Pellegrino Sport - FutsalTaranto
Pellegrino Sport - FutsalTaranto
Calcio a 5

Pellegrino, troppi errori a gravina e la tris ne approfitta

Per la formazione altamurana arriva il primo stop del 2011

Nel turno infrasettimanale la Pellegrino incassa la prima sconfitta del 2011 al cospetto di una Tris Gravina determinata ad ottenere il massimo risultato. Davvero troppi gli errori in zona gol per gli altamurani che, a differenza dei cinici rivali gravinesi, costruiscono svariate occasioni da gol ma non riescono a trovare la segnatura per tutti i sessanta minuti.

Sul sintetico davvero disastrato dello Sporting Club, la Pellegrino scende in campo con il cinque composto da Micello, Pometti, Caione, Moramarco e Maiullari; il match parte subito su ritmi elevati e la prima conclusione è di marca gravinese con Aruanno, che al 5' calcia rasoterra trovando la pronta respinta di piedi dell'estremo difensore Micello. La Pellegrino risponde con Maiullari che approfitta della disattenzione di Nuzzacco e si presenta solo davanti a Zeverino, sparando alto da ottima posizione; l'equilibrio si rompe al 12' quando Mercadante premia l'inserimento di Nuzzacco: il laterale gravinese, lasciato libero nel cuore della difesa avversaria, si presenta solo davanti a Micello e, dopo averlo superato con una finta, deposita in rete la palla dell'1-0. La reazione altamurana è sterile e così, al 15' i padroni di casa trovano il raddoppio: Laterza approfitta della corta respinta di Basile e supera l'estremo difensore con un destro sotto la traversa.

Dopo il terribile uno-due gravinese, la Pellegrino riordina le idee ed inizia a proporsi in costante proiezione offensiva: Pometti mette in mezzo per Basile che non riesce a trovare la deviazione verso la porta; ci prova anche il neo-entrato Facendola ma il suo sinistro rasoterra viene sventato dall'ottimo intervento in spaccata di Zeverino. La Tris concede ampi spazi alle iniziative degli ospiti che ci provano ancora al 24' con Pometti murato nuovamente dall'estremo difensore in area di rigore; sul finale di frazione è Caione ad avere la palla buona trovandosi solo a limite dell'area di rigore: l'universale prova a piazzare col destro spedendo alto il pallone che avrebbe riaperto la contesa, lasciando il punteggio all'intervallo sul 2-0 a favore dei padroni di casa.

La ripresa parte con la Pellegrino determinata a riaprire il match: il primo tentativo arriva dal sinistro da fuori di Maiullari, respinto dal solito Zeverino; i padroni di casa lasciano l'iniziativa agli altamurani e provano a chiudere la gara con le ripartenze. Gli attacchi altamurani restano tuttavia sterili complice una ordinata difesa gravinese ed uno Zeverino in giornata di grazia; e quando Pometti supera l'estremo difensore con un perfetto lob dalla sinistra, ci pensa Laterza a salvare sulla linea di porta mantenendo i suoi in duplice vantaggio. Così a metà frazione, arriva in contropiede la terza rete di marca giallo-blu: Mercadante va via a Montemurno sulla fascia e mette in mezzo per Sebastiano che, appostato sul secondo palo, devia in rete per il 3-0.

La rete subita non scoraggia gli altamurani che provano a tornare in partita: Montemurno calcia dal limite ma Zeverino è super e devia in corner il pallone destinato all'incrocio dei pali; al 20' è ancora il giovane pivot altamurano a girarsi bene a limite dell'area, ma il suo destro è impreciso e si spegne a fil di palo. Al 25' Pometti mette in mezzo dall'out sinistro per Pellegrino che, a centro area, trova la deviazione in scivolata: stavolta l'intervento di Zeverino è supportato anche dal recupero di Nuzzacco e così il tandem gravinese, mantiene la porta ancora inviolata. Nei minuti finali la Pellegrino ci prova anche con il portiere di movimento ma i risultati sono i medesimi: la porta dei padroni di casa resta stregata e così il risultato finale resta un pesante 3-0.

Brutta prestazione per la squadra di Mister Mascolo che interrompe una serie positiva che durava ormai da 5 turni; i troppi errori in zona gol uniti a qualche disattenzione in fase difensiva hanno permesso di portare a casa la vittoria con merito alla Tris, apparsa più motivata e concentrata. L'occasione per rifarsi è il prossimo impegnativo match casalingo contro il Fovea Foggia, squadra che sta rapidamente risalendo nella parte alta della classifica.

Ufficio Stampa Pellegrino Sport C/5
TRIS GRAVINA - PELLEGRINO SPORT 3 - 0

TRIS GRAVINA: Zeverino, Nuzzaco, Sardone, Aruanno, Laterza, Junior, Mercadante, Ferrante, Bellarte, Sangirardi, Sebastiano, Moliterno. All.: Clemente
PELLEGRINO SPORT: Micello, Moramarco, Facendola, Pellegrino, Pometti, Basile, Maiullari, De Sario, Tancredi, Caione, Montemurno, Crisanti. All.: Mascolo
MARCATORI: 12' Nuzzacco (TG), 15' Laterza (TG), 46' Sebastiano (TG)

Campionato Regionale C1

20^ Giornata

Azetium Rutigliano - Atletico Ruvo3-2
Città di Bari C5 - Futsal Barletta5-4
Fovea - Salinis6-9
Futsal Messapia - Alberto C51-6
Futsal Taranto - Sammichele3-2
Lc Five Martina - Noci C55-1
Tris Gravina - Pellegrino Sport3-0
Villeneuve Barletta - Nettuno

Classifica
Lc Five Martina58
Futsal Barletta44
Futsal Taranto37
Pellegrino Sport35
Atletico Ruvo34
Alberto C532
Salinis27
Sammichele26
Tris Gravina26
Città di Bari C523
Fovea23
Noci C522
Azetium Rutigliano17
Nettuno17
Villeneuve Barletta17
Futsal Messapia12
  • Trasferta
  • Sconfitta
  • Tris Gravina
  • Calcio a 5
  • Pellegrino Sport
  • Serie C1
Altri contenuti a tema
Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Nell'ultima giornata superato il Matera (6-5) e accesso ai play-off
La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia Nel calcio a 5 femminile. In finale superato il Taranto ai rigori
Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Nei minuti finali, gli avversari segnano portando a casa la vittoria
Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Tornerà ad indossare i colori della sua città, dopo due stagioni nell'Atletico Cassano
Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Netta e meritata la vittoria casalinga, terminata con il risultato di 4-1
La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano Battuta in trasferta per il risultato di 4-1
1 Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Alta tensione nei minuti finali del match contro il Ruvo che, nonostante gli sforzi, non riesce a conseguire il pareggio
Iesi Futsal Altamura, riecco Catelani Iesi Futsal Altamura, riecco Catelani L'esordio è previsto per sabato prossimo contro la Real Dem
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.