Pellegrino Sport - Fustal Margherita
Pellegrino Sport - Fustal Margherita
Calcio a 5

Pellegrino Sport, secondo pareggio consecutivo

Sull’ostico campo dell’Alberto C5, gli altamurani raccolgono un buon punto

Secondo pareggio consecutivo per la Pellegrino Sport che, dopo quello interno contro il Futsal Margherita, raccoglie un buon punto sull'ostico parquet del palazzetto dello sport di San Pietro Vernotico, casa dell'Alberto C5. 2 a 2 il risultato finale di una partita che ha visto grande protagonista l'estremo difensore neroarancio, Michele Lombardi, autore di alcune parate decisive.

Mister Maremonti, per questa partita, deve fare a meno di capita Moramarco e quindi schiera il seguente quintetto: Lombardi, Mercadante, Gramegna, Montemurno e Panarella. I pardoni di casa rispondono con Miccoli, Di Giulio, Lupoli, Pipitone e Tasco.

Che sarebbe stata una giornata da straordinari per Lombardi lo si capisce sin dalle prime battute quando il portiere altamurano riesce a fermare Tasco. La Pellegrino, però, c'è e al 2' riesce a passare in vantaggio con Panarella che sfrutta una sponda di Mercadante. I padroni di casa, comunque, insistono e dopo alcuni tentativi, riescono a pareggiare con Pipitone che al 9' riesce a superare Lombardi. La sfida si ripete al 10' e al 13' ma l'estremo difensore ospite è bravo a non farsi superare e, quando, non ci arriva, ci pensano i suoi compagni di squadra a salvare la porta come al 20' quando Tancredi si oppone alla conclusione a botta sicura sempre di Pipitone.

Al 22' la Pellegrino torna a farsi vedere in avanti e l'occasione è di quelle clamorose perché Montemurno coglie il palo con un bel tiro. Quello del pivot altamurano è solo un fuoco di paglia perché l'Albero torna ad attaccare con insistenza, tant'è che al 24' Tancredi, per la seconda volta, è bravo a respingere quasi sulla linea di porta un tiro di Valente che ci riprova sulla ribattuta, trovando l'opposizione di Lombardi. I primi trenta minuti terminano con il risultato in parità.

Il tema della partita non cambia nella ripresa con i brindisini che ci provano al 5' con Pipitone ancora fermato da Lombardi, mentre al 7' è Mercadante a trovare l'opposizione di Miccoli. L'Alberto insiste ma al 10' resta in inferiorità numerica a causa dell'espulsione, per doppia ammonizione, di Laterza. La Pellegrino non ne approfitta e al 17' deve arrendersi a Valente che, su assist di Di Giulio, firma il goal del vantaggio.

L'Alberto prova ad incrementare il vantaggio ma ci pensa ancora Lombardi a mantenere i suoi a galla con un paio di belle parate, prima su Valente e poi su Pipitone. Al 26' seconda, poi, seconda espulsione per i padroni di casa, con Valente costretto ad abbandonare il gioco sempre per doppia ammonizione. Questa volta la Pellegrino Sport approfitta della superiorità numerica e, al 27', riesce a pareggiare con Gramegna. I padroni di casa tentano l'assalto finale, ma trovano in Lombardi un baluardo insuperabile e, così, la partita termina in parità.

A seguito di questo pareggio, la Pellegrino Sport scende in 10^ posizione, scavalcata dal Futsal Margherita che, invece, si è sbarazzata con facilità dell'Atletico Noicattaro ed è raggiunta dall'Azetium Rutigliano, anch'esso vittorioso. Certo, non è una buona posizione di classifica, ma c'è tutto il tempo per recuperare il terreno perso.
Sabato la Pellegrino Sport ospita l'Aiace Conversano e con una vittoria la raggiungerebbe a quota dodici punti.
ALBERTO C5 - PELLEGRINO SPORT 2-2

ALBERTO C5: Rizzotti, Di Giulio, Lupoli, Passaseo, Passaseo, Blè, Tasco, Pipitone, Laterza, Masi, Miccoli. All.: Marelli
PELLEGRINO SPORT: Lombardi, Falcicchio, Gramegna, Mercadante, Tancredi, Montemurno , Santacroce, Ferrante, Pestrichella, Panarella, Cappiello. All.: Maremonti
ARBITRI: Michele Schiavulli e Andrea Nobile di Foggia
RETI: 2' pt Panarella (PS), 9' pt Pipitone (A), 17' st Valente (A), 27' st Gramegna (PS)
AMMONITI: Tasco, Rizzotti (A)
ESPULSI: 10' st Laterza (A) e 26' st Valente (A), entrambi per doppia ammonizione
  • Calcio a 5
  • Pellegrino Sport
  • Alberto C5
  • Serie C1
Altri contenuti a tema
La squadra del "Redentore" seconda nei campionati italiani per ragazzi La squadra del "Redentore" seconda nei campionati italiani per ragazzi Calcio a 5: finali nazionali del CSI disputate a Cesenatico
Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Nell'ultima giornata superato il Matera (6-5) e accesso ai play-off
La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia Nel calcio a 5 femminile. In finale superato il Taranto ai rigori
Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Nei minuti finali, gli avversari segnano portando a casa la vittoria
Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Tornerà ad indossare i colori della sua città, dopo due stagioni nell'Atletico Cassano
Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Netta e meritata la vittoria casalinga, terminata con il risultato di 4-1
La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano Battuta in trasferta per il risultato di 4-1
1 Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Alta tensione nei minuti finali del match contro il Ruvo che, nonostante gli sforzi, non riesce a conseguire il pareggio
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.