Pellegrino Sport - Donia
Pellegrino Sport - Donia
Calcio a 5

Pellegrino Sport, un altro passo verso la salvezza

La squadra altamurana batte il Donia e vede la salvezza a un solo punto di distanza

Vittoria importantissima per la Pellegrino Sport che, nella 28^ giornata del campionato pugliese di serie C1 di calcio a 5, fa suo lo scontro salvezza casalingo contro il Donia. 4 a 2 il risultato finale a favore della formazione altamurana che, nonostante le tante assenze e un nervosismo a volte eccessivo, è riuscita a raggiungere il suo obiettivo.

Dopo la lunga sosta, mister Maremonti si ritrova una squadra decimata dalle assenze, soprattutto quelle di capitan Moramarco e di Montemurno. Squadra, quindi, imbottita di giovani di belle speranze e rotazione ridotta all'osso. Questo il quintetto iniziale: Cappiello, Gramegna, Mercadante, Tancredi e Pestrichella. Problemi anche per il Donia, arrivata in ritardo e a corto di uomini, solo dieci a referto. Questo lo starting five schierato da Venturi: Giuffreda, Zerulo, Farfarella, Accarino, Rignanesi.

Pronti via e primo tiro in porta con mercadante che costringe Giuffreda alla parata di piede. La replica degli ospiti arriva al 9' con Farfarella, tempestiva l'uscita di Cappiello che si ripete al 13' su conclusione di Orbelli. La partita continua sui binari dell'equilibrio, poi al 15' ci prova Gramegna ma Giuffreda risponde con un'ottima parata. È il preludio al goal che arriva qualche secondo più tardi: palla recuperata da Panarella che si lancia immediatamente in contropiede, scarico sulla sinistra per Mercadante e gran diagonale che si infila nell'angolino basso del palo più lontano.

La formazione altamurana insiste ma Gramegna, al 16, e Mercadante al 19, si vedono la strada barrata dall'ottimo Giuffreda. La Pellegrino sembra in controllo ma al 21' arriva la doccia fredda con Zerulo che, con un calcio di punizione dai dieci metri, sorprende Cappiello. Gli altamurani non si scoraggiano e ci riprovano in più di un'occasione soprattutto con Pestrichella che, però, non riesce a superare l'estremo ospite.

Al ritorno in campo il Donia sembra intenzionato ad accelerare i tempi ma a parte il possesso palla non riesce a rendersi pericolosa. Più incisiva la Pellegrino Sport con Gramegna che, prima, al 3', fa le prove generali chiamando Giuffreda ad un grande intervento, poi, tre minuti dopo riesce a trovare il goal con un tiro, su assist di Panarella, da posizione molto defilata. Per la reazione ospite bisogna attendere qualche minuto, fino all'11 quando è Cappiello a compiere una difficile parata, deviando in angolo una sassata di Farfarella mentre due minuti dopo ci riprova Zerulo, sempre su calcio piazzato, ma questa volta Cappiello è attento.

I sipontini insistono, tant'è che il pareggio sembra nell'area, poi, al 20', ecco l'azione che, probabilmente, decide la partita: palla recuperata da Pestrichella che da il là al contropiede di Panarella che gliela restituisce, tiro del pivot altamurano, palo e sfera ancora sui piedi di Panarella che, a porta vuota, deposita in rete. Il Donia, questa volta, accusa il colpo andando un po' in confusione ma al 26' riesce a riaprire la partita grazie a Orbelli che, dopo una serie di rimpalli, supera Cappiello con gran tiro nell'angolino basso. Anche questa volta la Pellegrino Sport non si perde d'animo e dopo due minuti ristabilisce le distanze con Tancredi che, da due passi devia in porta, un cross in allungo di Gramegna. A questo punto per la squadra altamurana l'unica insidia è rappresentata dai falli, già cinque, ma i giocatori sono bravi a mantenere la calma e a conquistare una vittoria meritata.

Grazie a questa vittoria la Pellegrino Sport sale a quota 39 punti, 7 in più rispetto all'Azetium Rutigliano. Adesso per la salvezza matematica manca un solo punto perché l'unica squadra che potrebbe raggiungere la formazione altamurana è la Futsal Brindisi che in settimana dovrebbe ottenere la vittoria a tavolino per la mancata presentazione del Real Foggia. I brindisini, poi, vincendo le ultime due partite, potrebbero raggiungere gli altamurani e, potendo contare sul vantaggio negli scontri diretti, supererebbero gli altamurani.

Sabato prossimo primo match point per la Pellegrino Sport anche se l'impegno non è dei più semplici. La formazione altamurana farà visita alla Futsal Capurso, terza e in piena lotta per la piazza d'onore.
PELLEGRINO SPORT - DONIA 4-2

PELLEGRINO SPORT: Lombardi, Mercadante, Santacroce, Pestrichella, Panarella, Ferrante, Gramegna, Falcicchio, Angelino, Tancredi, Cappiello. All.: Maremonti
DONIA: Giuffreda, Zerulo, Santoro, Farfarella, Orbelli, Rignanesi, Accarino, Rinaldi, Totaro, Rizzi. All.: Venturi
ARBITRI: Costantini di Lecce e Portoghese di Bari
RETI: 15' pt Mercadante (PS), 21' pt Zerulo (D), 6' st Gramegna (PS), 20' st Panarella (PS), 26' Orbelli (D), 28' st Tancredi (PS)
AMMONITI: Panarella, Pestrichella, Gramegna (PS); Zerulo (D)
RECUPERO: 3' pt, 3' st
FALLI: 5-5 pt, 5-1 st
  • Calcio a 5
  • Pellegrino Sport
  • Serie C1
  • Donia
Altri contenuti a tema
Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Nell'ultima giornata superato il Matera (6-5) e accesso ai play-off
La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia Nel calcio a 5 femminile. In finale superato il Taranto ai rigori
Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Nei minuti finali, gli avversari segnano portando a casa la vittoria
Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Tornerà ad indossare i colori della sua città, dopo due stagioni nell'Atletico Cassano
Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Netta e meritata la vittoria casalinga, terminata con il risultato di 4-1
La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano Battuta in trasferta per il risultato di 4-1
1 Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Alta tensione nei minuti finali del match contro il Ruvo che, nonostante gli sforzi, non riesce a conseguire il pareggio
Iesi Futsal Altamura, riecco Catelani Iesi Futsal Altamura, riecco Catelani L'esordio è previsto per sabato prossimo contro la Real Dem
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.