Incendio
Incendio
Cronaca

Incendio nei pressi della rotonda in viale Martiri

Sul posto è intervenuta la Protezione Civile. Le fiamme sono divampate nel parco che si affaccia su via Rovigo

Un incendio è scoppiato in mattinata nel parco noto come "il burrone" (per la presenza di una voragine), tra via Rovigo, la "Rotonda" alla fine di viale Martiri, e via Ricovero. Sul posto, dietro richiesta della Sala Operativa Unificata Permanente della Protezione Civile regionale e con i mezzi del Comune, è intervenuta la Protezione Civile di Altamura diretta dal Comandante Michele Maiullari e coadiuvata dal funzionario Nicola Lobosco. Alla riuscita dell'intervento hanno collaborato lo staff del Sindaco, la Polizia Municipale, il personale comunale del Servizio Giardini e il Servizio Viabilità e dei volontari della Croce Rossa. Assenti i Vigili del Fuoco, impegnati in un'altra operazione. Un ettaro di parco risulta bruciato. Si tratta di sterpaglia. Fortunatamente il vento non è stato di entità tale da far propagare fuoco e fiamme nell'adiacente zona abitata, separata dal parco solo da una rete. Per arrestare l'avanzata del fuoco, infatti, è stato necessario aprire un varco nella recinzione esistente che delimita la proprietà privata interessata dall'incendio. L'intervento, della durata di due ore, si è concluso alle 12.05 circa. Ora tutto è sotto controllo. Secondo alcuni testimoni, il fuoco sarebbe stato appiccato da qualcuno degli abitanti della zona a causa della continua presenza di topi nel parco.

L'Amministrazione Comunale invita tutti i cittadini alla collaborazione e ricorda che, con ordinanza del sindaco Mario Stacca (n. 47 del 22 aprile 2010), è dichiarato lo stato di grave pericolosità per gli incendi dal 15 giugno al 15 settembre ed è assolutamente vietato accendere e bruciare stoppie e residui vegetali fino al 1° settembre. Per i terreni che ricadono nel Parco nazionale dell'Alta Murgia è del tutto vietato bruciare stoppie, salvo diverse disposizioni dell'Ente.
18 fotoIncendio nei pressi di viale Martiri
Incendio in via RovigoIncendio in via RovigoIncendio in via RovigoIncendio in via RovigoIncendio in via RovigoIncendio in via RovigoIncendio in via RovigoIncendio in via RovigoIncendio in via RovigoIncendio in via RovigoIncendio in via RovigoIncendio in via RovigoIncendio in via RovigoIncendio in via RovigoIncendio in via RovigoIncendio in via RovigoIncendio in via RovigoIncendio in via Rovigo
  • Via Santeramo
  • Incendio
  • Forze dell'ordine
Altri contenuti a tema
Incendio di un'agenzia funebre a Matera, arresti a Santeramo e Altamura Incendio di un'agenzia funebre a Matera, arresti a Santeramo e Altamura Nell'inchiesta sono coinvolte in tutto 4 persone
Ad inizio 2022 attivo il numero unico di emergenza 112 Ad inizio 2022 attivo il numero unico di emergenza 112 Il punto della situazione in Puglia
Incendio alla discarica di Matera: "diossine inferiori a soglia di contaminazione" Incendio alla discarica di Matera: "diossine inferiori a soglia di contaminazione" I risultati delle analisi ambientali
Incendi, un'altra ferita al Parco dell'Alta Murgia Incendi, un'altra ferita al Parco dell'Alta Murgia Brucia pure il bosco di Rogadeo
Fumi nocivi, preoccupazione ad Altamura Fumi nocivi, preoccupazione ad Altamura Per i cattivi odori. La sindaca: "Aria irrespirabile"
Incendio alla discarica de La Martella a Matera Incendio alla discarica de La Martella a Matera La sindaca Melodia invita ad evitare esposizione al fumo
Inquinamento dell'aria, montate due centraline di rilevamento Inquinamento dell'aria, montate due centraline di rilevamento Dopo l'incendio di ieri. Azienda prosegue attività
Incendio in azienda plastica, preoccupa la nube nera Incendio in azienda plastica, preoccupa la nube nera Appello della sindaca a tenere chiuse le finestre
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.