solidarietà
solidarietà
La città

Altamura solidale, beni e aiuti in denaro per famiglie in crisi

Creata una rete pubblica e privata per donazioni

La crisi sanitaria sta determinando anche una emergenza sociale che spesso non emerge attraverso i canali di comunicazione ufficiali. Intere famiglie in grave difficoltà economica, piccole attività commerciali che assicuravano reddito e sostentamento sono sospese, persone sole che in questo contesto rischiano di rimanere ancora più isolate. Nuove povertà che si aggiungono a quelle precedenti al Coronavirus.

Povertà che spesso non emergono perché colpiscono persone che improvvisamente hanno perso il lavoro e il loro equilibrio finanziario e, per dignità, non sono capaci di chiedere aiuto. Per alleviare tutto questo, non basteranno le misure di sostegno finanziario messe in campo dalle istituzioni pubbliche, occorre attivare una rete di solidarietà che coinvolga tutti, imprese, attività commerciali, associazioni, singoli cittadini.

Per questo L'Amministrazione Comunale e la Protezione Civile in collaborazione con la Diocesi di Altamura e la Caritas Diocesana, la Rete Imprese Italia (CNA, Confartigianato, Confcommercio e Confesercenti) e l'Associazione Anpana hanno attivato il programma "Altamura solidale", una rete per aiutare famiglie e singoli cittadini in condizione di particolare difficoltà a causa dell'emergenza Coronavirus.

Chiunque voglia donare beni materiali, buoni spesa o contributi economici da destinare a chi ne ha bisogno potrà farlo secondo le seguenti modalità:
  • DONAZIONI MATERIALI: viveri (alimenti a lunga conservazione), farmaci, prodotti per l'igiene personale, ecc. si possono conferire le donazioni presso sede Anpana Guardie Ecozoofile via Catania n.7 - Altamura ore 8:00 -13:00 / 16:00- 22:00 tel.️ 080 3142510
  • CONTRIBUTI IN DENARO: mediante bonifico bancario Intestato a: Diocesi di Altamura, Gravina e Acquaviva - Caritas Diocesana IBAN: IT 12 H 07056 41330 000010104397 Banca: BCC Alta Murgia Codice Fiscale Diocesi: 94500270726 Causale (obbligatoria): Erogazione liberale COVID19 Altamura
Per info e contatti: altamurasolidale@gmail.com - tel. 331 6467144 (contatto WhatsApp Protezione Civile)
  • Solidarietà
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Casi positivi di coronavirus, ordinanze della sindaca Casi positivi di coronavirus, ordinanze della sindaca Riguardano due plessi scolastici e gli uffici del Cpia
2 Ospedale della Murgia: pronto soccorso operativo e riorganizzato Ospedale della Murgia: pronto soccorso operativo e riorganizzato La Asl attiva una zona di osservazione con 16 posti letto Covid
Due aziende altamurane realizzeranno ospedale Covid alla Fiera del Levante Due aziende altamurane realizzeranno ospedale Covid alla Fiera del Levante Gara aggiudicata dalla Protezione civile della Regione Puglia
Ospedale della Murgia, temporanea chiusura del pronto soccorso Ospedale della Murgia, temporanea chiusura del pronto soccorso Troppi pazienti presenti nella struttura
8 Coronavirus: i positivi attuali sono oltre 1000, guariti 350 Coronavirus: i positivi attuali sono oltre 1000, guariti 350 In questa seconda ondata sono morte 8 persone. La sindaca pronta ad altre misure
2 Supporto psicologico ai familiari dei pazienti Covid Supporto psicologico ai familiari dei pazienti Covid Attivato dall'ospedale della Murgia
4 Emergenza Covid, s.o.s. dagli infermieri dell'area murgiana Emergenza Covid, s.o.s. dagli infermieri dell'area murgiana Venti operatori chiedono un rafforzamento dell'assistenza dei pazienti a casa
Sospesa la distribuzione dei buoni spesa Sospesa la distribuzione dei buoni spesa Per un caso di contagio in uffici comunali, ora in corso il tracciamento
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.