Pellegrino Sport - Futsal Capurso
Pellegrino Sport - Futsal Capurso
Calcio a 5

Pellegrino Sport C5, un altro sabato da dimenticare

Gli altamurani perdono la settima partita di fila e restano relegati in penultima posizione

Un altro sabato da dimenticare per la Pellegrino Sport che, impegnata per la partita valida per l'8^ giornata del campionato di serie C1, rimedia la settima sconfitta consecutiva, perdendo in casa per 3 a 5 contro la Futsal Capurso. In partita fino alle battute finali, la formazione altamurana si è dovuta arrendere ai colpi di un Albanese in giornata di grazia, rimediando anche due espulsioni evitabili.

Dopo la bella ma infruttuosa prova di mercoledì scorso contro il Thuriae, mister Maremonti deve rinunciare al migliore in campo a Turi, il portiere Cappiello e, quindi, deve schierare dal primo minuto Gnurlantino, svincolatosi in settimana dal Città di Altamura. A completare il quintetto altamurano ci sono Moramarco, Mercadante, Falcicchio e Pestrichella. Savio Squillace, tecnico del Capurso e vecchia conoscenza della Pellegrino Sport, parte con Caputo, Recchia, Marco Squeo, Massimo Squeo e Albanese.

La cronaca della partita si apre al 3' quando Mercadante, in contropiede, lancia Pestrichella che, però, non riesce a superare Caputo. Passa appena un minuto e la formazione altamurana si porta in vantaggio: su azione d'angolo, Moramarco riceve palla e dai dieci metri scarica un sinistro che sbatte contro il palo interno e, poi, termina in rete. Sulle ali dell'entusiasmo, la Pellegrino, all'8, trova il raddoppio grazie ancora a capitan Moramarco che, servito da Pestrichella, bravo a recuperare palla in zona d'attacco, deve solo spingere la palla in rete. Al 12' il primo tentativo degli ospiti con un diagonale di De Mola che termina a lato, subito dopo è invece Falcicchio ad avere una buona opportunità per triplicare, ma la sua conclusione da distanza ravvicinata è sventata da Caputo in due tempi.

La Pellegrino insiste e al 17' ci prova per ben due volte con Mercadante dalla distanza e con Pestrichella ma, in entrambe le occasioni, Caputo è bravo a farsi trovare pronto. La Futsal Capurso sembra in difficoltà, ma al primo vero affondo della partita riesce ad accorciare le distanze con Albanese che finalizza nel migliore dei modi un contropiede. Gli ospiti prendono coraggio, gli altamurani sono costretti a commettere parecchi falli, fatto sta che al 28' Carbonara ha l'opportunità per pareggiare quando si incarica di calciare un tiro libero, Gnurlantino, però, riesce a parere il suo tentativo. In chiusura di frazione il portiere altamurano è bravo ad alzare in angolo un altro tiro di De Mola.

Anche l'inizio del secondo tempo è di marca altamurana con Pestrichella che, al 5', pescato con un passaggio filtrante da Mercadante, si presenta solo contro Caputo, senza tuttavia riuscire a superarlo. Al 12' azione fotocopia con Pestrichella che conclude fuori, ma questa volta l'errore del bomber altamurano è pagato a capo prezzo perché sul seguente ribaltamento di fronte Albanese, servito da Marco Squeo, sigla la rete del pareggio.

La Pellegrino Sport non si perde d'animo e al 15' va vicina al nuovo vantaggio con una gran conclusione dalla distanza di Mercadante che si stampa sul palo, mentre tre minuti dopo è Tancredi, solo contro Caputo, a sparare addosso all'estremo ospite. Anche in questo caso, la Pellegrino Sport paga dazio e, infatti, al 21' Albanese porta in vantaggio il Capurso con un tiro nell'angolino basso al termine di un'azione personale. Al 24' gli ospiti hanno un'opportunità per mettere a sicuro il risultato ma Gnurlantino è bravo, come nel primo tempo, a parare il tiro libero calciato da Recchia. La Pellegrino Sport ringrazia il suo portiere e un paio di minuti dopo sfiora il goal del pareggio con un gran sinistro di Moramarco che, dopo aver colpito la parte interna della traversa, ritorna in campo. Nell'occasione, vibranti le proteste dei giocatori altamurani secondo i quali la palla aveva varcato la linea di porta. Nei minuti finali, mister Maremonti gioca la carta del portiere in movimento, la circolazione di palla della Pellegrino Sport, però, non è fluida e così Albanese, nei minuti di recupero, ne approfitta per segnare il quarto e il quinto goal personale. Una manciata di secondi dopo, è Tancredi, direttamente da calcio di punizione, a segnare il goal che fissa il punteggio sul 3 a 5.

Ancora una partita da dimenticare, quindi, per la Pellegrino Sport che, così come a Turi, è riuscita a tenere testa per quasi tutta la partita ad una formazione come la Futsal Capurso che, nonostante abbiamo perso alcuni uomini importanti rispetto alla scorsa stagione, è ancora capace di lottare per le posizioni che contano. Per la squadra altamurana, inoltre, oltre al danno la beffa perché sabato prossimo, per la trasferta contro il San Rocco Ruvo, dovrà fare a meno di Gnurlantino e Mercadante, espulsi nei concitati minuti finali della partita.
PELLEGRINO SPORT - FUTSAL CAPURS0 3-5

PELLEGRINO SPORT: Gnurlantino, Moramarco, Mercadante, Loizzo, Gramegna, Angelino, Falcicchio, Pestrichella, Montemurno, Tancredi, Ferrante, Tubito. All.: Maremonti
FUTSAL CAPURS0: Zotti, Squeo Marco, Trofeo, Rossi, De Mola, Carbonara, Recchia, Squeo Massimo, Albanese, Biacino, Caputo. All.: Squillace
ARBITRI: De Palma di Molfetta e Buzzacchino di Taranto
RETI: 4' pt Moramarco (PS), 8' pt Moramarco (PS), 21' pt Albanese (FC), 12' st Albanese (FC), 19' st Albanese (FC), 29' st Albanese (FC), 32' st Albanese (FC), 33' st Tancredi (FC)
AMMONITI: Moramarco, Montemurno, Pestrichella (PS); Recchia, Squeo Massimo (FC)
ESPULSI: Gnurlantino (PS) e Mercadante (PS) al 33' st per insulti all'arbitro
RECUPERO: 2' pt, 3' st
FALLI: 6-3 pt, 6-3 st
  • Calcio a 5
  • Pellegrino Sport
  • Serie C1
  • Futsal Capurso
Altri contenuti a tema
La squadra del "Redentore" seconda nei campionati italiani per ragazzi La squadra del "Redentore" seconda nei campionati italiani per ragazzi Calcio a 5: finali nazionali del CSI disputate a Cesenatico
Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Nell'ultima giornata superato il Matera (6-5) e accesso ai play-off
La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia Nel calcio a 5 femminile. In finale superato il Taranto ai rigori
Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Nei minuti finali, gli avversari segnano portando a casa la vittoria
Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Tornerà ad indossare i colori della sua città, dopo due stagioni nell'Atletico Cassano
Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Netta e meritata la vittoria casalinga, terminata con il risultato di 4-1
La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano Battuta in trasferta per il risultato di 4-1
1 Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Alta tensione nei minuti finali del match contro il Ruvo che, nonostante gli sforzi, non riesce a conseguire il pareggio
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.