Polizia locale - Protezione civile
Polizia locale - Protezione civile
La città

Incendi, bilancio positivo sull'attività estiva

Protezione civile: "Danni molto limitati grazie a interventi tempestivi"

La Protezione civile di Altamura (servizio che rientra nelle funzioni del comando di Polizia locale) traccia un bilancio positivo dell'attività di prevenzione degli incendi estivi e contrasto al fuoco. Di seguito un comunicato.

Comunicato
In data 15 settembre u.s si è concluso il "periodo di pericolosità incendi" per quanto attiene gli incendi boschivi nella Regione Puglia e la Protezione Civile di Altamura, coordinata e diretta da ben cinque anni dal commissario della Polizia Locale Angelo Tragni, che traccia un bilancio senz'altro positivo delle attività poste in atto per arginare questo fenomeno che, negli anni passati, ha ridotto sensibilmente ettari di pascoli e vegetazione nell'hinterland murgiano con danni incalcolabili per l'ecosistema.

"Quest'anno grazie alla collaborazione – esordisce Maria Paola Stefanelli neo comandante della Polizia Locale di Altamura – delle associazioni di volontariato presenti sul territorio, ANPANA e ANPS, ed in primis del Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile incardinato nel nostro Comando si è costantemente monitorato il nostro ampio territorio dal 15 giugno al 15 settembre e questa attività preventiva, ben coordinata e gestita, ha sensibilmente ridotto il numero degli incendi poiché alle prime avvisaglie sono stati allertati i Vigili del Fuoco il cui lavoro encomiabile ha evitato guai e danni peggiori". A volte gli stessi volontari comunali grazie alla preparazione conseguita con un apposito corso di addestramento teorico/pratico svoltosi recentemente, organizzato e diretto dalla Protezione Civile Regione Puglia, sono intervenuti attivamente nello spegnimento di focolai di medie dimensioni evitando che interi raccolti di grano potessero andare in fumo ed evitando problemi seri anche alla viabilità lungo le arterie stradali statali e provinciali. Un lavoro sinergico e ben coordinato che ha visto anche la partecipazione attiva di altre forze di polizia dislocate nel nostro comune. Oltre cento gli interventi effettuati dal Servizio di Protezione Civile, che ora si concentra sul rischio idrogeologico verificando la pulizia dei sottopassi stradali e ferroviari, dei tanti canali, grate, tombini e caditoie per evitare che piogge abbondanti e improvvise creino problematiche serie. La cittadinanza tutta è invitata a consultare le norme comportamentali da attuare in caso di eventi calamitosi emergenziali facilmente consultabili sul sito web del comune di Altamura spulciando anche il Piano Comunale di Protezione Civile in cui sono menzionate le aree di attesa e di emergenza che è buona norma conoscere".
  • Incendio
  • Prevenzione incendi
  • Protezione civile
Altri contenuti a tema
Allerta meteo per vento e pioggia Allerta meteo per vento e pioggia Il messaggio di Protezione civile per il 30 novembre e l'1 dicembre
Auto in fiamme in via Santeramo Auto in fiamme in via Santeramo Da accertare le cause dell'incendio. Il precedente doloso nel centro storico
Allerta meteo gialla per pioggia e vento Allerta meteo gialla per pioggia e vento Il messaggio della Protezione civile pugliese per il 4 e il 5 novembre
Incendio nella notte, due auto in fiamme Incendio nella notte, due auto in fiamme Fuoco ha lambito anche le abitazioni circostanti e minacciato la chiesa di San Nicola
Protezione civile: "incendi in sensibile calo ad Altamura" Protezione civile: "incendi in sensibile calo ad Altamura" Il bilancio parziale della stagione
1 Parco Alta Murgia: diminuiti gli incendi boschivi Parco Alta Murgia: diminuiti gli incendi boschivi Invece aumentano i pascoli bruciati dalle fiamme
Disavventura a lieto fine per un giovane automobilista Disavventura a lieto fine per un giovane automobilista Fuori città si è ritrovato in una strada diventata un fiume per la pioggia intensa
Parco dell'Alta Murgia, inizia la campagna antincendio boschivo Parco dell'Alta Murgia, inizia la campagna antincendio boschivo Coinvolto quest’anno anche l’Esercito Italiano, oltre agli agricoltori e alle associazioni
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.