Città di Altamura C5 - New Star Bari
Città di Altamura C5 - New Star Bari
Calcio a 5

Città di Altamura C5, che vittoria!

Un goal di Di Tommaso nel recupero, regala i tre punti alla formazione altamurana


Partita emozionante quella andata in scena al PalaPiccinni di Altamura che vedeva di fronte i padroni di casa della Città di Altamura C5 e la New Star Bari. La vittoria è andata per 3 a 2 agli altamurani, capaci di rimontare un goal di svantaggio nei minuti finali e più forti della sfortuna e di un arbitraggio pessimo.

Mister Capozza, per questa partita, deve fare a meno di Vitale, infortunatosi durante la settimana, e di Caputo che, comunque, dovrebbe essere in via di guarigione e, pertanto, schiera il seguente quintetto: F. Sardone, Cuccovillo, G. Sardone, Di Tommaso e Da Siva. Gli ospiti rispondono con Camporeale, Volpicella, Antuofermo, Bonvino e Volpicella.

Partenza lanciata per i padroni di casa con Di Tommaso che, con il primo giro di lancette ancora da completare, scalda le mani di Camporeale con un tiro dalla distanza. La New Star impiega qualche minuto per replicare e lo fa al 6' con Antuofermo, fermato da una buona uscita di F. Sardone. Poi, la partita cala di intensità e si va avanti per oltre dieci minuti senza particolari emozioni. Al 18' è Vitariello a ridestare gli animi con una bella girata in acrobazia che termina di poco a lato, tre minuti dopo si ripete con un tiro da fuori area, ben deviato da F. Sardone.

I padroni di casa rispondono al 25' con Macaione che, però, nell'area barese, perde l'attimo buono per calciare in porta e, al 30', quando Da Silva recupera palla in zona d'attacco ma cincischia troppo una volta entrato in area. L'errore del brasiliano da il là alla ripartenza degli ospiti che si presentano in tre contro il solo F. Sardone e, con Volpicella segnano il goal che li porta in vantaggio. Subito dopo, l'arbitro manda tutti negli spogliatoi.

La ripresa è molto più scoppiettante rispetto alla prima frazione e inizia con la Città di Altamura C5 in costanze proiezione offensiva. Al 5' Di Tommaso, servito da Da Silva, è fermato da un provvidenziale intervento di Bonvino, un minuto dopo è Cuccovillo a impegnare Camporeale che all'8 è ancora decisivo su tiro di Di Tommaso, bravo a smarcarsi in area. I baresi si affidano soprattutto ai lanci lunghi come al 9', quando su rimessa dal fondo, Camporeale pesca Vitariello che prolunga per Antuofermo che, con un tocco preciso, supera F. Sardone ma trova il palo.

Gli altamurani tirano un sospiro di sollievo e al 12' riescono a pareggiare: Da Silva, fin qui in ombra, conquista una punizione dai dieci metri che lui stesso s'incarica di battere, il tiro è potente ma la risposta di Camporeale non è impeccabile e, così, la palla entra in rete. La squadra altamurana sembra in grado di completare la rimonta ma al 18' ecco un episodio che avrebbe potuto condizionare la partita: Antuofermo, sull'out di destra, nel tentativo di superare G. Sardone, si trascina la palla oltre la linea, l'arbitro, Giampaolo Castellano della sezione di Brindisi, non se ne avvede e, così, il calciatore barese è libero di involarsi verso la porta difesa dall'altro Sardone, di dribblarlo e di depositare la palla in rete. Le proteste degli altamurani sono vibranti ma il direttore di gare è irremovibile e mostra il cartellino rosso al portiere altamurano che è quindi costretto a lasciare i suoi in inferiorità numerica.

