Consiglio Comunale
Consiglio Comunale
Politica

Consiglio comunale, seduta del 14 gennaio

Rimandata l'approvazione dello schema di convenzione del P.I.R.P. Approvato l'ordine del giorno sulla discarica

Nel corso della seduta del Consiglio comunale tenutasi venerdì 14 gennaio, si è ripreso il discorso riguardante la discarica sita in contrada Le Lamie, rimasto interrotto nella seduta del giorno prima. Queste le proposte inserite nell'ordine del giorno approvato all'unanimità dai consiglieri: istituire e convocare un tavolo tecnico a cui partecipino i presidenti dei gruppi consiliari, la Regione Puglia, la Provincia di Bari, la ASL, l'ARPA ed eventuali altri enti competenti onde determinare la problematica e stabilire le modalità delle procedure di controllo «in coerenza anche del principio secondo il quale chi inquina paga»; «procedere ad ulteriori attività di accertamento indagine e verifica attraverso metodologie di analisi che rilevino i valori di concentrazione limite per eventuali sostanze inquinanti presenti nel suolo e sottosuolo e nelle acque sotterranee »; «all'uopo procedere, in caso di riscontro del superamento dei limiti previsti dalla legge all'avvio della procedura di caratterizzazione del sito»; «utilizzare i fondi e le risorse comunali già accantonati per la reclamata attività di accertamento indagine e verifica e reperirne ulteriori a carattere provinciale, regionale e nazionale»; inoltre, i consiglieri «impegnano il Sindaco nell'ambito delle funzioni e del ruolo che lo stesso svolge nell'ATO, ove si dovesse procedere alla localizzazione di nuovi impianti di bacino per il trattamento e lo smaltimento, ad individuare siti posti fuori il territorio altamurano. Tutto ciò in coerenza con il criterio della sussidiarietà tra le comunità del bacino e della palese consapevolezza del gravame ecologico che la discarica Le Lamie ha costituito per il Comune di Altamura».

Nel corso del Consiglio si è discusso anche della fase di transizione al digitale terrestre del segnale televisivo. Con la proposta 64 i consiglieri sollecitano il Comitato Regionale per le Comunicazioni e la Regione Puglia a tenere presenti, nello stabilire i criteri e le modalità di sostegno per le emittenti, anche quelle come la altamurana Canale 2 il cui segnale non raggiunge tutta la Puglia.

Infine si è discusso sulla proposta n. 67/2010 dell'Ufficio Edilizia il cui oggetto è l'approvazione dello schema di convenzione regolante i rapporti tra il Comune e l'ATI delle quattro imprese aggiudicatarie, per quanto riguarda il Programma Integrato per la Riqualificazione delle Periferie (PIRP ), quartiere di via Selva San Pasquale, approvato con decreto del Consiglio comunale n. 20 del 14 maggio 2007". Dopo la relazione del consigliere Vito Zaccaria, che ha fatto un riepilogo sulle scadenze ricordando che «l'approvazione della progettazione esecutiva che deve seguire la convenzione è prevista nei 120 giorni dall'accordo di programma, che scadono il 21 febbraio, termine dal quale decorreranno 2 anni per l'impiego delle risorse pubbliche» ciò vuol dire che «il 21 febbraio dovremo avere agli atti del comune la validazione della progettazione esecutiva». I consiglieri Loiudice, Melodia, Colonna e Piglionica hanno espresso perplessità per quanto riguarda il reperimento dei 6 milioni di euro con i quali il Comune si è impegnato a finanziare le opere pubbliche visti i tagli previsti dalla finanziaria.

Il consigliere Loizzo ha elencato delle criticità nella convenzione individuate dalla maggioranza che hanno dato origine a diversi emendamenti. Proposte di emendamento sono state fatte anche da parte dalla minoranza. A causa della grande quantità di cambiamenti da apportare al documento, e quindi da discutere, l'assise non è giunta alla votazione. Scaduto alle ore 23.00 il termine massimo per la durata della riunione stabilito dal regolamento, sei ore, e non essendoci una scadenza vincolata e perentoria, il Presidente ha sciolto il consiglio convocando la Commissione dei capigruppo per sabato 15 gennaio 2011 alle 10.30 in modo da organizzare il prossimo Consiglio.
  • Consiglio comunale
  • Pirp
  • Discarica in contrada Le Lamie
Altri contenuti a tema
Saltano i consigli comunali in presenza, si faranno in videoconferenza Saltano i consigli comunali in presenza, si faranno in videoconferenza Prima attuazione del nuovo decreto Conte
Convocate due sedute del consiglio comunale Convocate due sedute del consiglio comunale Interrogazioni e numerosi temi all'ordine del giorno
Discarica Le Lamie, sentenza a favore del Comune Discarica Le Lamie, sentenza a favore del Comune Vale principio "chi inquina, paga". Respinto ricorso di Tradeco e soci
1 Consiglio comunale, un piccolo aiuto alle parrocchie Consiglio comunale, un piccolo aiuto alle parrocchie Per le tante famiglie in difficoltà. Approvati tutti i provvedimenti finanziari
1 Approvate le tariffe Tari, restano le stesse Approvate le tariffe Tari, restano le stesse I lavori del consiglio comunale. Questa settimana altre tre sedute
Tecnologia 5G, il consiglio comunale dice 'no' Tecnologia 5G, il consiglio comunale dice 'no' Approvata una moratoria proposta da maggioranza e da opposizione
1 In consiglio comunale si discute del 5G e della discarica In consiglio comunale si discute del 5G e della discarica Convocate due sedute. Si attendono novità per la giunta
1 Consiglio comunale, approvato il rendiconto di gestione Consiglio comunale, approvato il rendiconto di gestione Dalla maggioranza critiche all'opposizione. Intanto sul fronte della giunta tutto fermo
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.