Ponte della circonvallazione
Ponte della circonvallazione
La città

Ponte in via Santeramo riapre alla circolazione stradale

Ordinanza del comando di Polizia locale

Fra poche ore si torna alla normalità in via Santeramo. Con provvedimento di oggi il comando di Polizia locale ha revocato l'ordinanza con cui vietava il traffico in entrambe le direzioni dopo un incidente provocato da un autoarticolato che, con la gru sollevata, aveva danneggiato il ponte della strada statale 96.

Nei giorni scorsi c'è stato un intervento dell'Anas che ha posizionato una rete protettiva per impedire eventuali distacchi di calcinacci. Da quaranta giorni la chiusura del tratto stradale sottostante il ponte della statale 96 costringeva pendolari e automobilisti a lunghi giri.

La circolazione riprenderà non appena saranno rimossi i blocchi di cemento posizionati da una parte e dall'altra della strada. Il ripristino della circolazione dovrebbe avvenire in giornata stessa o, con maggiore certezza, entro la mattinata di domani.

(Notizia in fase di aggiornamento)
  • Via Santeramo
Altri contenuti a tema
Ponte in via Santeramo, disagi a non finire per stop a circolazione Ponte in via Santeramo, disagi a non finire per stop a circolazione Anas ha installato una rete anti-calcinacci ma i tempi per riaprire sono incerti
Incendio nei pressi della rotonda in viale Martiri Incendio nei pressi della rotonda in viale Martiri Sul posto è intervenuta la Protezione Civile
Conclusi i lavori stradali in via Santeramo Conclusi i lavori stradali in via Santeramo Nuovi raccordi tra via Santeramo e strade limitrofe alla parrocchia della Trasfigurazione
Discount alla periferia di Altamura, rubati 8 mila euro Discount alla periferia di Altamura, rubati 8 mila euro Lo stesso supermercato aveva già subito una rapina il mese scorso
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.