Lopalco e Emiliano
Lopalco e Emiliano
Salute

Lopalco nominato assessore regionale alla sanità e al welfare

Ufficializzato l'incarico da parte del presidente Emiliano

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha nominato questo pomeriggio il professor Pier Luigi Lopalco assessore alle Politiche della Salute e al Welfare. La nomina è stata resa possibile grazie all'iniziativa di Salvatore Ruggeri che, con le sue dimissioni, ha consentito la nomina del Prof. Lopalco nella Giunta attualmente in carica.

"Ringrazio Salvatore Ruggeri per il grande lavoro svolto in questi anni come assessore al Welfare - dichiara il presidente Emiliano - e per il suo contributo politico insostituibile alla vittoria elettorale del 21 settembre. La sua attività da assessore si è distinta per la grande attenzione a tutti i temi sociali, proseguendo il lavoro di Totò Negro, sempre al servizio della comunità pugliese. Totò Ruggeri rimane al centro della coalizione della Puglia, per me un punto di riferimento politico e umano".

"L'entrata in Giunta di Pier Luigi Lopalco - aggiunge Emiliano - consentirà già prima della sua proclamazione in Consiglio regionale di vederlo, come annunciato, alla guida della Sanità pugliese. In questo momento di emergenza Covid immetterlo da subito nella pienezza delle funzioni riveste una grandissima importanza".

Pier Luigi Lopalco è professore ordinario di Igiene presso l'Università di Pisa, e si è laureato all'Università di Bari. Dal 2005 al 2015 ha lavorato presso il Centro europeo per la prevenzione ed il controllo delle malattie (ECDC) a Stoccolma, dove è stato capo del programma per le malattie prevenibili da vaccino. Ha pubblicato oltre 170 articoli su riviste scientifiche accreditate nazionali ed internazionali.

Recentemente ha contribuito alla sesta edizione del volume Vaccines di Plotkin S., Orenstein W., and Offit P. In Italia ha pubblicato insieme con Alberto Tozzi il libro di testo "Epidemiologia Facile", Pensiero Scientifico Editore ed è coautore di "#Comunicare i #vaccini per #salute pubblica", Edra Editore. Nel 2018 ha vinto il Premio Nazionale di divulgazione scientifica "Giancarlo Dosi" per il suo libro "Informati e Vaccinati" edito da Carocci. È attivo su internet con il suo blog Adulti&Vaccinati. Il prof. Lopalco era già stato nominato lo scorso 9 marzo dal presidente Emiliano responsabile della struttura speciale di progetto "Coordinamento Regionale Emergenze Epidemiologiche".
  • Regione Puglia
  • Michele Emiliano
Altri contenuti a tema
1 Emiliano è ancora senza governo Emiliano è ancora senza governo Fitto accusa: "E' l'unica regione italiana dopo le elezioni"
Ministero dell'istruzione insiste: Emiliano ritiri o corregga ordinanza Ministero dell'istruzione insiste: Emiliano ritiri o corregga ordinanza "Evitare il conflitto tra scuole e famiglie"
Proclamato il Consiglio regionale pugliese Proclamato il Consiglio regionale pugliese Maggioranza più ampia per Emiliano.
4 Sindaca Melodia contro Emiliano: non condivido la chiusura delle scuole Sindaca Melodia contro Emiliano: non condivido la chiusura delle scuole E rincara la dose: "Noi sindaci non informati di decisioni su ospedale Murgia"
Bus pieni e orari delle scuole superiori, monitoraggio della Regione Bus pieni e orari delle scuole superiori, monitoraggio della Regione Incontro in attuazione del nuovo decreto Conte
Regione Puglia, Pentassuglia nuovo assessore all’agricoltura Regione Puglia, Pentassuglia nuovo assessore all’agricoltura Il governatore della Puglia Emiliano ufficializza la nomina del consigliere Pd
Regione Puglia, bando aiuti caseifici: al via le candidature Regione Puglia, bando aiuti caseifici: al via le candidature “Procedura celere e semplificata per ristorare le imprese colpite da Covid19”
Puglia, ecco il nuovo Consiglio regionale Puglia, ecco il nuovo Consiglio regionale Emiliano annuncia: Lopalco nuovo assessore alla sanità
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.