Pellegrino - Noci
Pellegrino - Noci
Calcio a 5

Pellegrino Sport, poker di vittorie in trasferta

La squadra guidata da mister Mascolo batte il Barletta e continua la sua striscia positiva lontano da casa

Anche dalla trasferta di Barletta arrivano tre punti per la Pellegrino Sport che si impone 4-2 sul Villeneuve continuando la sua striscia positiva lontano da casa che dura ormai da quattro turni. Prestazione non brillante per gli altamurani che comunque portano a casa la gara, rimasta in equilibrio sino agli ultimi minuti.

Per la prima volta in stagione, Mister Mascolo ha solo problemi d'abbondanza visto che a disposizione per il diciottesimo turno di campionato c'è l'intera rosa; si comincia con Micello trai pali, Pometti centrale, Moramarco e Caione laterale, Maiullari pivot. Nei primi minuti arrivano già due ghiotte opportunità per gli ospiti, entrambe con Maiullari: la prima sugli sviluppi di un corner che trova il pivot altamurano libero a centro area ma la deviazione è debole e non impensierisce Carella; poi è lo stesso Maiullari a concludere una rapida ripartenza calciando dall'out destro e trovando ancora l'opposizione dell'estremo difensore locale. L'inizio sembra promettente per la Pellegrino ma ad andare in vantaggio, alla prima occasione, sono i padroni di casa: Severino si libera al tiro sulla fascia sinistra ed indovina un diagonale preciso che si insacca nell'angolino basso per l'1-0 al 6'.

La reazione altamurana non è immediata: passano 10 minuti senza nessuna occasione da gol nitida e per vedere il primo tentativo di pareggio bisogna attendere il 18' quando De Sario calcia di destro dal limite dell'area, mancando di poco lo specchio della porta. Lo stesso pivot, pochi minuti dopo, si libera bene sulla fascia destra e calcia rasoterra verso il secondo palo: Caione è il più lesto ad arrivare e supera Carella con un tocco in scivolata, siglando l'1-1. Passa meno di un giro di orologio ed arriva un'ottima opportunità per passare in vantaggio: Onofrio riceve in area di rigore ma a tu per tu con il portiere avversario, calcia a lato di sinistro; ci prova anche Pometti al 25' ma il suo sinistro da fuori non trova fortuna. Il Villeneuve risponde con una pericolosa ripartenza condotta da Iodice che, giunto al limite dell'area avversaria, calcia alto di sinistro; così la prima frazione si chiude in parità, sul punteggio di 1-1.

La ripresa si apre con il tentativo di Maiullari che ci prova dalla distanza trovando i pugni dell'attento Carella; al minuto 5 arriva il primo vantaggio altamurano: Caione recupera palla sulla metà campo e si invola in contropiede supportato da Moramarco e Maiullari; il laterale altamurano prosegue centralmente e, giunto ai 10 metri, calcia di punta trovando l'incrocio dei pali, battendo così l'incolpevole portiere avversario. Prima doppietta in stagione per Caione che porta i suoi sul 1-2. Il vantaggio dura però solo pochi secondi vista l'immediata reazione barlettana: capitan Stea viene servito centralmente spalle alla porta, si libera con mestiere di Pellegrino e supera Micello in uscita, riportando in equilibrio il match sul 2-2. Spinta dall'entusiasmo per l'immediato pareggio, la squadra di casa attacca senza timore: Severino chiede lo scambio a Stea e calcia dalla sinistra ma il suo diagonale rasoterra si spegne sul fondo; è lo stesso laterale barlettano al 10' a superare prima Onofrio e poi Pometti, peccando solo nell'ultimo passaggio una volta giunto nell'area di rigore avversaria; poi è la volta di Iodice che calcia di sinistro da fuori trovando l'opposizione di Micello.

