raccolta differenziata
raccolta differenziata
Territorio

Centri di raccolta rifiuti, la Regione rifinanzia il progetto per Gravina e Altamura

Colonna: finanziamenti persi per colpa di Altamura

"La Regione ha posto rimedio a ritardi, difficoltà o indecisioni di diverse amministrazioni comunali pugliesi i cui interventi per l'ottimizzazione della gestione dei rifiuti urbani, previsti e finanziati con la vecchia programmazione (Programma Operativo del Fondo europeo di sviluppo regionale, P.O. FESR 2007-2013), non erano stati attuati o rendicontati in tempo dai Comuni.

Con la deliberazione di giunta n. 1637 del 2016 (BURP del 7 novembre), proposta dall'Assessore alla Qualità dell'Ambiente Domenico Santorsola, la Regione Puglia, infatti, ha rifinanziato detti interventi. Si tratta di risorse finanziarie per oltre 25 milioni di euro distribuite su tutto il territorio regionale ricavate nell'ambito della nuova programmazione (Piano Operativo Regionale 2014-2020, Asse 6, Azione 6.1).
Tocca ora alle amministrazioni comunali superare difficoltà e ritardi e dar corso alla realizzazione degli interventi in modo da non perdere questa ulteriore occasione per contribuire all'incremento della raccolta differenziata di rifiuti urbani (tra gli interventi previsti vi sono centri di raccolta rifiuti differenziati, macchine elettromeccaniche per la produzione di compost di qualità, miglioramento dei sistemi di raccolta differenziata).

La notizia è stata diffusa dal consigliere regionale Enzo Colonna che ha acceso i riflettori sulla situazione dei comuni della Murgia, compresi un tempo nell'ex ambito territoriale Bari 4, tra cui Altamura, Gravina in Puglia e Grumo Appula.
"A queste tre realtà erano destinati proprio quattro centri di raccolta di rifiuti differenziati: due ad Altamura e uno ciascuno nelle altre due cittadine. In particolare, a determinare i ritardi, la mancata realizzazione dei progetti e la perdita del precedente finanziamento, è stata l'incapacità del Comune di Altamura, con le ultime due amministrazioni, di individuare opportunamente le aree destinate alla ubicazione dei due centri".

Difficoltà a cui sono seguiti gli inevitabili contenziosi che hanno bloccato l'iter amministrativo e determinato la mancata rendicontazione entro il dicembre 2015 con la conseguente perdita del precedente finanziamento, pari a quasi un milione di euro, che ha travolto anche i progetti degli altri due comuni dell'ambito (Gravina in Puglia e Grumo Appula).
Ora però giunge una buona notizia: i centri comunali di raccolta vengono rifinanziati grazie al provvedimento regionale da poco adottato.
Alla voce relativa alla realizzazione dei centri comunali di raccolta di rifiuti differenziati, la Regione destina complessivamente 1 milione e 800 mila euro di cui saranno beneficiari non solo l'Unione dei Comuni dell'Alta Murgia (Unicam), che dopo la soppressione dell'Ato Ba/4 ha gestito unitariamente il procedimento relativo ai quattro centri da realizzare ad Altamura, Gravina in Puglia e Grumo Appula, ma anche i Comuni di Roseto Valfortore, Melendugno, Manfredonia e Lizzano.

Resta, però, il problema del Comune di Altamura che deve risolvere la questione dell'individuazione delle aree più idonee, cercando di evitare gli errori del recente passato, in particolare che non siano a ridosso di abitazioni e sedi di aziende con cicli produttivi sensibili e allo stesso tempo non lontane dal centro cittadino in modo da renderle facilmente accessibili. Al riguardo, negli anni scorsi, sono state proposte soluzioni alternative, come quelle avanzate da alcuni esponenti e movimenti politici del territorio (Movimento ABC - Altamura Bene Comune) che avevano indicato puntuali siti posizionati in aree, alcune di proprietà comunale, all'interno o a ridosso del centro urbano.

Quello offerto dalla Regione è anche un modo concreto di affrontare il problema della bassa percentuale di raccolta differenziata di molti comuni e di favorire la riduzione dei conseguenti costi esorbitanti della gestione dei rifiuti che gravano sui cittadini"
  • Raccolta differenziata
Altri contenuti a tema
Incentivare la raccolta vetro in Puglia Incentivare la raccolta vetro in Puglia Regione e agenzia gestione rifiuti siglano accordo con Co.Re.Ve.
4 Deiezioni canine e Raccolta differenziata: non ci sono sconti per nessuno Deiezioni canine e Raccolta differenziata: non ci sono sconti per nessuno Il sindaco Forte: "A distanza di pochi giorni dal Protocollo d'intesa con l'ANPANA, arrivano le prime sanzioni"
Comuni ricicloni: Gravina e Altamura premiati per l’indifferenza Comuni ricicloni: Gravina e Altamura premiati per l’indifferenza In Puglia salgono a 53 i Comuni virtuosi
1 Raccolta differenziata, ecco le istruzioni di Abc Raccolta differenziata, ecco le istruzioni di Abc Due tutorial per aiutare i cittadini a differenziare
Sacchetti per la spazzatura, è bagarre al Viti maino Sacchetti per la spazzatura, è bagarre al Viti maino Cittadini inviperiti in fila
Raccolta differenziata, questa sconosciuta Raccolta differenziata, questa sconosciuta Ripuliamoci bacchetta cittadinanza e Istituzioni
Coinvolgere i cittadini per promuovere una campagna di sensibilizzazione per evitare l'Ecotassa Coinvolgere i cittadini per promuovere una campagna di sensibilizzazione per evitare l'Ecotassa Il consigliere Loiudice suona la sveglia alla giunta comunale
Centri di raccolta comunale, persi i finanziamenti per colpa di un ricorso al Tar Centri di raccolta comunale, persi i finanziamenti per colpa di un ricorso al Tar Forte spiega la vicenda e avanza nuove proposte
© 2001-2017 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.