Pellegrino Aiace
Pellegrino Aiace
Calcio a 5

Pellegrino Sport, in casa è un’altra storia!

La squadra altamurana travolge l’Aiace Conversano e mantiene l’imbattibilità casalinga

Continua l'imbattibilità interna della Pellegrino Sport che, nell'ottavo turno del campionato pugliese di serie C1 di calcio a 5, travolge l'Aiace Conversano per 7 a 3. Convincente la prova della formazione altamurana che si conferma a proprio agio sul sintetico dell'impianto di Via del Salice.

Reduce dalla "battaglia" di San Pietro Vernotico, mister Maremonti decide di concedere un turno di riposo a Lombardi. Al suo posto, a difendere i pali altamurani, fa il suo esordio in campionato Giuseppe Cappiello, con Moramarco, Panarella, Mercadante e Montermurno a completare il quintetto. L'Aiace, tra le cui fila spiccano le assenze di Lovecchio e Monno, risponde con Palumbo, Lomele, Monno, Serripierro e De Lucia.

L'inizio di partita è tutto di marca altamurana con la Pellegrino Sport che, dopo aver sfiorato, al 5', il vantaggio con un palo di Mercadante, passa un minuto più tardi grazie a Montermurno che ribadisce in rete una corta respinta di Palumbo su tiro di Panarella. Il giovane pivot altamurano si potrebbe ripetere al 9' ma il suo tentativo da distanza ravvicinata, su angolo di Panarella, termina sul palo.

Il raddoppio, comunque, è solo rimandato perché al 15' Pestrichella, subentrato a Montemurno, dopo una bella discesa di Panarella, riceve palla in area, si gira e, con un bel diagonale, batte ancora Palumbo. A questo punto si svegliano gli ospiti, soprattutto Serripierro che, dopo aver impegnato severamente Cappiello, al 24' riesce a superarlo con una girata da dentro l'area. La formazione altamurana mantiene la calma e al 29' si riporta avanti di due marcature: Montemurno è libero di scendere verso l'area ospite, scarica per Pestrichella che, da pochi passi, non sbaglia. Sul finire di frazione Serripierro ha una buona occasione per accorciare, ma Cappiello risponde presente e devia in angolo.

L'inizio di ripresa è da incubo per gli ospiti che, dopo nemmeno un minuto, subiscono il quarto goal ad opera di Montemurno che non perdona un'incomprensione tra Domestico e Palumbo. Questa volta la reazione dell'Aiace è quasi immediata e, al 3', produce il goal del 5 a 2 con Serripierro che, dopo un fallo laterale, si accentra e fulmina Cappiello. La gioia del conversanesi dura un paio di minuti perché al 5' Panarella ristabilisce le distanze, mettendo la palla in rete dopo un altro pasticcio difensivo degli ospiti.

L'Aiace, comunque, non si da per vinto e si rilancia immediatamente all'attacco, porgendo, però, il fianco alle ripartenze delle Pellegrino Sport che all'11' va a segno ancora con Pestrichella, ottimamente servito da Panarella. Gli ospiti non si arrendono e, dopo averle provate tutte, nei minuti finali giocano la carta del portiere in movimento. La circolazione di palla, però, non è delle migliori e, così, al 29' Pestrichella intercetta la sfera e, a porta sguarnita, calcia da oltre la metà campo, mettendo a segno il goal del 7 a 2. Nei minuti di recupero l'Aiace ha un ultimo sussulto con Lomele che guadagna e trasforma un calcio di rigore che fissa il punteggio sul definitivo 7 a 3.

Grazie a questa vittoria la Pellegrino Sport, salendo a quota dodici punti, recupera un paio di posizioni, si porta ad un solo punto di distanza dalla zona play-off e, soprattutto, lancia un chiaro messaggio a tutte le altre squadre: espugnare il proprio campo di gioco non sarà affatto facile e per riuscirci bisognerà sudare le proverbiali "sette camice".

Intanto tempo per cullarsi sugli allori ce n'è poco perché bisogna preparare la prossima partita, in programma questo martedì sul campo del San Rocco Ruvo, secondo in classifica.
PELLEGRINO SPORT - AIACE CONVERSANO 7-3

PELLEGRINO SPORT: Cappiello Mercadante, Moramarco, Panarella, Falcicchio, Montemurno, Pestrichella, Ferrante, Lorusso, Tancredi, Lombardi. All.: Maremonti
AIACE CONVERSANO: Palumbo, Monno, Domestico, Di Chito, Guglielmi, Serripierro, De Lucia, Romanazzi, Lomele, Dalessandro. All.: Guglielmi
RETI: 6' pt Montermuno (PS), 15' pt Pestrichella (PS), 24' pt Serripierro (AC), 29' pt Pestrichella (PS), 1' st Montermurno (PS), 3' st Serripierro (AC), 5' st Panarella (PS), 11' st Pestrichella (PS), 29' st Pestrichella (PS), 33' st Lomele (AC, rig.)
ARBITRI: Christian Di Corato di Taranto e Domenico Micoli di Taranto
AMMONITI: Montemurno, Tancredi (PS), De Lucia, Di Chito (AC)
RECUPERO: 2' pt, 4' st
FALLI: 4-5 pt, 2-4 st
  • Calcio a 5
  • Pellegrino Sport
  • Serie C1
  • Aiace Conversano
Altri contenuti a tema
La squadra del "Redentore" seconda nei campionati italiani per ragazzi La squadra del "Redentore" seconda nei campionati italiani per ragazzi Calcio a 5: finali nazionali del CSI disputate a Cesenatico
Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Nell'ultima giornata superato il Matera (6-5) e accesso ai play-off
La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia Nel calcio a 5 femminile. In finale superato il Taranto ai rigori
Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Nei minuti finali, gli avversari segnano portando a casa la vittoria
Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Tornerà ad indossare i colori della sua città, dopo due stagioni nell'Atletico Cassano
Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Netta e meritata la vittoria casalinga, terminata con il risultato di 4-1
La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano Battuta in trasferta per il risultato di 4-1
1 Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Alta tensione nei minuti finali del match contro il Ruvo che, nonostante gli sforzi, non riesce a conseguire il pareggio
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.