Città di Altamura - Virtus Conversano
Città di Altamura - Virtus Conversano
Calcio a 5

Città di Altamura c5, un pareggio deludente

I biancorossi fermati in casa dall'ultima della classe

Pareggio deludente per la Città di Altamura C5 che, dopo la vittoria in trasferta contro lo Sporting Bari non riesce a dare continuità ai suoi risultati, non riuscendo ad andare oltre un deludente pareggio casalingo, per 2 a 2, contro la Virtus Conversano, squadra ultima in classifica.

Mister Capozza, in tribuna per squalifica, deve fare a meno del portiere titolare, F. Sardone, assente per motivi personali, ma ritrova, dopo un lungo infortunio, il centrale Vitale, schierato nel quintetto iniziale insieme a Moramarco tra i pali, Sebastiano e G. Sardone sulle fasce e Pinto in avanti. La Virtus Conversano risponde con Grieco in porta, Macchia in difesa, Bonomo e Montrone in banda, e Ramunni in avanti.

Sono gli ospiti a partire meglio e ad affacciarsi per un paio di volte dalle parti di Moramarco, soprattutto al 5' quando Montrone se ne va sulla sinistra e tira con il portiere di casa che si distende e para. La Virtus Conversano insiste e tre minuti dopo passa in vantaggio, anche se in maniera fortunosa: Ramunni sulla fascia sinistra, arriva sul fondo, la palla forse esce, ma è comunque indirizzata verso il centro dell'area, carambola sul corpo di Moramarco e termina in rete.

La Città di Altamura C5 cerca di replicare al 12' con un tiro da fuori area di Da Silva sul quale Grieco è bravo a rifugiarsi in angolo, un minuto dopo ci prova Pinto, liberato ottimamente da Fanelli, ma ancora una volta il portiere ospite si fa trovare pronto. La formazione altamurana continua a spingere ma la sua manovra appare lenta e confusa e, così, la prima frazione va in archivio con gli ospiti avanti per 1 a 0.

Nella ripresa la Città di Altamura sembra un'altra squadra, decisa a ribaltare le sorti dell'incontro e, infatti, dopo soli tre minuti trova la parità: Da Silva conquista una punizione sul limite dell'area che egli stesso s'incarica di battere, la palla passa sotto la barriera e s'infila nell'angolino basso. Subito dopo è ancora il brasiliano a far venire il mal di testa alla difesa ospite ma il suo tiro-cross sul secondo palo trova Sebastiano impreparato. L'appuntamento con il vantaggio è soltanto rimandato di un paio di minuti: calcio d'angolo di Da Silva, deviazione sfortunata di Bonomo e palla in fondo al sacco.

Sulle ali dell'entusiasmo la formazione altamurana cerca il goal della sicurezza, sempre con Da Silva, ma ancora una volta Grieco si supera e devia in angolo. È l'ultima occasione per i padroni di casa che, abbastanza inspiegabilmente, lasciano l'iniziativa nelle mani degli ospiti che al 13' sfiorano il pareggio con Ramunni, che, dopo un'ottima azione personale, tenta il pallonetto, senza riuscire a superare Moramarco mentre al 19' ci prova Montrone con una punizione dai dieci metri sulla quale Moramarco si rifugia in angolo. Gli ospiti cercano il goal del pareggio in tutte le maniere ma, a meno di un minuto dalla fine, rimangono in inferiorità numerica a seguito dell'espulsione, per proteste, di Macchia. Buon per il Città di Altamura C5 che sembra avere la partita in pugno ma non è così perché, a pochi secondi dalla fine, e con gli altamurani ancora in superiorità numerica, Cuccovillo regala palla a Ramunni che s'invola verso la porta e con un tiro preciso non lascia scampo a Moramarco. Subito dopo arriva il triplice fischio finale.

Che la Città di Altamura C5 non avesse più niente da chiedere a questa stagione, lo si sapeva già da tempo, ma quello che ha lasciato più perplessità è il non gioco espresso dalla formazione altamurana, messa in difficoltà da una Virtus Conversano, volenterosa, ma molto limitata tecnicamente.

Sabato prossimo, la squadra presieduta di Filippo Ragone farà visita alla New Stars Bari, squadra impegnata nella corsa per un posto play-off.

Cattive notizie anche dall'altra squadra altamurana, la Pellegrino Sport che, in trasferta, contro la Futsal Capurso, squadra vincitrice della Coppa Italia regionale, è incappata nella quarta sconfitta consecutiva, rimanendo in terzultima posizione: se dovesse terminare oggi, la Pellegrino sarebbe in C2. Sabato, intanto, al PalaPiccinni arriva l'avversario meno indicato per cercare di interrompere la serie negativa, la Salinis di Margherita di Savoia che, da qualche giornata, è al comando della classifica.
CITTA' DI ALTAMURA C5 - VIRTUS CONVERSANO 2-2

CITTÀ DI ALTAMURA C5: Moramarco, Pinto, Caputo, G. Sardone, Cuccovillo, Fanelli, Macaione, Vitale, Da Silva, Dileo, Sebastiano, Ciccimarra. All.: Capozza (squalificato)
VIRTUS CONVERSANO: Grieco, Cazzorla, Bonomo, Latela, Macchia, Rotolo, Cuscito, Gianuzzi, Montrone , Ramunni. All: Sciannamblo (squalificato)
RETI: 8' pt Moramarco (VC, aut.), 3' st Da Silva (CA), 6' st Bonomo (CA, aut.), 31' st Ramunni (VC)
ARBITRO: Davide De Sario di Molfetta
AMMONITI: Fanelli, Vitale (CA), Macchia, Cuscito, Ramunni (VC)
ESPULSI: Macchia (VC), per proteste
RECUPERO: 0' pt, 2' st
FALLI: 3-2 pt, 5-4 st
  • Calcio a 5
  • Serie C2
  • Girone B
  • Città di Altamura C5
  • Virtus Conversano
Altri contenuti a tema
Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Nell'ultima giornata superato il Matera (6-5) e accesso ai play-off
La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia Nel calcio a 5 femminile. In finale superato il Taranto ai rigori
Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Nei minuti finali, gli avversari segnano portando a casa la vittoria
Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Tornerà ad indossare i colori della sua città, dopo due stagioni nell'Atletico Cassano
Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Netta e meritata la vittoria casalinga, terminata con il risultato di 4-1
La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano Battuta in trasferta per il risultato di 4-1
1 Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Alta tensione nei minuti finali del match contro il Ruvo che, nonostante gli sforzi, non riesce a conseguire il pareggio
Iesi Futsal Altamura, riecco Catelani Iesi Futsal Altamura, riecco Catelani L'esordio è previsto per sabato prossimo contro la Real Dem
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.