Scuola
Scuola
Scuola e Lavoro

Riapertura della scuola in sicurezza

E' il tema di un incontro in videoconferenza di un comitato cittadino

La riapertura delle scuole di Altamura in sicurezza e la scuola in presenza da gennaio a giugno sono i temi al centro di un incontro in videoconferenza organizzato dal Comitato altamurano per il diritto alla salute e all'Istruzione, in programma domani pomeriggio, alle ore 17, sulla pagina Facebook del comitato.

Sono stati invitati tutti i dirigenti scolastici, la sindaca Rosa Melodia, la referente scuole della Asl Grazia Fortunato, esponenti sindacali della scuola, rappresentanti degli studenti, comitati di genitori pugliesi, nonché esponenti politici regionali e nazionali (Lopalco, Stea, Paolicelli e Masi).

"Le scuole pugliesi - spiega il comitato - hanno chiuso dopo appena un mese di lezioni e dopo un'estate passata ad organizzare le proprie sedi per una riapertura come previsto dalle linee guida ministeriali. La chiusura (totale o parziale) è avvenuta senza il supporto di dati chiari sull'andamento epidemico delle scuole. Parliamo volutamente di apertura/chiusura perché l'attività didattica in presenza, è l'unica che possa soddisfare il prerequisito essenziale dell'accessibilità pressoché universale da parte di tutti gli alunni al diritto all'Istruzione" - dichiarano le mamme de comitato.

"Il prossimo 7 gennaio - aggiunge il comitato - dopo mesi di stop incondizionato, fra dad e scuola "a richiesta", disagi e paure alimentate da chi doveva lavorare per la salute di tutti, le scuole riaprono, ma come? Gli studenti e le studentesse pugliesi sono, peraltro, i più penalizzati d'Italia: mentre nel resto del paese i loro coetanei continuavano a frequentare (anche nelle "zone rosse") i ragazzi pugliesi erano sballottati tra un'ordinanza regionale che rendeva facoltativa la presenza, l'ansia dei tanti genitori e le pressioni di maestre e insegnanti.

"A pagarne le spese - sottolineano ancora gli organizzatori - sono inevitabilmente i bambini ed i ragazzi, ma soprattutto bambine e ragazze che secondo una recente indagine condotta da Save the children sarebbero le più esposte al rischio dispersione. Siamo convinti che la scuola possa e debba riaprire in sicurezza per tutti a patto che ognuno (dalle scuole alla Regione, passando per Comune e ASL e famiglie) faccia la propria parte. Per questo abbiamo voluto convocare ad un tavolo unitario con tutti coloro che a vario titolo sono chiamati a riattivarsi in maniera coordinata affinché studenti e lavoratori possano tornare serenamente a scuola. I fondamentali diritti all'Istruzione ed alla Salute sono in stretta connessione, la scuola in presenza è insostituibile e tutto ciò necessità di un Sistema Sanitario regionale in piena efficienza oltre che di una discussione pubblica, franca e lontana dall'agone elettorale".
  • Scuola
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Stanziati i fondi per i ristori ai Comuni in zona arancione Stanziati i fondi per i ristori ai Comuni in zona arancione Camere commercio gestiranno 20 milioni. E' interessata Altamura
Scuola: Emiliano firma nuova ordinanza Scuola: Emiliano firma nuova ordinanza Superiori in Did al 100%, possibilità di scelta per altre scuole
La Puglia torna in zona arancione La Puglia torna in zona arancione In base ai parametri sanitari dell'emergenza Covid19
1 Covid: i nuovi dati della Asl, i decessi sono 57 Covid: i nuovi dati della Asl, i decessi sono 57 Aggiornato il bollettino sanitario della seconda ondata
Scuola, ordinanza di Emiliano prorogata di un giorno Scuola, ordinanza di Emiliano prorogata di un giorno Ancora da valutare le disposizioni per la prossima settimana
Sostegni all'economia, le richieste al Comune Sostegni all'economia, le richieste al Comune Documento presentato dal comitato Articolo 1
Vaccino Covid, si procede con passo spedito Vaccino Covid, si procede con passo spedito Quasi completata all'ospedale della Murgia e iniziata per medici e pediatri
Puglia: oggi zona arancione, da domani una settimana in giallo Puglia: oggi zona arancione, da domani una settimana in giallo Ecco le disposizioni in atto
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.