Discarica in contrada Le Lamie
Discarica in contrada Le Lamie
Territorio

Discarica Le Lamie, stanziati altri fondi per la bonifica

Provvedimento della giunta regionale

Per la bonifica della discarica "Le Lamie" ad Altamura, chiusa dal 2008 ma non ancora messa in sicurezza, sono stati stanziati i fondi per la raccolta e lo smaltimento del percolato, il liquido che fuoriesce dal perimetro dell'impianto e che provoca danno ambientale.

La giunta regionale della Puglia ha deciso di configurare "la criticità ambientale" rilevata presso la discarica "quale condizione di emergenza di discarica di rifiuti urbani, per la quale è necessario eseguire interventi di messa in sicurezza per evitare rischi per la salute e per l'ambiente". Quindi ha preso atto della strategia dell'intervento di messa in sicurezza di emergenza, trasmessa dal Comune di Altamura e già condivisa con gli enti competenti in materia ambientale per mitigare le criticità riscontrate principalmente nel lotto 4 della discarica. I problemi da affrontare sono l'emungimento del percolato, al fine di ridurre il battente idraulico, e l'isolamento del corpo rifiuti da infiltrazioni delle acque di pioggia, mediante realizzazione della copertura provvisoria del lotto 4 della discarica e l'installazione di rete di captazione del biogas e di torce.

A tal proposito ha dato il via libera per l'utilizzo delle economie derivanti dalla gara per l'affidamento dei lavori di messa in sicurezza di emergenza per ulteriori attività di emungimento e smaltimento del percolato. Inoltre ha assegnato al Comune di Altamura l'importo di euro 300.000 "per sostenere dal punto di vista finanziario le attività di emungimento e smaltimento del percolato al fine di portare il battente idraulico al di sotto dei livelli di guardia e in considerazione del notevole volume di percolato stimato in discarica".

Con il primo stanziamento economico della Regione, la stazione appaltante è il Comune di Altamura. L'ente locale, a sua volta, ha ottenuto delle sentenze con cui i costi sostenuti e quelli da sostenere per la bonifica saranno poi riversato in danno della proprietà Tradeco.
  • Discarica in contrada Le Lamie
Altri contenuti a tema
Discarica Le Lamie, proseguono le indagini ambientali Discarica Le Lamie, proseguono le indagini ambientali Nell'area circostante restano i divieti
Discarica Le Lamie, i costi della bonifica a carico della Tradeco Discarica Le Lamie, i costi della bonifica a carico della Tradeco Respinto il ricorso al Tar della società
1 Vecchia discarica, vietate le attività nel raggio di 500 metri Vecchia discarica, vietate le attività nel raggio di 500 metri Lo dispone un'ordinanza comunale. Si attende l'avvio della bonifica
Discarica Le Lamie, sentenza a favore del Comune Discarica Le Lamie, sentenza a favore del Comune Vale principio "chi inquina, paga". Respinto ricorso di Tradeco e soci
1 In consiglio comunale si discute del 5G e della discarica In consiglio comunale si discute del 5G e della discarica Convocate due sedute. Si attendono novità per la giunta
Sopralluogo di Sasso alla vecchia discarica di "Le Lamie" Sopralluogo di Sasso alla vecchia discarica di "Le Lamie" Il politico della Lega chiede istituzione del registro tumori
Inizia la lunga strada per la messa in sicurezza della discarica Inizia la lunga strada per la messa in sicurezza della discarica Avviso del Comune per i servizi tecnici
Per la bonifica della vecchia discarica paga "Pantalone"! Per la bonifica della vecchia discarica paga "Pantalone"! Con i fondi pubblici verranno realizzati gli interventi urgenti di messa in sicurezza
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.