Libertas Basket Altamura - Olimpia Bisceglie
Libertas Basket Altamura - Olimpia Bisceglie
Basket

Libertas Altamura, l’obiettivo è vincere

Da non sottovalutare la sfida contro l'ultima della classe

Chi pensa che la prossima sfida della Libertas contro l'ultima della classifica, Fulgor Molfetta, sia una passeggiata, si sbaglia di grosso. I ragazzi baresi già nello scontro di andata hanno dimostrato che se la partita venisse presa sotto gamba, potrebbero dimostrarsi più di una cenerentola del campionato. I ragazzi altamurani, quindi, devono essere concentrati e cercare da subito di chiudere la gara, senza però rilassarsi nel prosieguo del match. Lombardi e compagni, quindi, devono essere presi sul serio, come se fossero una grande ed è per questo che in settimana Laterza sta mettendo pressione ai suoi, affinché bissino la bella gara, sotto l'aspetto agonistico, di Manfredonia.

Quel che accade in settimana è diventata una costante negativa. Laterza, anche alla vigilia della gara contro la Fulgor, deve fare i conti con le tante assenze. Infatti per il prossimo match, ma soprattutto durante gli allenamenti di questa settimana, il coach altamurano sta facendo a meno di Barozzi e Indrio, due lunghi che sarebbero stati utilissimi per l'economia del match. Il capitano, purtroppo, dovrà fermarsi ancora per un po' per non sforzare la caviglia malconcia, infortunatasi proprio in occasione della partita di andata contro il Molfetta. Altro degente è Manicone, il quale, però, a deciso di continuare la stagione nonostante un'ecografia abbia accertato la causa del suo dolore al ginocchio: un'infiammazione al tendine rotuleo, in seguito alla quale gli sono stati prescritti 40 giorni d'inattività agonistica. Come detto il ragazzo ha scelto di terminare la stagione per il bene della squadra e ci si augura che non abbia ulteriori problemi.
Intanto rileggendo la gara di sabato contro il Manfredonia, c'è da aggiungere poco. I ragazzi hanno avuto una reazione di orgoglio dopo le ultime uscite un po' incolori, sono stati concentrati per tutti i 40 minuti e sono stati bravi a gestire quando gli avversari hanno perso la testa, a causa delle decisioni arbitrali. Un dato è certo: la squadra comunque subisce molto l'avversario quando Fui non è in giornata o non compie una super-prestazione. I ragazzi non riescono a trovare alternative che non siano i tentativi della guardia biancorossa, questo deriva, molto probabilmente, dal fatto che non ci si allena in 10 uomini da Dicembre e quindi non si riescono a provare nuovi schemi che diano un pacchetto di soluzioni offensive maggiori ai play altamurani. Ma non per questo bisogna abbattersi, il campionato è ancora lungo e la squadra è ancora in piena zona play-off a 6 punti dall'inseguitrice Manfredonia.

La prossima giornata, la ventitreesima, vede come match-clou la sfida tra la seconda in classifica e la capolista: Udas Cerignola-Diamond Foggia. Il derby foggiano, per nulla scontato, vede i padroni di casa leggermente favoriti in virtù della striscia positiva che dura ormai da 9 gare, e per il fatto che in casa i cerignolani hanno perso una sola volta, contro il San Severo, se si escludesse la gara persa a tavolino contro il Manfredonia. Il Cerignola, comunque, deve vincere con uno scarto maggiore di 16 punti, se vuole superare in classifica gli avversari, in virtù del risultato di andata che vide il Foggia imporsi per 78-62. Intanto la società sta chiamando a raccolta tutti i suoi tifosi per l'occasione, per dar manforte ai propri atleti. Potrebbe approfittare di un eventuale passo falso di una delle due squadre, oltre all'Altamura, anche la Cestistica Bari, la quale ospiterà il Bisceglie al palazzetto Cus di Bari. Anche per loro la partita non è proibitiva, ma se gli avversari non verranno presi sul serio, potranno impensierire i baresi. Ancora, ci sono due scontri importantissimi per poter rientrare nella corsa play-off: Vieste-Manfredonia e Mediterranea Cerignola-Nuova Alius San Severo. Per il Vieste, almeno sulla carta, la partita potrebbe essere più agevole viste le assenze nelle file del Manfredonia, per squalifica, di due pedine importantissime, quali Vaira e Mastroluca. Ma i sipontini vorranno rifarsi sicuramente dopo la sconfitta contro la Libertas di Sabato scorso. La gara tra Cerignola e San Severo, invece, è apertissima a qualunque risultato. Chiuderà l'ottava giornata di ritorno la sfida tra Barletta e Corato, questi ultimi chiamati a una prestazione super per poter vincere la gara e aumentare le speranze salvezza, ma il coccodrillo non starà a guardare.
Fino all'ultima giornata il campionato è apertissimo, bisognerà lottare per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Libertas BK Altamura
www.libertasaltamura.it
  • Serie D
  • Libertas Basket Altamura
  • Girone A
  • Fulgor Molfetta
  • Basket
Altri contenuti a tema
Cominciano i Play Off per la Libertas Altamura Cominciano i Play Off per la Libertas Altamura Domenica 15 aprile, giornata importante per lo sport altamurano
Basket: la Libertas Altamura vince contro Ostuni Basket: la Libertas Altamura vince contro Ostuni Chiude così al 4° posto
Libertas Altamura: vince a Vieste e va ai play-off Libertas Altamura: vince a Vieste e va ai play-off I padroni di casa per tutto il match sono stati più concreti, ma alla lunga le rotazioni più corte e i tanti errori da oltre l'arco sono costati cari alla squadra di coach De Santis
Basket: Francavilla sopraffatto dalla Libertas Altamura Basket: Francavilla sopraffatto dalla Libertas Altamura La gara al PalaPiccinni si chiude 78-68
Arriva finalmente l’atteso derby della Murgia tra la Team e la FBC Arriva finalmente l’atteso derby della Murgia tra la Team e la FBC Ad agitare le acque un post di Picci che annuncia il suo addio dal Gravina
1 Libertas Altamura sopraffatta in casa dal Vieste Libertas Altamura sopraffatta in casa dal Vieste Prossimo appuntamento domenica 26 novembre sull'ostico campo di Manfredonia
Libertas - Monopoli: "si poteva fare di più" Libertas - Monopoli: "si poteva fare di più" La cronaca del match e le considerazioni del coach Ambrico
La Murgia nel Pallone La Murgia nel Pallone La Team Altamura compie l'impresa a Cerignola. L'FBC perde l'imbattibilità contro il Taranto
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.