Quartiere Trentacapilli
Quartiere Trentacapilli
Scuola e Lavoro

Poli scolastici per l'infanzia, iniziano i concorsi di progettazione

Uno verrà realizzato a Trentacapilli

Per i Poli Innovativi per l'Infanzia di Bari, Altamura e Capurso parte l'iter per i concorsi di progettazione. Si comincia con Capurso, seguirà Bari, quindi Altamura dove è stato scelto il quartiere Trentacapilli.

Per Altamura si è in attesa della pubblicazione della determinazione a contrarre relativa al concorso di progettazione. Solo dopo ci sarà la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale e l'avvio del termine per la presentazione delle candidature. L'idea progettuale del Polo di Altamura dispone di un finanziamento pari a 4.150.000 euro a totale carico dell'INAIL, somma destinata all'acquisizione dell'area e alla realizzazione dell'opera.

Il Polo innovativo per l'infanzia (0-6 anni), su un'area comunale di 5.000 metri quadrati, prevede la realizzazione di aule scolastiche per l'infanzia, nido e micronido, sezioni primavera, oltre a strutture destinate ad offrire servizi educativi e ricreativi non solo per i bambini residenti nel quartiere ma anche per quelli dell'intero territorio comunale. Saranno realizzate sette sezioni/aule destinate alle attività scolastiche per circa 170 bambini; strutture per attività extrascolastiche (quali palestra, laboratori tematici, parco giochi, piscina, auditorium, biblioteca, orto botanico, area verde, teatro all'aperto, laboratorio di manualità e creatività, servizio di ascolto e counseling per bambini e famiglie, ludoteca, ecc.) per un bacino di utenza stimato in circa 1000 bambini.

Relativamente ai concorsi di progettazione, interviene il consigliere regionale Enzo Colonna: "Il nostro obiettivo, che si è tradotto in una deliberazione della giunta regionale del novembre 2018, era quello, per un verso, di assicurare un'elevata qualità progettuale dei nuovi Poli, in coerenza con la legge regionale 14/2008 ("Misure a sostegno della qualità delle opere di architettura e di trasformazione del territorio") e, per l'altro, di favorire la più ampia partecipazione nella fase di ideazione degli interventi, mediante il ricorso allo strumento del concorso di progettazione, che ciascuno dei tre comuni avrebbe dovuto bandire e svolgere seguendo le linee guida approvate con la medesima deliberazione.

In attuazione di questo disegno regionale - sottolinea - ora siamo giunti alla fase della pubblicazione dei tre concorsi di progettazione (quindi, concorsi con riserva di aggiudicazione dei servizi di progettazione al vincitore) che per quanto riguarda Capurso è già avvenuta il 15 luglio. Auspico un'ampia adesione e partecipazione a questa importante iniziativa da parte dei professionisti, specie i più giovani, che sapranno certamente proporre soluzioni efficaci e innovative per un intervento largamente atteso dalle tre comunità comunali coinvolte".
  • Scuola
  • Trentacapilli
Altri contenuti a tema
Covid: provincia di Bari, aumentano i casi registrati nelle scuole Covid: provincia di Bari, aumentano i casi registrati nelle scuole Rilevati con il tracciamento ma l'origine è in famiglia
Centro sportivo del Redentore, il sogno diventa realtà Centro sportivo del Redentore, il sogno diventa realtà Parco verde e campetti dedicati a Domi Martimucci
Protezione civile, iniziate prove di evacuazione nelle scuole Protezione civile, iniziate prove di evacuazione nelle scuole Oggi è stato coinvolto il plesso "Aldo Moro"
Poli innovativi per l'infanzia, in mostra i progetti Poli innovativi per l'infanzia, in mostra i progetti L'esito dei concorsi di idee
Scuole superiori, stop ai doppi turni dal 3 novembre Scuole superiori, stop ai doppi turni dal 3 novembre Si tornerà all'orario unico
Doppi turni alle superiori, problema non risolto Doppi turni alle superiori, problema non risolto Il tavolo della Prefettura rinvia le soluzioni
Piano di zona: aggiudicato il servizio di integrazione scolastica Piano di zona: aggiudicato il servizio di integrazione scolastica A favore di alunni diversamenti abili
Scuole, ripartito servizio di trasporto per diversamente abili Scuole, ripartito servizio di trasporto per diversamente abili Riattivato dalla Città metropolitana di Bari
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.