Pellegrino Sport - Virtus Rutigliano
Pellegrino Sport - Virtus Rutigliano
Calcio a 5

Pellegrino Sport, fine dell’imbattibilità interna

È la Virtus Rutigliano ad infliggere la prima sconfitta casalinga alla formazione altamurana

Termina dopo sei partite, quattro di campionato e due di Coppa Italia, l'imbattibilità casalinga della Pellegrino Sport che, al termine della partita valida per la 10^ giornata del campionato regionale di serie C1 di calcio a 5, è superata per 1 a 7 dalla Virtus Rutigliano che, così, consolida il primato in classifica. Troppo forte la formazione ospite per una Pellegrino Sport apparsa spaesata e fin troppo rinunciataria.

Le premesse, per questa difficile partita, non sono delle migliori per mister Maremonti che, tra squalifiche e infortuni, può contare su soli dieci giocatori. Questo il quintetto iniziale mandato in campo dal tecnico murgiano: Lombardi in porta, capitan Moramarco davanti a lui, Mercadante e Panarella in banda e Montermurno in avanti. La Virtus Rutigliano Risponde con Desimini, Vera, Teofilo, Pavone e Lemonache.

Primo tempo a senso unico con la Virtus Rutigliano che prende immediatamente il controllo del campo tanto da passare in vantaggio dopo appena due minuti: schema da calcio d'angolo e tiro finale di Lemonache che sorprende la difesa altamurana. Gli ospiti non mollano di un centimetro e all'8 raddoppiano con Vera che approfitta di una dormita generale della difesa altamurana e batte per la seconda volta Lombardi.

La Pellegrino Sport, invece, non riesce quasi mai ad arrivare dalle parti di Desimini e, anzi, al 18', deve soccombere per la terza volta con Sardella che s'incunea tra le maglie della difesa altamurana e batte Lombardi con un tiro nell'angolino basso. Il monologo rutiglianese continua anche nei minuti finali del primo tempo con Pavone che, proprio allo scadere, dopo una triangolazione con Sardella, sigla il goal dello 0 a 4.

Forti del cospicuo vantaggio, nella ripresa, i giocatori rutiglianesi si limitano a controllare la partita, senza affondare il colpo più di tanto. Quando decidono di farlo, però, sono dolori per la Pellegrino Sport che, dopo appena due minuti di gioco, subisce la quinta rete: Pavone si trova a tu per tu con Lombardi, respinta del portiere altamurano, rimpallo favorevole per il capitano ospite che mette la palla in rete a porta vuota. La formazione altamurana sembra in bambola e un minuto dopo deve arrendersi ancora una volta con Lemonache che sfrutta al meglio una brutta palla persa da Montermurno e mette la palla in fondo al sacco.

La Pellegrino Sport ha un moto d'orgoglio e al 7' riesce, finalmente, a mettere a segno il goal della bandiera con Mercadante che, dalla distanza, riesce a sorprendere un poco reattivo Desimini. Tre minuti dopo è la sfortuna a metterci lo zampino con Panarella che coglie il palo dopo una bella azione personale, al 15' è, invece, Montemurno ad avere la palla buona per accorciare le distanze ma i difensori ospiti alzano un muro e con un po' di mestiere riescono a sventare il pericolo. Il momento buono dei padroni di casa finisce subito e, così, sono ancora gli ospiti, al 23', a sfiorare la rete con Vera che colpisce la traversa dopo un'azione insistita, mentre sull'immediato ribaltamento di fronte è Mercadante a centrare il palo. La partita sembra scivolare via senza ulteriori sussulti ma al 25' arriva l'ultimo goal della partita con Lacoppola che fissa il risultato sull'1 a 7.

Che la Virtus Rutigliano fosse una squadra forte non era certo un mistero, ma la Pellegrino Sport ha sfoderato una prestazione molto deludente, non dando, quasi mai, l'impressione di poter impensierire la squadra ospite. Oltretutto, il sintetico del campo di Via del Salice avrebbe dovuto favorirla, in virtù di una maggior abitudine a giocare su quella superfice, invece, sono sembrati più a loro agio i giocatori ospiti.

Con questa sconfitta, la Pellegrino Sport perde alcune posizione, scivolando nella zona play-out. Martedì 27 ottobre serve assolutamente una vittoria sul campo del Real Foggia per risalire la china.

PELLEGRINO SPORT - VIRTUS RUTIGLIANO 1-7

PELLEGRINO SPORT
: Lombardi, Mercadante, Moramarco, Panarella, Cappiello, Gramegna, Santacroce, Ferrante, Pestrichella, Montemurno. All.: Maremonti
VIRTUS RUTIGLIANO: Sghembri, Lacoppola, Baylan, Casamassima, Vera, Teofilo, Pavone, Sardella, Lemonache, Lestingi, Desimini, Ranieri. All.: Di Bari
RETI: 2' pt Lemonache (VR), 8' pt Vera (VR), 18' pt Sardella (VR), 30' pt Pavone (VR), 2' st Pavone (VR), 3' st Lemonache (VR), 7' st Mercadante (PS), 25' st Lacoppola (VR)
ARBITRI: Massimo Portoghese di Bari e Vincenzo Buzzacchino di Taranto
RECUPERO: 2' pt, 2' st
FALLI: 1-0 pt, 1-4 st
  • Calcio a 5
  • Pellegrino Sport
  • Serie C1
  • Virtus Rutigliano
Altri contenuti a tema
Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Nell'ultima giornata superato il Matera (6-5) e accesso ai play-off
La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia Nel calcio a 5 femminile. In finale superato il Taranto ai rigori
Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Nei minuti finali, gli avversari segnano portando a casa la vittoria
Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Tornerà ad indossare i colori della sua città, dopo due stagioni nell'Atletico Cassano
Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Netta e meritata la vittoria casalinga, terminata con il risultato di 4-1
La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano Battuta in trasferta per il risultato di 4-1
1 Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Alta tensione nei minuti finali del match contro il Ruvo che, nonostante gli sforzi, non riesce a conseguire il pareggio
Iesi Futsal Altamura, riecco Catelani Iesi Futsal Altamura, riecco Catelani L'esordio è previsto per sabato prossimo contro la Real Dem
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.