La partita entra nella fase clou e ogni singolo errore potrebbe costar caro; il Villeneuve regala una grande opportunità agli ospiti, servendo il portiere con un retropassaggio e costringendo il duo arbitrale a decretare il calcio di punizione indiretto dal limite dell'area; l'occasione non viene sfruttata dagli altamurani e così la difesa barlettana tira un sospiro di sollievo. Al 15' però, arriva il nuovo vantaggio ospite con Maiullari, bravo a liberarsi del diretto avversario sull'out sinistro e a trovare un diagonale rasoterra imparabile che tocca la base del palo prima di infilarsi alle spalle di Carella. La reazione del Barletta stavolta non è decisa ed immediata, complice anche la stanchezza che affiora da entrambe le parti; così, ad andare vicino alla segnatura, al 25', è ancora la Pellegrino sull'asse De Sario-Moramarco: il pivot serve il capitano altamurano che si presenta in area di rigore ma viene contenuto dall'intervento congiunto di difensore e portiere locale. Nei minuti finali i padroni di casa provano anche la carta del portiere di movimento senza però riuscire a sfruttare la superiorità numerica; nel recupero il Villeneuve può usufruire di un calcio di punizione sulla sinistra: Facendola respinge il tentativo di battuta a rete e conquista il pallone, calciando verso la porta avversaria sguarnita il pallone del 2-4 che chiude definitivamente la contesa.

Vittoria sofferta per la Pellegrino che in trasferta ha un ruolino di marcia davvero invidiabile con quattro vittorie nelle ultime quattro uscite; la prestazione, al cospetto di un avversario sicuramente di minor livello tecnico come il Villeneuve, non è stata esaltante ma i tre punti guadagnati danno lo stimolo giusto per lavorare in vista del prossimo impegno casalingo contro la Futsal Taranto che occupa la terza piazza in classifica distante sole due lunghezze.

Ufficio Stampa Pellegrino Sport C/5
VILLENEUVE BARLETTA – PELLEGRINO SPORT 2-4

VILLENEUVE BARLETTA
: Carella, Paolillo, Balestrucci, Alfarano, Gaeta, Caputo, Iodice, Marino, Albanese, Stea, Severino, Baylon; All. Rizzi.
PELLEGRINO SPORT: Micello, Moramarco, Facendola, Pellegrino, Pometti, Onofrio, Maiullari, De Sario, Tancredi, Caione, Montemurno, Gnurlantino; All: Mascolo
MARCATORI: 6' Severino (VB), 19' Caione (PS), 35' Caione (PS), 36' Stea (VB), 45' Maiullari (PS), 60' Facendola (PS).

Campionato Regionale C1

18^ Giornata

Azetium Rutigliano - Città di Bari C51-1
Fovea - Atletico Ruvo6-2
Futsal Messapia - Futsal Barletta1-3
Futsal Taranto - Salinis6-5
Lc Five Martina- Nettuno8-3
Noci C5 - Sammichele2-2
Tris Gravina - Alberto C54-7
Villeneuve Barletta - Pellegrino Sport2-4

Classifica
Lc Five Martina52
Futsal Barletta41
Futsal Taranto34
Pellegrino Sport32
Atletico Ruvo31
Alberto C528
Tris Gravina23
Sammichele23
Noci C522
Fovea22
Salinis21
Città di Bari C520
Villeneuve Barletta17
Azetium Rutigliano14
Nettuno14
Futsal Messapia12
  • Vittoria
  • Trasferta
  • Calcio a 5
  • Pellegrino Sport
  • Serie C1
  • Villeneuve Barletta
Altri contenuti a tema
La squadra del "Redentore" seconda nei campionati italiani per ragazzi La squadra del "Redentore" seconda nei campionati italiani per ragazzi Calcio a 5: finali nazionali del CSI disputate a Cesenatico
Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Nell'ultima giornata superato il Matera (6-5) e accesso ai play-off
La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia Nel calcio a 5 femminile. In finale superato il Taranto ai rigori
Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Nei minuti finali, gli avversari segnano portando a casa la vittoria
Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Tornerà ad indossare i colori della sua città, dopo due stagioni nell'Atletico Cassano
Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Netta e meritata la vittoria casalinga, terminata con il risultato di 4-1
La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano Battuta in trasferta per il risultato di 4-1
1 Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Alta tensione nei minuti finali del match contro il Ruvo che, nonostante gli sforzi, non riesce a conseguire il pareggio
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.