Pellegrino Aiace
Pellegrino Aiace
Calcio a 5

La Pellegrino Sport si arrende alla capolista

Gli altamurani, pur non sfigurando, devono cedere il passo alla Virtus Rutigliano

Non è andata bene la trasferta della Pellegrino Sport in casa della capolista della serie C1 pugliese di calcio a 5. Nonostante una prestazione coriacea, la formazione altamurana, ha dovuto cedere il passo alla Virtus Rutigliano che, imponendosi per 4 a 1, ha fatto un altro passo verso la serie B.

I padroni di casa sono determinati a riscattare la figuraccia di Capurso e schierano il miglior quintetto possibile composto da Desimini, Lacoppola, Vera, Monno e Lemonache. Maremonti risponde mandando in campo dall'inizio Cappiello, Panarella, Tancredi e Pestrichella. Out, dopo l'infortunio di martedì, Mercadante, rientra Montemurno.

La Virtus parte col piede sull'acceleratore e dopo alcuni tentativi a vuoto, riesce a passare in vantaggio con Vera che, al 6', riesce a ribadire in rete una conclusione di Lemonache ribattuta da Cappiello. Gli altamurani non si abbattono e dopo tre minuti riescono a trovare il goal del pareggio con Tancredi che chiude, con un bel tiro al volo, una triangolazione con un compagno di squadra.

La Pellegrino Sport, nonostante il forcing degli amaranto, si difende bene e all'11' Pestrichella, di testa, su lancio di Cappiello, trova la deviazione di Desimini. Poi, ancora una volta, sale in cattedra Vera che, dopo averci provato in prima persona in un paio di occasioni, trovando la pronta risposta di Cappiello, al 22' trova il corridoio giusto per servire Sardella che, da due passi, mette la palla in rete. Nel recupero, infine, un'occasione per parte, prima Pestrichella trova l'opposizione dell'estremo di casa, poi, Sardella centra il palo.

La ripresa inizia con la Pellegrino Sport in attacco e, intatti, al 3' si ripete ancora il duello tra Pestrichella e Desimini con quest'ultimo ancora vincitore mentre al 6' ci prova Montemurno ma il portiere amaranto non si fa sorprendere. Poi, come spesso accade, nel momento migliore degli altamurani, la Virtus trova il goal del 3 a 1 con un contropiede fulmineo finalizzato da uno scatenato Vera.

La partita si fa in salita per la squadra altamurana che, però, non demorde e, dopo l'ennesimo infruttuoso tentativo di Pestrichella, al 21' ha l'opportunità per riaprire la partita quando usufruisce di un calcio di rigore. Il tiro di Gramegna, però, è centrale ed è ribattuto da Sghembri, subentrato, per l'occasione a Desimini. Mister Maremonti, a questo punto, decide di schierare il portiere in movimento senza fortuna, però, visti i due legni colpiti. Infine, in pieno recupero, su un passaggio sbagliato della difesa Lemonache chiude i conti siglando, a porta vuota, il goal del definitivo 4 a 1.

Peccato, dunque, per la Pellegrino Sport che, pur confermando le buone prestazioni dell'ultima settimana, che avevano fruttato quattro punto, si è dovuta arrendere al maggior tasso tecnico della capolista che, comunque, ha dovuto sudare le proverbiali sette camice per avere la meglio della formazione murgiana.

In classifica, la Pellegrino mantiene l'11^ posizione ma deve guardarsi le spalle da Azetium ed Effe. Gi., entrambe vittoriose.

Sabato, impegno alla portata della squadra altamurana che ospita il Real Foggia, ultima della classe.
VIRTUS RUTIGLIANO - PELLEGRINO SPORT 4-1

VIRTUS RUTIGLIANO: Sghembri, Lacoppola, Monno, Casamassima, Vera, Sabato, Pavone, Sardella, Lemonache, Lestingi, Desimini, Ranieri. All.: Di Bari
PELLEGRINO SPORT: Cappiello, Ferrante, Santacroce, Angelino, Montemurno, Pestrichella, Falcicchio, Panarella, Gramegna, Moramarco, Tancredi, Lombardi. All.: Maremonti
ARBITRI: Di Ruvo di Barletta e Ricco di Barletta
RETI: 6' pt Vera (VR), 9' Tancredi (PS), 22' pt Sardella (VR), 7' st Vera (VR), 32' st Lemonache (VR)
  • Calcio a 5
  • Pellegrino Sport
  • Serie C1
  • Virtus Rutigliano
Altri contenuti a tema
Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Nell'ultima giornata superato il Matera (6-5) e accesso ai play-off
La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia Nel calcio a 5 femminile. In finale superato il Taranto ai rigori
Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Nei minuti finali, gli avversari segnano portando a casa la vittoria
Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Tornerà ad indossare i colori della sua città, dopo due stagioni nell'Atletico Cassano
Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Netta e meritata la vittoria casalinga, terminata con il risultato di 4-1
La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano Battuta in trasferta per il risultato di 4-1
1 Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Alta tensione nei minuti finali del match contro il Ruvo che, nonostante gli sforzi, non riesce a conseguire il pareggio
Iesi Futsal Altamura, riecco Catelani Iesi Futsal Altamura, riecco Catelani L'esordio è previsto per sabato prossimo contro la Real Dem
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.