Il cantautore Anteros (immagine videoclip Willie)
Il cantautore Anteros (immagine videoclip Willie)
Giovani

Willie, il singolo di esordio di Anteros

Il cantautore affronta il tema della diversità e del desiderio di essere accettati

E' uscito "Willie" il singolo di esordio del giovane cantautore pugliese Anteros (Phony Art Records / Believe Digital). Il brano, che anticipa la pubblicazione del primo Ep dell'artista, è accompagnato da un videoclip diretto artisticamente dallo stesso Anteros ed è disponibile su tutte le principali piattaforme streaming.

"Willie", prodotto presso i Sorriso studios di Bari, è un brano che, tra synth ed energici reef di chitarra dal sound distintamente anni '80, parla di diversità e del desiderio di essere accettati, affrontando così un tema caldo, vicino ai giovani e alla società odierna.

Ognuno di noi è "Uno, nessuno e centomila" e, proprio come Willie, il cyborg protagonista del video del brano (interpretato e diretto creativamente dallo stesso Anteros, per la regia di Giuseppe Potenza), è composto di tanti pezzi diversi, da tante esperienze che lo definiscono e lo rendono unico al mondo.

"Ho scritto Willie riflettendo su questo argomento e ho così creato questo personaggio cibernetico che ha, però, testa e cuore umani. – racconta Anteros - Lui lotta continuamente per cercare di dimostrare agli altri che non è così diverso da loro. Eppure la sua disperata ricerca dell'accettazione si trasforma, poi, in assoluta consapevolezza di essere diverso e, quindi, unico."

Nato ad Altamura il 25 aprile 2000, Anteros inizia a suonare all'età di 8 anni, quando riceve in regalo da suo padre la sua prima chitarra. Da questo momento in poi tra lezioni private e sperimentazione, Anteros impara a suonare i più svariati strumenti musicali finché, a 15 anni fonda la sua prima band rock progressive con la quale produce anche un disco. Due anni dopo inizia la carriera solista, scrivendo e componendo brani ormai lontani dal rock classico che lo ha accompagnato in infanzia e adolescenza e guardando, invece ai generi più attuali. Negli ultimi tre anni ha lavorato alla produzione del suo Ep di esordio e parallelamente ha avviato gli studi di regia cinematografica a Milano.

Link al videoclip: https://bit.ly/3jjkYY9
  • Musica
Altri contenuti a tema
2 Il vecchio campo di prigionia ispira un progetto musicale Il vecchio campo di prigionia ispira un progetto musicale Uno spettacolo unico fatto di memorie di guerra e suggestioni del luogo
Contributi per eventi culturali e turistici Contributi per eventi culturali e turistici Pubblicato l'avviso del Comune. Ecco le modalità
Di Morricone la colonna sonora di "Pane e libertà" girato ad Altamura e Gravina Di Morricone la colonna sonora di "Pane e libertà" girato ad Altamura e Gravina Lutto nel mondo del cinema e della musica per la scomparsa del maestro
1 Ezio Bosso, quanta gioia nella sua musica Ezio Bosso, quanta gioia nella sua musica Morto il pianista. Memorabile il suo concerto in Cattedrale ad Altamura
Il coro Verdi Voci nell'orchestra mondiale dell'inno alla gioia Il coro Verdi Voci nell'orchestra mondiale dell'inno alla gioia Per celebrare la giornata dell'Europa e la festa della mamma
Arte e spettacolo fermati dal coronavirus. Come ripartire? Arte e spettacolo fermati dal coronavirus. Come ripartire? La proposta del Pd altamurano
Anniversario di Mercadante, un concorso nazionale per le scuole Anniversario di Mercadante, un concorso nazionale per le scuole Iniziativa del Teatro. Il 2020 coincide con i 150 anni della morte del musicista
"Metti una sera all'Opera", spettacolo tra recitazione e lirica "Metti una sera all'Opera", spettacolo tra recitazione e lirica Ideato e diretto da Anna Rita Del Piano. In programma stasera al Monastero del Soccorso
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.