La Città di Altamura resite e, una volta ristabilita la parità numerica, si riversa in attacco per raggiungere almeno il pareggio ma si deve scontrare con Camporeale, autentico protagonista di questo frangente di partita. Il portiere ospite, infatti, al 23' devia in angolo un tiro a botta sicura di Macaione e un minuto dopo si esalta su Di Tommaso, bravo a liberarsi al tiro dopo aver superato un paio di avversari. Grazie a queste prodezze si arriva nei minuti di recupero con gli ospiti ancora in vantaggio, poi al 32', la svolta: Camporeale cerca di perdere tempo al limite della sua area, Di Tommaso va in pressing, gli ruba palla e con un diagonale secco ristabilisce la parità. La New Star cerca di replicare ma nell'ultimo minuto di partita perde palla in attacco, lasciando spazio al contropiede di Macaione che si lancia verso la porta avversaria e scarica per Di Tommaso che, quasi a porta vuota, sigla il goal del vantaggio, facendo esplodere il palazzetto. Gli ospiti hanno il tempo per un'ultima replica che, però, termina con un nulla di fatto. Il triplice fischio finale arriva come una liberazione.

Onore alla Città di Altamura C5 che, pur senza due giocatori importanti, è riuscita a conquistare i tre punti, avendo la meglio di un'ottima avversaria e raddrizzando una partita che la direzione arbitrale ha reso molto più difficile da recuperare. Con questa vittoria la formazione altamurana si mantiene a sole due lunghezze dalla zona play-off e può guardare con rinnovato entusiasmo anche alla prossima partita che la vedrà far visita ai putignanesi dello Sport 2000.

Pessima prestazione invece, per la Pellegrino Sport C5 nel campionato regionale di C1. La squadra presieduta da Marco Pellegrino torna da Margherita di Savoia, dove ha affrontato la Salinis, con un pesantissimo passivo sul groppone, 13 a 2 il punteggio finale a favore dei padroni di casa, con le due marcature altamurana firmate da Facendola e Onofrio. Sarò ripetitivo ma, per evitare i play-out, o, perlomeno, la retrocessione servono rinforzi. Sabato, intanto, seconda trasferta consecutiva, questa volta sul campo del Martina C5.

Domenico Olivieri
CITTÀ DI ALTAMURA C5 - NEW STAR BARI C5 3-2

CITTÀ DI ALTAMURA C5: Sardone F., Pinto, Natuzzi, Cuccovillo, Ciccimarra, Sardone G., Dileo, Sebastiano, Da Silva, Macaione, Di Tommaso, Stano. All.: Capozza
NEW STAR BARI: Bologna, Tricarico, Zicardi, Mazzone, Cortese, Volpicella, Vitariello, Palermo, Antuofermo, Bonvino, Camporeale
RETI: 30' pt Volpicella (NS), 12' st Da Siva (CA), 18' st Antuofermo (NS), 32' st Di Tommaso (CA), 34' st Di Tommaso (CA)
ARBITRO: Gianpaolo Castellano di Brindisi
RECUPERO: 1' pt, 4' st
FALLI: pt 2-3, st 1-0
  • Calcio a 5
  • Serie C2
  • Girone B
  • Città di Altamura C5
  • New Star Bari
Altri contenuti a tema
La squadra del "Redentore" seconda nei campionati italiani per ragazzi La squadra del "Redentore" seconda nei campionati italiani per ragazzi Calcio a 5: finali nazionali del CSI disputate a Cesenatico
Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Nell'ultima giornata superato il Matera (6-5) e accesso ai play-off
La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia Nel calcio a 5 femminile. In finale superato il Taranto ai rigori
Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Nei minuti finali, gli avversari segnano portando a casa la vittoria
Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Tornerà ad indossare i colori della sua città, dopo due stagioni nell'Atletico Cassano
Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Netta e meritata la vittoria casalinga, terminata con il risultato di 4-1
La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano Battuta in trasferta per il risultato di 4-1
1 Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Alta tensione nei minuti finali del match contro il Ruvo che, nonostante gli sforzi, non riesce a conseguire il pareggio
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.