carabinieri puglia nuovo comandante manzo
carabinieri puglia nuovo comandante manzo
Forze dell'Ordine

Carabinieri Puglia, cambia il comandante

Alla Legione s'insedia il generale Alfonso Manzo, proveniente dalla capitale

Nella Caserma "Bergia" di Bari, alla presenza del Comandante Interregionale Carabinieri "Ogaden" Vittorio Tomasone, si è tenuta la cerimonia di avvicendamento nella carica di Comandante della Legione CC "Puglia" tra il Generale di Brigata Giovanni Cataldo, destinato a Palermo, e il Generale di Brigata Alfonso Manzo. Il Generale Cataldo, di origini baresi, ricoprirà l'incarico di Comandante della Legione Carabinieri "Sicilia" con sede a Palermo.

Al Generale di Brigata Cataldo subentra il Generale di Brigata Alfonso Manzo, proveniente dal Comando della Legione Allievi Carabinieri di Roma, dove dal 2016 ha ricoperto l'incarico di Comandante. Di origini campane, laureato in Giurisprudenza e in Scienze della Sicurezza interna ed esterna, ha frequentato il 4° Corso Superiore di Stato Maggiore Interforze (ISSMI, già Scuola di Guerra), ha frequentato un Master in Peacekeeping end Security Studies ed un Master in Scienze Strategiche. Ha iniziato la sua carriera frequentando la Scuola Militare Nunziatella di Napoli e nel biennio 1981-1983 l'Accademia Militare di Modena dove ha conseguito il grado di Sottotenente. Nel corso della sua lunga carriera, dal 1985 al 1986, ha ricoperto incarichi nell'Organizzazione Addestrativa, in qualità di Comandante di Plotone del III BTG Scuola Allievi Carabinieri con sede ad Iglesias (CA). Dal 1986 al 1988 è stato assegnato al Comando del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Reggio Emilia, quindi, con il grado di Capitano, ha comandato dal 1988 al 1991 la Compagnia di Villafranca di Verona e dal 1991 al 1995 la Compagnia di San Lorenzo a Palermo. Dal 1995 al 1998 è stato assegnato al Comando del Nucleo Operativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Firenze. Dal 1998 ha svolto diversi incarichi in qualità di insegnante alla Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma fino al 2003, data dalla quale ha assunto il Comando del Reparto Territoriale di Monza che ha retto fino al 2006; quindi è stato assegnato al Comando Generale dell'Arma quale Capo Ufficio Cooperazione Internazionale fino al 2010. Dal 2010 al 2013 ha retto il Comando Provinciale di Bologna, dopodiché ha assunto l'incarico di Direttore d'Istituto Studi Professionali e Giuridico Militari presso la Scuola Ufficiali di Roma fino al 2016, data nella quale ha assunto il Comando della Legione Allievi Carabinieri di Roma.

Alla cerimonia hanno partecipato le varie componenti dell'Arma e numerose autorità.
  • Regione Puglia
  • carabinieri
Altri contenuti a tema
Stop agli sprechi alimentari, la Regione presenta il piano Stop agli sprechi alimentari, la Regione presenta il piano Entro ottobre il bando rivolto agli Ambiti sociali di zona
Turismo e cultura, contributi per Comuni e associazioni Turismo e cultura, contributi per Comuni e associazioni Per il programma "InPuglia365", con eventi da ottobre 2018 a maggio 2019
Torrente Jesce, modificato e poi approvato il progetto per "imbrigliarlo" Torrente Jesce, modificato e poi approvato il progetto per "imbrigliarlo" Stanziati quasi 9 nove milioni di euro. I lavori non si faranno nell'area archeologica
Inchiesta antimafia "Kairos", gli arrestati salgono a 20 Inchiesta antimafia "Kairos", gli arrestati salgono a 20 In manette un complice dell'omicidio di Domenico Fraccalvieri avvenuto nel 2011
Omicidio Cammisa, arrestati il mandante e l'esecutore Omicidio Cammisa, arrestati il mandante e l'esecutore Delitto maturato per i traffici di droga. L'uomo fu ucciso in casa mentre era insieme alla figlia di 5 anni
ConfCooperative Puglia lancia “Innocoop, cooperare per innovare” ConfCooperative Puglia lancia “Innocoop, cooperare per innovare” Nuove opportunità per giovani pugliesi e lucani
“La Puglia per Matera 2019”: finanziati 9 progetti su 54 “La Puglia per Matera 2019”: finanziati 9 progetti su 54 Le proposte di Gravina e Altamura non finanziabili per esaurimento risorse
Condividere esperienze e progetti incentivando i coworking Condividere esperienze e progetti incentivando i coworking L'assessore sebastiano leo e il consigliere enzo colonna incontrano i coworkers pugliesi.
© 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.