Melodia
Melodia
Politica

Sindaca Melodia contro Emiliano: non condivido la chiusura delle scuole

E rincara la dose: "Noi sindaci non informati di decisioni su ospedale Murgia"

La decisione del presidente Emiliano di sospendere le attività in presenza nelle scuole non piace affatto alla sindaca Rosa Melodia. Il suo punto di vista è stato espresso in un videomessaggio agli altamurani.

"Non sono d'accordo con questa decisione presa all'improvviso - sostiene -. Meglio un lockdown, meglio chiudere tutto per quindici giorni ma non le scuole. Le conseguenze sono tantissime. Non solo perché abbiamo lavorato per mesi alla riorganizzazione delle scuole proprio perché dovevamo dare un segnale di prevenzione, non solo per questo. Ma anche per una questione simbolica. Non è possibile, da un giorno all'altro, decidere di tenere i ragazzi a casa, mettendo in difficoltà le famiglie, le donne che lavorano. Significa mettere in difficoltà dal punto di vista lavorativo più di metà della popolazione. E poi dove andranno questi ragazzi? Andranno in giro quando le lezioni saranno concluse".

La prima cittadina non condivide la motivazione, vale a dire il lavoro maggiore per il dipartimento di prevenzione nel fare più tamponi quando emergono i casi positivi, peraltro i contagi avvengono nella maggior parte dei casi in ambito extra-scolastico. "Capisco - dice la sindaca - ma non è concepibile partire in questa maniera. Ai bambini si toglie tanto: si toglie l'insegnamento, la relazione, il luogo in cui crescere e divertirsi. Questa decisione non la condivido".

E viene rincarata la dose sulla Asl. "Non condivido il metodo - dice Melodia - che si sta usando per l'ospedale della Murgia. Non c'è da parte della Asl nessuna condivisione con i sindaci di Altamura e Gravina. Non è concepibile. I sindaci devono essere i primi a essere informati di qualsiasi decisione".
  • Michele Emiliano
  • Scuola
  • Rosa Melodia
Altri contenuti a tema
14 Sasso: basta alla scuola 'on demand' in Puglia Sasso: basta alla scuola 'on demand' in Puglia Il sottosegretario contrario anche all'obbligo vaccinale per minori
Regione garantisce: prossimo anno scolastico in presenza Regione garantisce: prossimo anno scolastico in presenza Oggi sit-in delle associazioni
Calendario scolastico, si torna in classe il 20 settembre Calendario scolastico, si torna in classe il 20 settembre Nella loro autonomia le scuole possono decidere di anticipare la data
Scuola: la cedola dei libri di testo diventa digitale Scuola: la cedola dei libri di testo diventa digitale A partire dal prossimo anno scolastico
Respinti i ricorsi, resta in piedi l'ordinanza di Emiliano sulla Dad a scelta Respinti i ricorsi, resta in piedi l'ordinanza di Emiliano sulla Dad a scelta Prima il Tar e oggi il Consiglio di Stato non accolgono le istanze di eliminare la Dad a scelta
Vaccinazione del personale delle scuole Vaccinazione del personale delle scuole In alcuni istituti sospensione delle attività didattiche
Nuova ordinanza di Emiliano, confermata la possibilità di scelta Nuova ordinanza di Emiliano, confermata la possibilità di scelta Le famiglie possono optare per la didattica a distanza
1 Prorogata l'accensione degli impianti di riscaldamento Prorogata l'accensione degli impianti di riscaldamento A causa del freddo il problema si avverte soprattutto nelle scuole
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.