Pellegrino Sport - Real Foggia
Pellegrino Sport - Real Foggia
Calcio a 5

La Pellegrino Sport travolge il Real Foggia

Gli altamurani si sbarazzano senza difficoltà dell’ultima della classe

Vittoria doveva essere e vittoria è stata per la Pellegrino sport, impegnata nella 26^ giornata del campionato regionale di serie C1 di calcio a 5. La formazione altamurana ha ospitato, il Real Foggia, squadra ultima in classifica, battendola con un risultato che non lascia campo a commenti, 10 a 2. Troppa la differenza tra le due squadre e partita facilita dai foggiani, presentatisi in terra murgiana con soli cinque giocatori, senza allenatore, né tantomeno dirigenti a causa di un problema meccanico occorso a una delle aiuto con cui viaggiavano. Da apprezzare, comunque, la loro decisione di scendere in campo nonostante le difficoltà.

Nonostante la partita si sia messa in discesa prima ancora di iniziare, mister Maremonti non corre rischi e si affida alla formazione più collaudata che vede Lombardi in porta, Moramarco al centro della difesa, Mercadante e Panarella in banda e Pestrichella in avanti. Il Real Foggia risponde con l'unico quintetto possibile, composto da Monopoli, Mazzola, Lorusso, De Mita e Di Martino.

La Pellegrino Sport attacca a testa bassa sin dalle prime battute, tant'è che, dopo una manciata di secondi, Moramarco scheggia l'incrocio dei pali con un gran tiro dalla distanza. Il vantaggio dei padroni di casa arriva al 5' con Pestrichella che, pescato in profondità, si presenta solo contro Monopoli, superandolo con un tiro a filo d'erba.

La squadra altamurana continua ad attaccare ma nella parte centrale della prima frazione, tranne una lunga fase di possesso palla, non riesce a rendersi pericolosa. Poi, al 25', ci pensa Pestrichella a ridestare gli animi quando se ne va sulla fascia sinistra, supera un avversario e lascia partire un bel tiro che impatta sul palo, per poi carambolare sul corpo di Gramegna, appostato quasi sulla linea di porta che, quindi, sigla il goal del raddoppio. Non passa neanche un minuto e la Pellegrino triplica con Falcicchio che chiude in maniera perfetta una triangolazione con Pestrichella. Al 28', finalmente, si fanno vedere gli ospiti che dopo aver costretto Lombardi a rifugiarsi in angolo, riescono ad accorciare le distanze con Lorusso che trafigge il portiere di casa con un tiro sotto l'incrocio dei pali.

Nella ripresa mister Maremonti, giustamente, da spazio alle seconde linee che, desiderose di mettersi in mostra non lasciano scampo ai foggiani, già a corto di fiato. Ad aprire le danze ci pensa Santacroce che, al 4', dopo una triangolazione con Pestrichella mette in rete il goal del 4 a 1. Due minuti più tardi arriva la cinquina con gli stessi protagonisti, assist di Pestrichella sul secondo palo per Santacroce che non ha difficoltà a depositare la Palla in rete. All'8', invece, si invertono le parti con Santacroce che restituisce il favore a Pestrichella che sigla, così, la sua seconda rete personale.

Forte dell'ampio vantaggio, gli altamurani si rilassano, consentendo a De Mita, al 13', di chiamare in casa Lombardi. Al 16', poi, il portiere altamurano non si intende con capitan Moramarco che, nel tentativo di anticipare un avversario, deposita la palla nella porta avversaria. Non c'è neanche il tempo di imprecare che la Pellegrino ristabilisce le distanze: questa volta è Angelino a farsi trovare pronto in area di rigore e mettere a segno il goal del 7 a 1. Per sfortuna degli ospiti, ormai sulle gambe e senza fiato, la partita è ancora lunga e, infatti, prima del triplice fischio finale devono inchinarsi altre tre volte, la prima al 20' quando Tancredi approfitta di una palla regalatagli da Lorusso per battere Monopoli con una conclusione sotto l'incrocio dei pali, la seconda al 24^ con Montemurno che riprende una ribattuta dell'estremo ospite e deposita la palla in rete e, infine, quasi allo scadere su una bella conclusione dai dieci metri di Pestrichella che, così, mette a segno una tripletta.

Grazie a questa vittoria, la Pellegrino Sport scala un paio di posizioni, staccando la Futsal Brindisi, sconfitta dal San Rocco Ruvo, e superando l'Atletico Noicattaro che, però, dovrà recuperare la partita, posticipata a causa dell'impraticabilità del palazzetto nojano, contro la Virtus Rutigliano. A proposito di quest'ultima, complimenti agli amaranto che, senza scendere in campo, grazie alla sconfitta della Futsal Capurso, possono festeggiare la promozione in serie B.

Per la Pellegrino Sport, invece, c'è ancora da sudare, a partire da sabato prossimo quando sarà impegnata in trasferta contro la Torre Rossa Taranto.
PELLEGRINO SPORT – REAL FOGGIA 10-2

PELLEGRINO SPORT: Cappiello, Moramarco, Mercadante, Panarella, Gramegna, Santacroce, Falcicchio, Angelino, Pestrichella , Tancredi, Montemurno, Lombardi. All.: Maremonti
REAL FOGGIA: Monopoli, Mazzola, Lorusso, Di Martino, De Mita
ARBITRI: Antonella Maglietta di Bari e Giuseppe Rutigliano di Molfetta
RETI: 5' pt Pestrichella (PS), 25' pt Gramegna (PS), 26' pt Falcicchio (PS), 28' pt Lorusso (RF), 4' st Santacroce (PS), 6' st Santacroce (PS), 8' st Pestrichella (PS), 16' st Moramarco (RF, aut.), 17' st Angelino (PS), 20' st Tancredi (PS), 24' st Montemurno (PS), 30' st Pestrichella (PS)
FALLI: 2-1, 0-0
RECUPERO: 1' pt, 1' st
  • Calcio a 5
  • Pellegrino Sport
  • Serie C1
Altri contenuti a tema
Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Nell'ultima giornata superato il Matera (6-5) e accesso ai play-off
La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia Nel calcio a 5 femminile. In finale superato il Taranto ai rigori
Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Nei minuti finali, gli avversari segnano portando a casa la vittoria
Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Tornerà ad indossare i colori della sua città, dopo due stagioni nell'Atletico Cassano
Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Netta e meritata la vittoria casalinga, terminata con il risultato di 4-1
La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano Battuta in trasferta per il risultato di 4-1
1 Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Alta tensione nei minuti finali del match contro il Ruvo che, nonostante gli sforzi, non riesce a conseguire il pareggio
Iesi Futsal Altamura, riecco Catelani Iesi Futsal Altamura, riecco Catelani L'esordio è previsto per sabato prossimo contro la Real Dem
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.