Festa Libertas
Festa Libertas
Basket

Festa per la Libertas Altamura: la serie C è realta!

Promozione storica per la società altamurana che corona un inseguimento durato quasi dieci anni


Grande festa in casa Libertas Basket Altamura che, grazie alla vittoria interna contro il San Pietro Vernotico, si è laureata, con un turno di anticipo, campione regionale di Serie D. Coronato, quindi, un inseguimento durato quasi dieci anni con una promozione, la prima in assoluto in serie C per il mondo cestistico altamurano, che premia gli sforzi fatti dalla società altamurana in tutti questi anni. Un plauso va a tutti, dirigenti, tecnici, giocatori e tifosi che in questa stagione hanno ritrovato l'amore per una squadra che negli anni precedenti aveva deluso parecchio.

Quest'anno la musica è stata diversa e sulle basi di un gruppo che lavorava insieme da cinque anno sotto l'attenta guida di coach Laterza, stiamo parlando di Manicone, Ladisi, Indrio, Picerno, Tamborra, Rainò, Fui, Tesoro, Ciaccia, Calia, Loiudice e Castellano, è stata costruita una squadra che, grazie agli importanti innesti di due cavalli di razza come Barozzi e De Bartolo, di ritorno ad Altamura dopo parecchi anni passati fuori, e all'apporto degli "stranieri" Favia, Di Marzio e Radovic, giovane montenegrino diventato da subito beniamino del pubblico, ha sbaragliato la concorrenza. Sia chiaro anche in questa stagione ci sono state delle prestazioni non all'altezza, ma proprio nei momenti più difficili, la squadra altamurana ha saputo tirare fuori l'orgoglio, regalando prestazioni che rimarranno nella storia della pallacanestro altamurana, una su tutte la vittoriosa trasferta contro il Vieste nella bolgia dell'Omnisport.

La partita che ha regalato la promozione alla Libertas è stata quasi una formalità. La squadra altamurana, partita con il quintetto tipo formato da Barozzi, Fui, De Bartolo, Radovic e Calia, ha sofferto, si fa per dire, solo nel primo quarto chiuso sul risultato di 20 a 14. Nella seconda frazione gli altamurani hanno stretto le maglie in difesa e, nonostante i tanti cambi operati da coach Laterza e dal suo vice, De Bartolo, sono scappati via, andando al riposo lungo avanti di 19, 41 a 22.

Senza storia il terzo quarto che ha visto la Liberta Altamura dilagare e chiudere il parziale per 23 a 6. Nell'ultimo quarto, mentre sugli spalti iniziava la festa, la squadra altamurana ha continuato a martellare gli avversari chiudendo i quaranta minuti di gioco con l'eloquente punteggio di 81 a 28. Alla sirena finale, è scoppiata definitivamente la festa per una giornata che difficilmente sarà dimenticata.

Queste le dichiarazioni a caldo, rilasciate dal vice presidente della Libertas, Michele Loporcaro: "All'inizio del campionato abbiamo stentato a carburare per l'innesto di nuovi e forti giocatori ma, con il passare delle partite, la squadra ha dimostrato tutta la sua bravura ed ha mantenuto sempre il primato della classifica dalla prima partita all'ultima, sempre tallonata dal Vieste, compagine costruita per ammazzare il campionato." Non mancano i ringraziamenti: "Tutti bravi, dai dirigenti nel trovare le risorse in un contesto economico molto difficile, per portare avanti il campionato, ai tecnici e soprattutto ai nostri ragazzi che hanno sudato sui parquet le proverbiali sette camicie per portare punti in classifica. Abbiamo incontrato sulla strada la nostra bestia nera Mesagne ma il nostro trionfo l'abbiamo costruito con le due vittorie contro il temibile Vieste. Un plauso a tutti i componenti della Libertas e finalmente abbiamo meritato la C dopo averla sfiorata nei campionati passati. Auguri a tutti e prepariamoci per l'ultima sfida a Monopoli".
LIBERTAS BASKET ALTAMURA - U.S. SAN PIETRO 81-38
Parziali: 20-14, 41-22, 64-28, 81-38 (20-14, 21-8, 23-6, 17-10)

LIBERTAS BASKET ALTAMURA: Barozzi 11, Calia 2, Radovic 10, De Bartolo 11, Tamborra 5, Fui 14, Favia 9, Manicone 6, Di Marzio 13, Castellano, All. Laterza, Vice All. De Bartolo V.
  • Serie D
  • Libertas Basket Altamura
  • Basket
  • US San Pietro
Altri contenuti a tema
1 Ufficializzati i gironi della serie D Ufficializzati i gironi della serie D La composizione del girone H in cui milita la Team Altamura
Basket, giovani cestisti a lezione da Mattia Consoli Basket, giovani cestisti a lezione da Mattia Consoli Il vice allenatore della Happy Casa Brindisi ospite della Asd Basket School di Altamura
Cominciano i Play Off per la Libertas Altamura Cominciano i Play Off per la Libertas Altamura Domenica 15 aprile, giornata importante per lo sport altamurano
Basket: la Libertas Altamura vince contro Ostuni Basket: la Libertas Altamura vince contro Ostuni Chiude così al 4° posto
Libertas Altamura: vince a Vieste e va ai play-off Libertas Altamura: vince a Vieste e va ai play-off I padroni di casa per tutto il match sono stati più concreti, ma alla lunga le rotazioni più corte e i tanti errori da oltre l'arco sono costati cari alla squadra di coach De Santis
Basket: Francavilla sopraffatto dalla Libertas Altamura Basket: Francavilla sopraffatto dalla Libertas Altamura La gara al PalaPiccinni si chiude 78-68
Arriva finalmente l’atteso derby della Murgia tra la Team e la FBC Arriva finalmente l’atteso derby della Murgia tra la Team e la FBC Ad agitare le acque un post di Picci che annuncia il suo addio dal Gravina
1 Libertas Altamura sopraffatta in casa dal Vieste Libertas Altamura sopraffatta in casa dal Vieste Prossimo appuntamento domenica 26 novembre sull'ostico campo di Manfredonia
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.