Pellegrino Sport - Alberto C5
Pellegrino Sport - Alberto C5
Calcio a 5

Pellegrino Sport, ancora uno stop casalingo

Terza sconfitta consecutiva per la squadra altamurana, adesso in piena zona play-out

Ancora un sabato da dimenticare, il terzo consecutivo, per la Pellegrino Sport, impegnata nella partita valida per la 22^ giornata di C1 del campionato regionale di calcio a 5. Questa volta la formazione altamurana è vittima dell'Aberto C5 che espugna il campo altamurano, imponendosi per 6 a 9. Da dimenticare la prestazione dei giocatori altamurani, svegliatisi troppo tardi e apparsi poco attenti in difesa.

Dopo la sconfitta di sette giorni fa, miste Maremonti decide di apportare alcuni cambiamenti allo starting five, schierando Cappiello tra i pali, insieme a Moramarco, Mercadante, Tancredi e Pestrichella. Gli ospiti rispondono con De Simone, Di Giulio, Lupoli, Laterza e Perseo.

La partita inizia con un segnale incoraggiante per la formazione altamurana che al 5' passa in vantaggio grazie a Tancredi che, con un tiro dai dieci metri, supera l'incolpevole portiere brindisino. La verve della Pellegrino Sport, però, ben presto si esaurisce e l'Alberto, dopo alcuni tentativi a vuoto, riesce a pareggiare con Laterza che, all'11, raccoglie un assist di Perseo e infila Cappiello.

La Pellegrino non ci sta e al 14' prova a riportarsi in vantaggio con un tiro di Pestrichella, ben respinto da De Simone, al 19' è il suo dirimpettaio Cappiello a dire no ad un doppio tentativo di Pipitone. L'estremo altamurano, però, non può nulla al 21' quando, Perseo, servito da un lancio lungo, lo supera in dribbling e deposita la palla in rete. Non c'è nemmeno il tempo di riorganizzare le idee che gli ospiti passano ancora: altra palla lunga per Lupoli che anticipa l'uscita di Cappiello e mette la palla in rete. La Pellegrino Sport impiega qualche minuto per reagire, poi ci si mette anche la sfortuna con Mercadante che, al 28', supera De Simone ma il suo tiro termina sul palo. Nel recupero della prima frazione, poi, arriva la beffa con il quarto goal ospite e secondo personale di Lupoli.

L'inizio di ripresa è da incubo per la Pellegrino Sport che dopo appena tre minuti capitola di nuovo: Laterza vince un rimpallo sull'out di sinistra e, con un gran tiro, riesce a sorprendere, sul primo palo, Lombardi, subentrato tra i pali ad inizio ripresa. Questa volta la reazione altamurana è immediata, tant'è che dopo un solo minuto Tancredi riesce ad accorciare le distanze. Gli altamurani non hanno nemmeno il tempo di gioire che l'Alberto passa ancora: incomprensione tra Lombardi e i suoi difensori e per Lupoli è un gioco da ragazzi mettere la palla in rete.

A questo punto le due squadre si prendono una pausa, poi, al 13' la partita torna ad infiammarsi con capitan Moramarco che raccoglie una punizione dal limite dell'area di Panarella e segna il goal del 6 a 3. Passano altri tre minuti e gli ospiti ristabiliscono le distanze con Perseo che, sull'ennesimo lancio lungo, elude l'uscita di Lombardi per mettere la palla in fondo al sacco. Altro giro di lancette e altro goal dei brindisini con il solito Lupoli che supera Lombardi con un Pallonetto, Lupoli che si ripete al 19' quando chiude nel migliore dei modi un contropiede. A questo punto, mister Maremonti decide di giocare con il portiere in movimento e la mossa , anche se tardiva, da i suoi frutti al 20' con Mercadante che infila De Simone con un tiro sotto l'incrocio, al 24' ancora con Mercadante e un minuto più tardi con Pestrichella. In teoria ci sarebbe ancora tempo per tentare la rimonta, ma la Pellegrino Sport non riesce più a passare. Da segnalare, infine, l'espulsione, nel recupero, di Tancredi per doppia ammonizione, una decisione troppo fiscale da parte della coppia arbitrale con la partita ormai decisa.

Per quanto riguarda la classifica, questa sconfitta non fa perdere posizioni alla Pellegrino Sport, sempre 11^ e in piena zona play-out, ma adesso la distanza dalla zona neutra è salita a quattro punti.

Sabato prossimo la formazione altamurana sarà impegnata nella difficile trasferta sul campo dell'Aiace Conversano e, oltre a Tancredi, dovrà ancora a meno degli infortunati Gramegna e Montemurno.
PELLEGRINO SPORT - FOVEA 5-2

PELLEGRINO SPORT: Lombardi, Moramarco, Mercadante, Panarella, Falcicchio, Ferrante, Santacroce, Angelino, Pestrichella, Tancredi, Benigno, Cappiello. All.: Maremonti
ALBERTO C5: De Simone, Di Giulio, Lupoli, Pipitone, Perseo, Maglietta, Laterza, Miccoli, Masi, Lettere. All.: Marelli
ARBITRI: Costantini di Lecce e Rubino di Brindisi
RETI: 5' pt Tancredi (PS), 11' pt Laterza (A), 21' pt Perseo (A), 22' pt Lupoli (A), 32' pt Lupoli (A), 3' st Laterza (A), 4' st Tancredi (PS), 5' st Lupoli (A), 13' st Moramarco (PS), 16' st Lupoli (A), 17 st Lupoli (A), 19' st Lupoli (A), 20' st Mercadante (PS), 24' st Mercadante (PS), 25' st Pestrichella (PS)
AMMONITI: Tancredi, Moramarco, Panarella (PS)
ESPULSI: 31' st Tancredi (PS), per doppia ammonizione
RECUPERO: 2' pt, 4' st
FALLI: 3-1 pt, 3-0 st
  • Calcio a 5
  • Pellegrino Sport
  • Alberto C5
  • Serie C1
Altri contenuti a tema
Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Nell'ultima giornata superato il Matera (6-5) e accesso ai play-off
La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia Nel calcio a 5 femminile. In finale superato il Taranto ai rigori
Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Nei minuti finali, gli avversari segnano portando a casa la vittoria
Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Tornerà ad indossare i colori della sua città, dopo due stagioni nell'Atletico Cassano
Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Netta e meritata la vittoria casalinga, terminata con il risultato di 4-1
La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano Battuta in trasferta per il risultato di 4-1
1 Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Alta tensione nei minuti finali del match contro il Ruvo che, nonostante gli sforzi, non riesce a conseguire il pareggio
Iesi Futsal Altamura, riecco Catelani Iesi Futsal Altamura, riecco Catelani L'esordio è previsto per sabato prossimo contro la Real Dem
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.