Antichi mestieri Garibaldi
Antichi mestieri Garibaldi
Scuola e Lavoro

Quando il nostro Centro Storico rivive d’antico…

Le classi quinte del plesso “Garibaldi” interpretano nei claustri i mestieri di una volta. Istantanee a colori di un tempo in bianco e nero

Antichi mestieri rivivono nel Centro storico di Altamura grazie agli alunni del plesso "Garibaldi". I ragazzi delle quattro classi quinte, insieme ad insegnanti, genitori ed allo stesso dirigente scolastico, dott. Pasquale Castellano, hanno richiamato, nei claustri cittadini e nel palazzo Viti, le vecchie tradizioni. Atmosfera particolare, dunque, quella che si è piacevolmente respirata lo scorso 9 giugno (giorno di chiusura estiva delle scuole), nel tardo pomeriggio. All'improvviso il tempo si è fermato per fare marcia indietro. Per un attimo la gente, numerosa, ha creduto di rivedere sarte, fornai e contadini di una volta, quando la vita scorreva più lenta. Quando vivere era più semplice.

Un'iniziativa utile a riannodare il filo del presente con quello del passato. Un passato che molti bambini non conoscono, come ha ricordato lo stesso Dirigente scolastico: "È la ricostruzione storica della vita di un tempo, quando non c'erano le comodità di oggi. Le necessità che attualmente la realtà tecnologica risolve, i nostri antenati e i nostri stessi genitori le affrontavano manualmente".

Il dott. Castellano ha ringraziato le insegnanti per "il bellissimo lavoro svolto", i collaboratori scolastici e gli operatori del territorio - fra questi molti artigiani - "il cui sostegno ha permesso la ricostruzione del ricco spaccato storico".

Un artigianato dimenticato che va ripreso e rilanciato, "un'idea che possa svilupparne altre per il recupero del Centro Storico". Conoscere le proprie origini significa rafforzare il senso di appartenenza al territorio in cui si vive. Comprendere una città significa amarla ed apprezzarla. Questo il messaggio principale della serata.




43 fotoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro Storico
Gli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoGli antichi mestieri rivivono nel nostro Centro StoricoAntichi mestieri rivivono nel Centro Storico di AltamuraAntichi mestieri rivivono nel Centro Storico di AltamuraAntichi mestieri rivivono nel Centro Storico di AltamuraAntichi mestieri rivivono nel Centro Storico di Altamura
  • Centro Storico
  • Scuola Garibaldi
  • Dirigente scolastico Pasquale Castellano
Altri contenuti a tema
2 Centro storico, sistemazione della pavimentazione in pietra Centro storico, sistemazione della pavimentazione in pietra Pubblicato il bando di gara del Comune
1 Lavori pubblici, al via gare per tre milioni di euro Lavori pubblici, al via gare per tre milioni di euro Pavimentazione in alcune vie del centro storico. Nuovo gruppo loculi al cimitero
Consiglio comunale, primo via libera al regolamento sui "dehors" Consiglio comunale, primo via libera al regolamento sui "dehors" Per gli allestimenti dei locali pubblici quali tavolini, sedie e gazebo
Tavolini e sedie all'aperto, si attende ancora il regolamento Tavolini e sedie all'aperto, si attende ancora il regolamento Documento pronto ma non arriva in consiglio comunale
Riattivata la ztl nel centro storico Riattivata la ztl nel centro storico Varchi riparati e nuovamente funzionanti. Cambiano gli avvisi
Arrestato un altro giovane spacciatore di droga Arrestato un altro giovane spacciatore di droga Scoperto dai Carabinieri mentre cedeva delle dosi nel centro storico
Pubblicato l'avviso del Comune per i contributi alle nuove imprese Pubblicato l'avviso del Comune per i contributi alle nuove imprese Per le "start up" da creare nel centro storico e vie limitrofe
1 Altamura celebra la giornata del Ringraziamento Altamura celebra la giornata del Ringraziamento Domenica piena di appuntamenti. Disposizioni per disciplinare il traffico nel centro storico
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.