Istituto Alberghiero
Istituto Alberghiero
Scuola e Lavoro

Sergio Varvara, uno dei docenti, sulla questione "Istituto Alberghiero" di Altamura

"Adesso la Provincia non può e non deve venire meno agli impegni assunti"

In seguito all'intervista al Dirigente scolastico dell'Istituto Alberghiero di Altamura - pubblicata ieri da AltamuraLife - il consigliere comunale di Gravina in Puglia e docente presso lo stesso Istituto Alberghiero Sergio Varvara ha inviato un comunicato in redazione. Ne pubblichiamo integralmente il contenuto.
Rispetto all'annosa e grave questione relativa alla mancanza di aule all'Alberghiero "Denora" di Altamura, credo sia necessario fare un po' di chiarezza. Il Consiglio di Istituto "Denora" a novembre 2009 ha deliberato, a maggioranza (io ho votato contro), il numero chiuso delle iscrizioni al primo anno dell'Alberghiero a causa della mancanza di aule. A febbraio 2010 lo stesso Consiglio, sempre a maggioranza (col mio voto contrario), ha deliberato il criterio del sorteggio per selezionare le iscrizioni da ammettere. In data 16 aprile 2010 si proceduto al sorteggio pubblico che ha determinato l'esclusione di 44 alunni su 194 iscrizioni pervenute per l'anno scolastico 2010/2011. A questo punto la televisione, i giornali, Gravinaonline e AltamuraLife sono intervenuti con insistenza per denunciare la gravissima condizione in cui versa l'Alberghiero di Altamura frequentato da oltre 800 alunni di cui 250 provenienti da Gravina in Puglia.

La protesta dei genitori e i servizi dei mass media hanno sollecitato l'intervento di alcuni consiglieri regionali, provinciali e comunali di Altamura e di Gravina nei confronti dell'Amministrazione Provinciale di Bari. Personalmente pur apprezzando gli interventi dei suddetti consiglieri, sento il dovere di ringraziare particolarmente il consigliere provinciale dr. Mimmo Romita il quale, subito dopo la sua elezione alla Provincia (giugno scorso), sollecitato quasi tutti i giorni dal sottoscritto, ha iniziato con impegno e costanza ad occuparsi seriamente della "Questione Alberghiero", promuovendo e partecipando a diversi incontri tra l'Istituto "Denora", l'assessore provinciale alla Pubblica Istruzione Diperna, il sindaco Stacca di Altamura e i tecnici della Provincia. Grazie alla determinata e preziosa azione del consigliere Romita, la Provincia si impegnata formalmente a garantire nuove aule attraverso una sua nota scritta inviata all'Istituto Alberghiero di Altamura il 13 aprile scorso.

Nonostante la succitata nota da parte della Provincia, evidentemente non ritenuta sufficiente, si proceduto in data 16 aprile 2010 ad effettuare il sorteggio pubblico che ha causato una forte protesta da parte di tutti i genitori dei 194 alunni presenti. Di fronte alla sempre pi crescente protesta dei genitori degli alunni esclusi, alle recentissime raccomandazioni fatte dagli organi scolastici superiori circa la necessità di assicurare a tutti gli alunni il diritto allo studio sulla base delle propensioni e degli effettivi bisogni, tenuto conto della forte preoccupazione di molti docenti di poter perdere il posto di lavoro e considerato l'impegno formale assunto dalla Provincia di fornire nuove aule, ho chiesto con altri colleghi docenti, membri del Consiglio di Istituto, la convocazione di un Consiglio straordinario ed urgente per riesaminare la questione del numero chiuso alla luce soprattutto della nota scritta della Provincia. Giovedì 29 aprile 2010 il Consiglio di Istituto "Denora", regolarmente convocato dal Presidente del Consiglio di Istituto, a maggioranza, ha deliberato di ammettere tutte le iscrizioni pervenute per l'anno scolastico 2010/2011. Pertanto le 44 iscrizioni eliminate attraverso il sorteggio saranno riammesse. Adesso la Provincia non può e non deve venire meno agli impegni assunti.

Sergio Varvara
(Consigliere Comunale di Gravina in Puglia e Docente dell'Alberghiero di Altamura).
Seguono approfondimenti di AltamuraLife.
  • Alunni
  • Scuola
  • Sorteggio
  • Alberghiero Altamura
  • Sergio Varvara
Altri contenuti a tema
Scuole: approvati progetti per "San Giovanni Bosco" e "Don Milani" Scuole: approvati progetti per "San Giovanni Bosco" e "Don Milani" I lavori pubblici previsti dall'amministrazione comunale
Approvato progetto per i lavori alla scuola "Don Milani" Approvato progetto per i lavori alla scuola "Don Milani" Interventi molto attesi dalle famiglie
Scuole: avviati progetti per adeguamenti antincendio Scuole: avviati progetti per adeguamenti antincendio In diversi plessi comunali
Concorso "Le meravigliose rarità", ecco le scuole vincitrici Concorso "Le meravigliose rarità", ecco le scuole vincitrici Premi anche per Altamura e Gravina
Lotta allo spaccio di droga, Altamura nel programma "Scuole sicure" Lotta allo spaccio di droga, Altamura nel programma "Scuole sicure" Ministero ha assegnato fondi per 11 Comuni della Puglia
"Federicus", scuole chiuse il 26 e il 27 aprile "Federicus", scuole chiuse il 26 e il 27 aprile Ordinanza della sindaca
"Sulle rotte della bellezza" al Museo dei matronei "Sulle rotte della bellezza" al Museo dei matronei Al Mudima due appuntamenti dedicati ai giovanissimi
Trentacapilli, parte la progettazione definitiva del complesso scolastico Trentacapilli, parte la progettazione definitiva del complesso scolastico Il Comune mette a bando il progetto
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.