Pellegrino Sport - Ruvo
Pellegrino Sport - Ruvo
Calcio a 5

Pellegrino Sport C5, buon pari all’esordio in campionato

La squadra altamurana riesce a fermare il Ruvo, una delle squadre favorite per la vittoria finale

Inizia con un pareggio il cammino della Pellegrino Sport C5 nel campionato regionale di serie C1. La squadra altamurana, impegnata in casa, riesce ad imporre il pari, per 2 a 2, al Ruvo, squadra tra le favorite per la vittoria finale. Buona la prestazione della squadra altamurana, soprattutto in difesa, molto da rivedere in avanti.

Per questo debutto in campionato, mister Maremonti si affida ad un quintetto iniziale molto collaudato e compost da Lombardi, Gramegna, Moramarco, Mercadante e Pestrichella. Gli ospiti rispondono con uno starting five da paura per la categoria: Mastrolilli, Forini, Russo, Lavolpicella e Mazzone.

Sin dalle prime battute è il Ruvo a fare la partita, fatto sta che il primo pericolo per la porta di Lombardi arriva dopo meno di due minuti con Forini che colpisce il palo con una conclusione da fuori area. È comunque un fuoco di paglia quello degli ospiti, perché l'azione delle due squadre, complice il caldo, rallenta e per il secondo tiro in porta bisogna arrivare al 14' quando Lavolpicella costringe Lombardi a rifugiarsi in angolo, al 18', poi, altro pericolo per la porta altamurana con Magurean che scheggia la traversa

Tre minuti dopo, però, è la formazione altamurana a passare in vantaggio: incomprensione tra Mastrolilli e un difensore, palla sui piedi di Mercadante, tiro, deviazione di Santacroce e palla in fondo al sacco. La gioia del vantaggio dura un solo minuto perché la difesa altamurana si fa sorprendere da una combinazione tra Mazzone e Magurean che, con un tiro dal limite, supera Lombardi. Gli ospiti ci provano anche nei minuti di recupero ma Lombardi fa buona guarda sulla conclusione di Mazzone, permettendo ai suoi di andare al riposto in parità.

L'inizio di ripresa è un assedio da parte del Ruvo nella metà campo avversaria, ma la retroguardia della Pellegrino Sport controlla senza particolari affanni, almeno fino al 9', quando la coppia arbitrale concede agli ospiti un rigore per un presunto fallo di mano di capitan Moramarco. Sul dischetto si presenta Lavolpicella che non da scampo a Lombardi. La squadra altamurana, comunque, mantiene la calma e al 13' riesce a riportarsi in parità: ancora incomprensione tra Mastrolilli e i suoi difensori, ne approfitta Pestrichella che, di rapina, mette la palla in rete.

La tranquillità in casa altamurana, però, dora ancora pochi minuti perché a meta frazione Montemurno è espulso per uno spintone dato a Lavolpicella il quale però, già ammonito, nell'occasione avrebbe almeno meritato il secondo giallo per aver provocato il suo avversario. Per fortuna della Pellegrino Sport, i due minuti di inferiorità numerica passano senza subire goal e, anzi sono proprio i padroni di casa a sfiorare il vantaggio, prima al 24' con Pestrichella che, dopo una triangolazione in contropiede con Mercadante, è fermato da un intervento prodigioso di Mastrolilli, poi al 28', sempre in contropiede con Santacroce che, dopo aver superato in bello stile Lavolpicella, è fermato dall'estremo di casa. Sullo scadere dei minuti regolamentari, ultimo brivido della partita con Magurean che, dopo un'azione personale, colpisce il palo.

Buon inizio, quindi, in questo campionato 2013/2014 per la Pellegrino Sport che, grazie ad una prestazione caparbia e attenta, è riuscita a fermare una squadra forte come il Ruvo. Recriminazioni, comunque, da entrambe le parti per la direzione di gara della coppia arbitrale e questo la dice lunga sul suo operato.

Archiviata questa prima partita, per la Pellegrino Sport è già tempo di pensare alla prossima: sabato la squadra altamurana andrà a fare visita alla Torre Rossa Taranto che è andata vincere in casa del San Rocco Ruvo per 3 a 2.
PELLEGRINO SPORT - RUVO 2-2

PELLEGRINO SPORT: 1 Lombardi, Moramarco, Mercadante, Bardaro, Ninivaggi, Montemurno, Pestrichella, Gramegna, Angelino, Santacroce, Ferrante, Tubito. All.: Maremonti
RUVO: Mastrolilli, Amoruso, Forini, Mazzone, Lavolpicella, Fusiello, Magurean, Russo, Campanale, Di Modugno, Gadaleta, Spadone. All.: Allegretta
ARBITRI: Giovanni Cascavilla della sezione di Molfetta e Domenico Micoli della sezione di Taranto
RETI: 21' pt Santacroce (PS), 22' pt Magurean (R), 9' st Lavolpicella (R, rig.), 13' st Pestrichella (PS)
AMMONITI: Moramarco (PS), Mazzone, Lavolpicella, Russo (R)
ESPULSI: 15' st Montemurno (PS), per fallo di reazione
RECUPERO: 2' pt, 3' st
FALLI: 1-4 pt, 4-$ st
NOTE: spettatori 100 circa, temperatura 25°
  • Calcio a 5
  • Pellegrino Sport
  • Atletico Ruvo
  • Serie C1
Altri contenuti a tema
La squadra del "Redentore" seconda nei campionati italiani per ragazzi La squadra del "Redentore" seconda nei campionati italiani per ragazzi Calcio a 5: finali nazionali del CSI disputate a Cesenatico
Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Nell'ultima giornata superato il Matera (6-5) e accesso ai play-off
La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia Nel calcio a 5 femminile. In finale superato il Taranto ai rigori
Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Nei minuti finali, gli avversari segnano portando a casa la vittoria
Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Tornerà ad indossare i colori della sua città, dopo due stagioni nell'Atletico Cassano
Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Netta e meritata la vittoria casalinga, terminata con il risultato di 4-1
La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano Battuta in trasferta per il risultato di 4-1
1 Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Alta tensione nei minuti finali del match contro il Ruvo che, nonostante gli sforzi, non riesce a conseguire il pareggio
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.