Città di Altamura C5
Città di Altamura C5
Calcio a 5

Città di Altamura, si riparte con nuove ambizioni

È partita sabato scorso la nuova stagione della squadra altamurana di calcio a 5

Con l'andata del primo turno di Coppa Puglia, è partita sabato scorso la stagione agonistica del Città di Altamura C5. La società altamurana, dopo le delusioni delle ultime stagioni, si è presentata al via con rinnovate ambizioni, dopo aver apportato alcuni cambi sostanziali all'interno della sua organizzazione.

Il primo riguarda la presidenza della società con Pietro Mascolo, imprenditore nel campo assicurativo, che è subentrato al presidente storico, Filippo Ragone, rimasto comunque nei quadri dirigenziali. Il lavoro di costruzione della squadra, in sintonia con l'allenatore, è stato affidato a neo direttore sportivo, Paolo Locapo, già presente durante le passate stagioni ma con altri ruoli. Completano il quadro dirigenziale Domenico Poligneri, al quale sono stati affidati compiti di scouting, Saverio Ciccimarra, che da quest'anno si occuperà della logistica, mentre la novità assoluta è quella di Paola Loiudice che sarà il tesoriere della squadra.

La guida tecnica della squadra, invece, è stata affidata a Saverio Mascolo, allenatore altamurano di lungo corso con esperienze importanti in serie C1 e in serie B, la scorsa stagione sulla panchina della rappresentativa regionale pugliese. Al suo fianco, nelle vesti di vice e di preparatore dei portieri, Francesco Clemente che ha ricoperto lo stesso ruolo durante il campionato scorso.

Rinnovato anche il parco giocatori con l'arrivo di alcuni uomini di esperienza. Nel ruolo di portiere, l'unica conferma rispetto alla passata stagione, è quella di Emilio Sangirardi che sarà affiancato da Maurizio Micello e Luciano Gnurlantino, entrambi di rientro all'attività agonistica, ma con un importante passato tra le fila della Pellegrino Sport C5.

Esperienza da vendere anche nel ruolo di centrale difensivo con i fratelli Mino, confermato, e Giuseppe Sardone, per lui parecchi stagioni in C1 e apparizioni in serie B, che tornano a giocare insieme dopo parecchi stagioni.

Rinnovato quasi del tutto anche il reparto dei laterali con l'arrivo di Giancarlo Basile, l'anno scorso in C1 con l'Adelfia Futsal, di Pietro Facendola, altro uomo di esperienza reduce da un anno nei campionati amatoriali e dei santermani Lorenzo Di Tommaso, già visto ad Altamura con la maglia della Pellegrino Sport, Vito Colonna e Vito Stano

Novità importanti anche nel ruolo di pivot, con Francesco Campea, anch'egli proveniente da una stagione di inattività. Confermato, invece, quasi in blocco il reparto under, con i laterali Gianvito Natalicchio e Federico Colonna e i pivot Giuseppe Giordano e Daniele Pinto ai quali si è affiancato il laterale Giancarlo Lorusso.

Questa, quindi, ad oggi la composizione della rosa, un mix tra esperienza e gioventù, anche se i dirigenti altamurani non hanno escluso la firma di altri giocatori. Le ambizioni sono quelle di disputare un campionato di vertice e, soprattutto, mettersi alle spalle le delusioni raccolte nelle due passate stagioni, iniziate con buoni propositi, ma terminate nei bassifondi della classifica. Le premesse ci sono tutte visto che la squadra altamurana, nel primo impegno ufficiale, la trasferta in casa del Dream Team Palo del Colle, per l'andata del primo turno di Coppa Puglia, ha portato a casa una vittoria per 2 a 1, goal di Campea e Giordano, molto importante in ottica passaggio del turno.

Oggi, comunque, si replica con il ritorno, in programma al PalaPiccinni con fischio d'inizio alle ore 16,00. L'esordio nel campionato di C2, invece, è fissato per sabato 26 ottobre con la trasferta sul campo del Volare Putignano. Completano il girone B a dodici squadre, Dream Team Palo del Colle, New Team Putignano, Futsal Club, Audace Monopoli, Grazy Four Casamassima, Giovani Aquile Rutigliano, Sporting Bari, Five Bari, Virtus Conversano e Velo Club Adelfia.

Tutto ancora da decidere, infine, per la squadra Juniores che con molta probabilità sarà allestita dalla società altamurana per far crescere un movimento, quello del futsal cittadino, che sembra sempre più in discesa.
  • Calcio a 5
  • Serie C2
  • Girone B
  • Città di Altamura C5
Altri contenuti a tema
Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Nell'ultima giornata superato il Matera (6-5) e accesso ai play-off
La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia Nel calcio a 5 femminile. In finale superato il Taranto ai rigori
Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Nei minuti finali, gli avversari segnano portando a casa la vittoria
Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Tornerà ad indossare i colori della sua città, dopo due stagioni nell'Atletico Cassano
Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Netta e meritata la vittoria casalinga, terminata con il risultato di 4-1
La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano Battuta in trasferta per il risultato di 4-1
1 Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Alta tensione nei minuti finali del match contro il Ruvo che, nonostante gli sforzi, non riesce a conseguire il pareggio
Iesi Futsal Altamura, riecco Catelani Iesi Futsal Altamura, riecco Catelani L'esordio è previsto per sabato prossimo contro la Real Dem
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.