Sequestro
Sequestro
Cronaca

Sequestrati beni per un valore di 2,5 milioni di euro

Erano utilizzati per la gestione illecita di rifiuti

Ad Altamura, il legale responsabile di un'azienda operante nella raccolta, trattamento e recupero di rifiuti speciali è stato deferito in stato di libertà dai carabinieri del NOE (Nucleo Operativo Ecologico) di Bari. L'uomo è ritenuto responsabile di violazioni della normativa ambientale inerente la gestione dei rifiuti e lo scarico dei reflui. Sequestrati un'area di 5000 mq circa, 2 autocarri e 12 container per un valore complessivo di 2,5 milioni di euro.
  • Sequestro
  • Smaltimento dei rifiuti
  • Rifiuti
  • Beni confiscati
  • Violazione normativa
Altri contenuti a tema
Sequestrati beni per truffa all'Unione europea Sequestrati beni per truffa all'Unione europea Sui pascoli dell'Alta Murgia ottenuti finanziamenti non dovuti
Sciopero nazionale 11 aprile, possibili disagi per servizio rifiuti e per trasporti Sciopero nazionale 11 aprile, possibili disagi per servizio rifiuti e per trasporti Gli avvisi ai cittadini di Altamura
Ripulito sottopasso in via Manzoni, c'era anche amianto Ripulito sottopasso in via Manzoni, c'era anche amianto I dati sull'attività di pulizia dei siti con rifiuti abbandonati
Abbandono di toner e altri rifiuti, denunciato il responsabile Abbandono di toner e altri rifiuti, denunciato il responsabile In via Parco del vecchio Bovio
Rifiuti: aggiunti nuovi contenitori stradali Rifiuti: aggiunti nuovi contenitori stradali Inoltre saranno aumentati i cestini per le deiezioni canine
Piazzole di sosta piene di rifiuti, iniziata bonifica Piazzole di sosta piene di rifiuti, iniziata bonifica Sulle strade statali in Puglia. In elenco anche la 96 e la 99
Sciopero servizi essenziali, possibili disagi per raccolta rifiuti Sciopero servizi essenziali, possibili disagi per raccolta rifiuti Avviso con le informazioni utili
Bonifiche dei rifiuti abbandonati: Regione chiede più fondi al Ministero Bonifiche dei rifiuti abbandonati: Regione chiede più fondi al Ministero "Per dare supporto ai Comuni su cui ricadono i costi"
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.