Leonessa Volley Altamura
Leonessa Volley Altamura
Volley

Le Leonesse concedono il bis

La formazione altamurana batte 3 a 0 la Living&UISP80 e conferma l'imbattibilità al PalaBaldassarra. Continuano le vittorie in under 16 mentre è troppo forte la capolista per l'under 18

La Leonessa Volley Altamura, con un secco 3 a 0 (25-15, 25-20, 25-18) sul Living&UISP80, coglie il suo secondo successo consecutivo fra le mura amiche, il terzo su tre incontri al PalaBaldassarra, allungando a +5 sulle dirette inseguitrici. Le note positive si fermano qui perché la prestazione delle rossoblù è stata tutt'altro che esaltate. Entrate in campo molli e quasi apatiche, le altamurane sono riuscite a fare proprio il match facendo leva, soprattutto, su un maggior tasso tecnico rispetto alle avversarie. Tre punti d'oro per la classifica, dunque, ma sul piano dell'atteggiamento ancora non ci siamo.

Molto importante, come scritto in precedenza, il fattore PalaBaldassarra e a tal proposito, la palleggiatrice Rossella Giorgio afferma: "Indubbiamente giocare in casa, con amici e parenti che fanno il tifo per te, aiuta tantissimo e ci da una carica in più. La partita contro Alberobello di domenica, nonostante loro avessero ragazze con più esperienza di noi, è stata relativamente più semplice rispetto alle altre affrontate in casa. Infatti, in precedenza, grazie anche al pubblico, siamo riuscite a rimontare anche 2 set alle nostre avversarie e vincere gli incontri." Sull'andamento della squadra in serie D fino a questo momento aggiunge: "Sta andando sicuramente bene ma potevamo e possiamo fare molto di più. In alcune partite perse al tie-break, per esempio, potevamo strappare qualcosa di meglio."

Le dolenti note arrivano, invece, dal campionato under 18 dove la Leonessa Volley si è complicata la vita, perdendo in casa contro la capolista Ist. Margherita di Savoia Bari per 3 a 0. Le baresi si sono dimostrate superiori alle padrone di casa a muro e in difesa e hanno meritato la vittoria. L'atteggiamento in campo delle leonesse, però, doveva essere quantomeno più propositivo. Ci sta perdere contro una formazione più forte, non c'è dubbio, ma si deve fare di tutto per renderle la vittoria più difficile possibile.

"Devo essere sincera" - afferma la centrale altamurana, Paola Nuzzi - "Abbiamo affrontato la partita con un atteggiamento sbagliato. Contro le baresi eravamo in campo quasi per fare presenza e non abbiamo lottato come si conveniva. Le nostre avversarie si sono dimostrate superiori non solo tecnicamente ma anche mentalmente. Potevamo e dovevamo fare di più ma non ne siamo state capaci."

Dello stesso avviso l'alzatrice tarantina, Cristiana Puce: "Come spesso ci accade nelle partite più importanti ci facciamo prendere dall'ansia e dalla paura. Le affrontiamo sotto tono e, soprattutto, non mettiamo in campo quello che sappiamo fare. Non abbiamo giocato bene, non da gruppo compatto e le nostre avversarie ne hanno approfittato con una partita perfetta soprattutto a muro e in difesa. Non ci resta che impegnarci al massimo e vincere le partite che restano per passare il turno ben sapendo che potrebbe non bastare. Noi ci speriamo ancora."

Se nel campionato under 18 il passaggio del turno sembra molto difficile, a causa anche di alcuni risultati arrivati dagli altri gironi, difficilmente pronosticabili alla vigilia, tutto va a gonfie vele nel torneo under 16 dove le giovani leonesse, dopo aver battuto facilmente il Team Volley Joya per 3 a 0, sono ancora a punteggio pieno con dieci successi in altrettante gare.

Nicola Colapinto
Ufficio stampa
Leonessa Volley Altamura
  • Leonessa Volley Altamura
  • Volley femminile
  • Serie D
  • Girone B
Altri contenuti a tema
Arriva finalmente l’atteso derby della Murgia tra la Team e la FBC Arriva finalmente l’atteso derby della Murgia tra la Team e la FBC Ad agitare le acque un post di Picci che annuncia il suo addio dal Gravina
La Murgia nel Pallone La Murgia nel Pallone La Team Altamura compie l'impresa a Cerignola. L'FBC perde l'imbattibilità contro il Taranto
Stadio D'Angelo: lavori quasi del tutto ultimati Stadio D'Angelo: lavori quasi del tutto ultimati Il Consigliere regionale Enzo Colonna: "Per domenica 10 settembre lo stadio dovrebbe essere a piena disposizione di squadra e sportivi altamurani"
Omologazione Campo Sportivo per campionato di Serie D Omologazione Campo Sportivo per campionato di Serie D Amministrazione Comunale provvede alla sostituzione del gruppo elettrogeno distrutto da eventi metereologici
Volley, la Marino Altamura promossa in serie D Volley, la Marino Altamura promossa in serie D La squadra guidata da Francesco Denora vince il campionato con due giornate di anticipo
Volley, la Leonessa perde in casa della capolista Volley, la Leonessa perde in casa della capolista Turno di riposo per la Murgia sport. Due successi, invece, per le squadre impegnate in 1^ divisione
Volley, tris per la Leonessa, male la Murgia Sport Volley, tris per la Leonessa, male la Murgia Sport In prima divisione la Marino Volley continua a volare
Volley, inizio d’anno da dimenticare in serie C Volley, inizio d’anno da dimenticare in serie C Bene, invece, le due squadre di prima divisione
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.