Discarica in contrada Le Lamie
Discarica in contrada Le Lamie
Palazzo di città

Discarica Le Lamie, proseguono le indagini ambientali

Nell'area circostante restano i divieti

Con l'ordinanza sindacale n. 56 del 27 maggio 2021, è stato disposto, in via cautelativa e precauzionale, per 200 giorni e comunque almeno fino all'esito del piano di caratterizzazione del sito, il divieto di: attingimento, per ogni uso, di acque di ruscellamento e superficiali; prelievo di acque sotterranee, nell'area circostante la discarica "Le Lamie" nel raggio di 500 metri, come indicato nella planimetria allegata al provvedimento.

L'ordinanza è stata emessa a seguito di un tavolo tecnico, tenutosi il 26 maggio scorso, sulla base degli esiti delle analisi condotte dall'Arpa Puglia sulle acque sotterranee dei pozzi di monitoraggio della discarica che avevano già evidenziato superamenti e degli esiti delle indagini preliminari ambientali successivamente svolte dal Comune di Altamura, con l'installazione di nuovi piezometri. È stato riscontrato nei campioni delle acque sotterranee il superamento del valore limite per il parametro di manganese (piezometro PZ3).

"Non sono state riscontrate anomalie, al momento, nelle analisi sui campioni di terreno", riferisce l'amministrazione comunale. Il Comune di Altamura sta seguendo con attenzione e cura la questione adottando gli atti necessari per la messa in sicurezza di emergenza e la verifica dei luoghi in coordinamento con la Regione Puglia, Arpa, Asl, Città Metropolitana.

Prossimo passo l'affidamento della redazione del piano di caratterizzazione. È in corso, inoltre, la procedura di affidamento degli interventi per la messa in sicurezza di emergenza del lotto 4.

Venerdì 11 giugno alle 19:00 si terrà il terzo incontro del Forum Ambiente per Altamura.
  • Discarica in contrada Le Lamie
Altri contenuti a tema
Discarica Le Lamie, stanziati altri fondi per la bonifica Discarica Le Lamie, stanziati altri fondi per la bonifica Provvedimento della giunta regionale
Discarica Le Lamie, i costi della bonifica a carico della Tradeco Discarica Le Lamie, i costi della bonifica a carico della Tradeco Respinto il ricorso al Tar della società
1 Vecchia discarica, vietate le attività nel raggio di 500 metri Vecchia discarica, vietate le attività nel raggio di 500 metri Lo dispone un'ordinanza comunale. Si attende l'avvio della bonifica
Discarica Le Lamie, sentenza a favore del Comune Discarica Le Lamie, sentenza a favore del Comune Vale principio "chi inquina, paga". Respinto ricorso di Tradeco e soci
1 In consiglio comunale si discute del 5G e della discarica In consiglio comunale si discute del 5G e della discarica Convocate due sedute. Si attendono novità per la giunta
Sopralluogo di Sasso alla vecchia discarica di "Le Lamie" Sopralluogo di Sasso alla vecchia discarica di "Le Lamie" Il politico della Lega chiede istituzione del registro tumori
Inizia la lunga strada per la messa in sicurezza della discarica Inizia la lunga strada per la messa in sicurezza della discarica Avviso del Comune per i servizi tecnici
Per la bonifica della vecchia discarica paga "Pantalone"! Per la bonifica della vecchia discarica paga "Pantalone"! Con i fondi pubblici verranno realizzati gli interventi urgenti di messa in sicurezza
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.