Thuriae-Pellegrino Sport
Thuriae-Pellegrino Sport
Calcio a 5

La Pellegrino Sport lotta, ma non basta

La squadra altamurana combatte ad armi pari con il Thuriae ma torna a casa con una sconfitta

Se lo aggiudica il Thuriae il posticipo valido per la 7^ giornata del campionato regionale di serie C1 di calcio a 5. La formazione granata si è imposta per 4 a 2 sulla Pellegrino Sport che, nonostante una buona prestazione, a dimostrazione che il penultimo posto in classifica non è veritiero, torna a casa a mani vuote.

I padroni di casa scendono in campo con Girolamo tra i pali, Cosola, Cantatore, Corriero e Ciavarella. Mister Maremonti, invece, si affida al quintetto formato da Cappiello, Mercadante, Moramarco, Tancredi e Bardaro.

L'inizio di partita è favorevole ai padroni di casa che mantengono costantemente il possesso palla, senza, tuttavia, affondare. Al 5', però, al primo vero tentativo, passano in vantaggio con Corriero che insacca il passaggio filtrante di Cosola. Qualche minuto dopo i padroni di casa vanno vicinissimi al raddoppio quando Corriero sfrutta un passaggio errato di Moramarco per servire a Colapietro una palla solo da spingere in rete sulla quale, per fortuna degli altamurani, il capitano granata cincischia, vanificando tutto.

Il monologo del Thuriae continua anche nei minuti successivi quando Cappiello, sull'ennesimo passaggio sbagliato dai suoi compagni di squadra, deve intervenire su Cosola, lanciato tutto solo verso la sua porta. Lo scampato pericolo scuote gli altamurani che, finalmente, riescono a farsi vedere in avanti con un diagonale di Mercadante che si spegne sul fondo. Dopo qualche minuto, ennesimo contropiede per i padroni di casa e ennesimo errore sotto porta di Colapietro, errore che viene pagato a caro prezzo perché al 20' la Pellegrino Sport riesce a pareggiare con Moramarco che, complice una deviazione, riesce a superare Girolamo. Nei minuti finali di frazione, la partita prende quota con la Pellegrino che con Gramegna sfiora addirittura il vantaggio, fermato solo da un provvidenziale intervento di Girolamo che, poi, da il là al contropiede che porta Ciavarella al nuovo vantaggio granata. Decisiva, nell'occasione, la collaborazione di Cappiello che, si fa passare tra le gambe un tiro tutt'altro che irresistibile.

Nella ripresa parte forte la Pellegrino Sport che impegna il neo entrato Palumbo in ben quattro occasioni con le conclusioni dalla distanza di Pestrichella e Mercadante che poi si ripetono, il primo con una conclusione da sotto misura calciata incredibilmente fuori, il secondo con un diagonale deviato in angolo. Il forcing altamurano si concretizza al 5' quando Tancredi, servito in profondità da Mercadante, prima tira addosso a Palumbo, poi, sulla ribattuta, riesce ad andare in rete.

Il goal subito scuote il Thuriae che si rilancia immediatamente in avanti, lasciando spazio alle ripartenze degli altamurani e, infatti, proprio in contropiede Mercadante getta alle ortiche l'occasione del vantaggio, facendosi deviare il tiro da Palumbo. I padroni di casa ringraziano e al 17' riescono a portarsi in vantaggio con Ciavarella che, su assist di Colapietro, di tacco e con l'aiuto del palo, devia la palla in rete. A chiudere i conti, ci pensa, poi, un paio di minuti più tardi, Colapietro che, dopo uno slalom tra i giocatori altamurani, lascia partire un bolide che s'insacca sotto la traversa. La Pellegrino Sport non si da per vinta e con Pestrichella va vicina al goal con un tiro deviato in angolo da Palumbo, prima di giocarsi il tutto per tutto con il portiere in movimento che però, non da i frutti sperati. Finisce 4 a 2.

A fine partita, il tecnico altamurano Vincenzo Maremonti, non nasconde la sua delusione per una prestazione buona ma che non ha portato punti alla sua squadra: "Non ho più parole, a volte è meglio giocare male e vincere che giocare bene e perdere, sono deluso. Bisogna essere più convinti e avere più fiducia nei propri mezzi. Cercheremo di reagire al più presto."

Tempo per piangersi addosso, comunque, non ce n'è perché questo sabato si torna in campo per la partita casalinga contro la Futsal Capurso.
THURIAE - PELLEGRINO SPORT 4-2

RETI: 2' pt Corriero D. (TH), 20' pt Moramarco (PS), 23' pt Ciavarella (TH), 5' st Tancredi (PS), 17' st Ciavarella (TH), 19' st Colapietro (TH)
  • Calcio a 5
  • Pellegrino Sport
  • Serie C1
  • Thuriae
Altri contenuti a tema
La squadra del "Redentore" seconda nei campionati italiani per ragazzi La squadra del "Redentore" seconda nei campionati italiani per ragazzi Calcio a 5: finali nazionali del CSI disputate a Cesenatico
Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Nell'ultima giornata superato il Matera (6-5) e accesso ai play-off
La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia Nel calcio a 5 femminile. In finale superato il Taranto ai rigori
Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Nei minuti finali, gli avversari segnano portando a casa la vittoria
Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Tornerà ad indossare i colori della sua città, dopo due stagioni nell'Atletico Cassano
Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Netta e meritata la vittoria casalinga, terminata con il risultato di 4-1
La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano Battuta in trasferta per il risultato di 4-1
1 Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Alta tensione nei minuti finali del match contro il Ruvo che, nonostante gli sforzi, non riesce a conseguire il pareggio
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.