Scuola
Scuola
Scuola e Lavoro

Edilizia scolastica, la Regione approva il piano straordinario per gli interventi

Le scuole "San Giovanni Bosco" e "S. Mercadante" saranno finanziate per un totale di 500mila euro. Altre nove scuole andrebbero riqualificate

Sono undici le scuole altamurane individuate nel piano generale di riqualificazione dell'edilizia scolastica: liceo scientifico statale "Federico II", scuola media "S. Mercadante", I C.D. "IV Novembre", "Michele De Nora" (IPSIA- IPSC), liceo classico "Cagnazzi", IV C.D. "San Giovanni Bosco", III C.D. "Roncalli", II C.D. "Garibaldi", scuola media "Pacelli", V C.D. "San Francesco D'Assisi", VI C.D. "Don Milani". L'elenco delle scuole italiane individuate nel piano generale di riqualificazione dell'edilizia scolastica è stato allegato ad un Decreto Interministeriale (a firma del Ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini e del Ministro dell'Economia Giulio Tremonti) datato 23 settembre 2009 (una decina di giorni dopo l'inizio delle scuole).

Undici scuole della nostra città andrebbero dunque riqualificate, ma solo le scuole "S. Giovanni Bosco" e "S. Mercadante" riceveranno dalla Regione i fondi necessari, stando al Piano straordinario regionale per il finanziamento degli interventi di estrema urgenza per gli edifici scolastici, stilato in seguito ai sopralluoghi tecnici effettuati in tutte le istituzioni scolastiche e approvato dalla Giunta Regionale con delibera n. 2774 dello scorso 14 dicembre. Alla "S. Giovanni Bosco" andranno 280mila euro e a alla "Mercadante" 220mila euro (per la messa in sicurezza della succursale di via Matera).

"Applaudo insieme alla cittadinanza per questo ulteriore intervento della Giunta regionale - dichiara in una nota il consigliere regionale di Sel Michele Ventricelli - ora spero che l'Amministrazione comunale sappia valorizzare al meglio queste risorse finanziarie a favore della comunità scolastica altamurana. Questi ultimi interventi vanno sommati a quelli predisposti per gli istituti superiori all'interno del progetto Diritti a Scuola e all'avviamento del nuovo distretto didattico sulla Moda cercando di completare un progetto di riordino e ammodernamento scolastico-didattico che la Regione ha posto in essere".

"I soldi - si legge nel comunicato di Ventricelli - saranno consegnati all'Amministrazione comunale con la condizione che tutte le opere siano finanziate ed appaltate entro 120 giorni a partire dalla pubblicazione del bando e completate in un tempo massimo di un anno".

Si allega di seguito l'elenco degli interventi.

Delibera piano straordinario regionaleCartella di Microsoft Excel
  • Regione Puglia
  • Edilizia scolastica
Altri contenuti a tema
Sport per tutti, il sostegno della Regione Sport per tutti, il sostegno della Regione Stanziati 1.400.000 euro per manifestazioni, eventi e associazioni sportive
La Regione rifinanzia la cultura La Regione rifinanzia la cultura Sovvenzionamenti a disposizione delle PMI pugliesi
Buoni servizio per disabili e anziani non autosufficienti Buoni servizio per disabili e anziani non autosufficienti Barone: “anticipati i tempi per la presentazione delle domande e semplificate le procedure”
Abbandono dei rifiuti, aumenterà la repressione dei reati Abbandono dei rifiuti, aumenterà la repressione dei reati Tavolo tecnico della Regione, protocolli con forze dell'ordine
La nuova ordinanza di Emiliano La nuova ordinanza di Emiliano Su scuole, assembramenti e locali pubblici
1 Deposito nucleare, fronte unico di Puglia e Basilicata Deposito nucleare, fronte unico di Puglia e Basilicata Linea comune tra i presidenti Emiliano e Bardi
1 Emiliano è ancora senza governo Emiliano è ancora senza governo Fitto accusa: "E' l'unica regione italiana dopo le elezioni"
Lopalco nominato assessore regionale alla sanità e al welfare Lopalco nominato assessore regionale alla sanità e al welfare Ufficializzato l'incarico da parte del presidente Emiliano
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.