tanto successo? L'aver scelto di far disputare il più possibile incontri e tornei ai suoi allievi. Li si prepara a gestire le emozioni e li si allena allo stress che una competizione con pubblico può celare.

Nella realtà sportiva targata "Wolf Temple" c'è anche un'altra grandissima campionessa. È Roberta Zocco, che iniziò 3 anni fa ad allenarsi in palestra per apprendere le tecniche dell'autodifesa. Prima si dilettava con teatro e canto, oggi è un'atleta professionista ed è l'attuale campionessa italiana di MMA.

Ora per Agostino De Rosa ed il suo team sotto con i preparativi per l'evento del 26 marzo ad Altamura che vedrà sfidarsi nel palazzetto comunale oltre 100 atleti e campioni dell'MMA. Un evento unico in Puglia.
  • Sport
Altri contenuti a tema
Le ASD Agon, Avanti e Pellegrino Sport unite in un progetto per under 17 Le ASD Agon, Avanti e Pellegrino Sport unite in un progetto per under 17 Opportunità per i giovani di essere protagonisti del calcio giovanile
Sport, i giovanissimi talenti altamurani Sport, i giovanissimi talenti altamurani Motivo d'orgoglio per la città, le congratulazioni del Comune
La Regione Puglia investirà 21 milioni di euro sullo sport La Regione Puglia investirà 21 milioni di euro sullo sport Rifino (Pd): "Necessità di ottimizzare le strutture esistenti e crearne delle nuove"
Kick boxing, Domenico Lomurno vince il titolo europeo WKU Kick boxing, Domenico Lomurno vince il titolo europeo WKU Dopo due round al giovane altamurano è stata aggiudicata la vittoria
Conclusi con successo i "Play the games" Conclusi con successo i "Play the games" Ad Altamura una manifestazione dedicata allo sport per tutti
1 Motociclismo, padre e figlio in gara domenica Motociclismo, padre e figlio in gara domenica Stessa passione per Vincenzo Ostuni ed il giovane Bartolo. Ottenuti buoni risultati
Iron Bike della Murgia: sport e ambiente si danno il cinque Iron Bike della Murgia: sport e ambiente si danno il cinque Grande festa a Lamalunga. E gli atleti raccolgono anche i rifiuti
Sport agonistico, il Comune assegna i contributi Sport agonistico, il Comune assegna i contributi In tutto 66.000 euro. Ecco l'elenco completo
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.