Abbandono di rifiuti
Abbandono di rifiuti
Territorio

Abbandono di rifiuti, 50 multe in quattro mesi

Operazione di controllo del territorio della Polizia locale

Con una operazione di controllo del territorio sia in centro che in periferia, protrattasi per quattro mesi, utilizzando fototrappole di ultima generazione, con appostamenti ed attività info-investigativa di carattere tributario presso gli uffici comunali, la Polizia Locale ha individuato oltre 50 persone (alcune provenienti da città limitrofe) che hanno abbandonato rifiuti nelle periferie di Altamura: cassette di polistirolo, scarti di edilizia, plastica e fibre di amianto.

Sono state contestate 50 violazioni di illecito amministrativo alle vigenti normative in ambito ambientale igienico-sanitario (ciascuna multa è di 600 euro) e il consequenziale obbligo di bonificare i siti inquinati. L'inottemperanza del provvedimento comporta la denuncia penale, così come accaduto ad alcune persone denunciate a piede libero alla competente autorità giudiziaria: a breve inizierà il processo a loro carico. Emblematico il caso di alcune persone di Bisceglie nella zona di via Ruvo sorprese dalla Polizia locale nel Parco nazionale dell'Alta Murgia mentre abbandonavano rifiuti. Sono in corso ulteriori approfondimenti investigativi per verificare se sono riconducibili a loro episodi simili. Continuerà il monitoraggio di altri siti inquinati.

"Continueremo perennemente a monitorare il territorio – ha riferito soddisfatto dei risultati dell'operazione Michele Maiullari, comandante della Polizia Locale di Altamura– utilizzando, a breve, ulteriori fototrappole che ci verranno consegnate dall'Ager Agenzia Territoriale Puglia nonché il drone per individuare altri soggetti responsabili dello scempio ambientale".

L'intensa operazione di controllo denominata "Free Waste Murgia" che ha visto impegnati costantemente gli uomini della Sezione specialistica Controllo del Territorio guidata dal commissario capo Angelo Tragni è stata illustrata dal dirigente Maiullari e dalla Sindaca Rosa Melodia nel corso del consiglio comunale del 30 aprile avvenuta in videoconferenza
  • Rifiuti
  • Polizia Locale
Altri contenuti a tema
Abbandono dei rifiuti, i sindaci fanno squadra Abbandono dei rifiuti, i sindaci fanno squadra Convocato un incontro alla Regione
Riciclo dei rifiuti plastici in agricoltura Riciclo dei rifiuti plastici in agricoltura Un accordo di programma regionale per creare centri di raccolta
Abusi edilizi e abbandono di rifiuti, altre denunce Abusi edilizi e abbandono di rifiuti, altre denunce Controlli da parte della Polizia Locale. Eseguiti anche sequestri di immobili
Ondate di calore, i numeri utili per le segnalazioni Ondate di calore, i numeri utili per le segnalazioni Attivati presso il comando di Polizia locale
Abbandono dei rifiuti, aumenterà la repressione dei reati Abbandono dei rifiuti, aumenterà la repressione dei reati Tavolo tecnico della Regione, protocolli con forze dell'ordine
Installato un contenitore per gettare i mozziconi di sigaretta Installato un contenitore per gettare i mozziconi di sigaretta Un piccolo segnale per l'ambiente. Ma è troppo poco
Rifiuti, il consiglio comunale contro l'Unicam Rifiuti, il consiglio comunale contro l'Unicam Chieste le dimissioni del presidente Valente (sindaco di Gravina) e del segretario
Rifiuti: centri comunali di raccolta, approvati i progetti finali Rifiuti: centri comunali di raccolta, approvati i progetti finali Ma è passato troppo tempo dai primi e aumentano i costi
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.