Città di Altamura C5 - Dream Team Palo del Colle
Città di Altamura C5 - Dream Team Palo del Colle
Calcio a 5

Città di Altamura C5, avanti in Coppa

La squadra altamurana vince anche il ritorno e approda al secondo turno

Ottimo esordio stagionale casalingo per il Città di Altamura C5, impegnato nel ritorno del primo turno di Coppa Puglia contro il Dream Team Palo del Colle. La formazione altamurana, dopo la vittoria ottenuta in trasferta per 2 a 1, si è ripetuta, questa volta ottenendo una vittoria più rotonda, 7 a 3. Buona la prova offerta dai giocatori altamurani, unica macchia sulla prestazione un nervosismo fuori luogo ed eccessivo.

Davanti al pubblico amico del PalaPiccinni, mister Mascolo manda in campo il quintetto formato da Sangirargi, Giuseppe Sardone, Basile, Federico Colonna e Giordano. Bufano, tecnico degli ospiti, risponde con Patruno, Cassano, Cutrone, Modesto e Manciano.

Dopo una prima fase di studio la partita si accende al 7' quando gli altamurani, al primo affondo passano in vantaggio: tentativo di triangolazione tra Sardone e Colonna, palla ribattuta sui piedi di quest'ultimo che, con il piatto destro, piazza la palla nell'angolino basso. Il Città di Altamura insiste ma prima Giordano e poi Sardone non riescono a superare l'estremo ospite.

Al 20' la partita subisce una svolta quando Patruno, non accorgendosi di essere fuori area, blocca con le mani uno spiovente destinato in porta, l'arbitro non ha dubbi ed estrae il cartellino rosso. Gli ospiti subiscono il contraccolpo psicologico e, pur resistendo in inferiorità numerica, al 28' devono arrendersi a Campea che, dopo aver ricevuto palla spalle alla porta, si gira e lascia partire un tiro che piega le mani a Di Bari. Il pivot altamurano si ripete in pieno recupero quando lascia sul posto il suo diretto avversario e con un diagonale chirurgico sigla la sua personale doppietta.

La ripresa inizia sotto il segno della squadra altamurana che, al 5', si porta sul 4 a 0 con Sardone che, appostato sul secondo palo, chiude nel migliore dei modi un'azione sull'asse Colonna-Giordano. Al 9' si fanno vedere gli ospiti con Curtone che chiama Sangirardi ad un difficile intervento, ma un minuto dopo sono ancora gli altamurani a passare con Giordano che, servito da Basile, insacca sul primo palo. Forte dell'ampio vantaggio il Città di Altamura si rilassa, inizia a commettere falli e a fare qualche errore, uno di questi consente a Modesto, al 13', di accorciare le distanze con un tiro non irresistibile. Passa meno di un minuto e le distanze sono ristabilite: lancio lungo di Sardone velo di Colonna e palla alle spalle di un disattento Di Bari. Il Dream Team si rifà sotto a metà frazione con un tiro libero realizzato da Cassano ma la squadra altamurana risponde al 22' con Di Tommaso che va a segno dopo un coast to coast.

Con la partita saldamente in mano, gli altamurani possono giocare in scioltezza ma al 23' accade uno spiacevole episodio: Girolamo Sardone subisce un fallo da Cassano e reagisce con una testata, il direttore di gara, non certo impeccabile la sua direzione, espelle entrambi i giocatori. Gli equilibri della partita, comunque, non cambiano, anche se c'è tempo di assistere all'ultimo goal della partita ad opera di Curci che insacca dopo un rinvio errato su tiro libero da lui stesso calciato e ad un altro paio di tiri liberi non realizzati dagli ospiti.

Grazie a questa vittoria il Città di Altamurana passa al secondo turno della Coppa Puglia, in attesa di sapere il prossimo avversario. Sabato prossimo, intanto, esordio in campionato, in trasferta contro il Volare Putignano.
CITTÀ DI ALTAMURA - DREAM TEAM PALO DEL COLLE 7-3

CITTÀ DI ALTAMURA: Sangirardi, Sardone Gir., Sardone Gius., Di Tommaso, Basile, Colonna F., Campea, Colonna V, Stano, Giordano, Lorusso, Micello. All.: Mascolo
DREAM TEAM PALO DEL COLLE: Caporusso, Patemo, Cutrone, Curci, Manciano, Liantonio, Carriere, Cassano, Modesto, Pace, Di Bari, Patruno. All.: Bufano
RETI: 7' pt Colonna (CA), 28' pt Campea (CA), 31' pt Campea (CA), 5' st Sardone Gius. (CA), 10' st Giordano (CA), 13' st Modesto (DT), 14' st Sardone Gius. (CA), 15' st Cassano (DT, t.l.), 22' st Di Tommaso (CA), 27' st Curci (CA)
ARBITRO: Pietroleonardo di Barletta
AMMONITI: Di Tommaso, Colonna V. (CA); Curci, Cassano (DT)
ESPULSI: 20' pt Patruno (DT), per comportamento antisportivo, 23' st Sardone Gir. (CA) e Cassano (DT), per reciproche scorrettezze
RECUPERO: 2' pt, 3' st
FALLI: 4-3 pt, 9-3 st
  • Calcio a 5
  • Serie C2
  • Città di Altamura C5
  • Coppa Italia
  • Dream Team Palo del Colle
Altri contenuti a tema
La squadra del "Redentore" seconda nei campionati italiani per ragazzi La squadra del "Redentore" seconda nei campionati italiani per ragazzi Calcio a 5: finali nazionali del CSI disputate a Cesenatico
Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Calcio a 5, l'Altamura ricorda Domi Martimucci Nell'ultima giornata superato il Matera (6-5) e accesso ai play-off
La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia La Soccer Altamura vince la fase regionale di Coppa Italia Nel calcio a 5 femminile. In finale superato il Taranto ai rigori
Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Iesi Futsal Altamura cuor di leone cade solo nel finale contro la Tombesi C5 Nei minuti finali, gli avversari segnano portando a casa la vittoria
Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Iesi Futsal Altamura: Francesco Lorusso torna a casa Tornerà ad indossare i colori della sua città, dopo due stagioni nell'Atletico Cassano
Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Lecosta trascina la Iesi Futsal Altamura alla vittoria contro il Manfredonia C5 Netta e meritata la vittoria casalinga, terminata con il risultato di 4-1
La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano La Iesi Futsal Altamura cede nel derby contro l’Atletico Cassano Battuta in trasferta per il risultato di 4-1
1 Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Maiullari fa poker e la Iesi Futsal Altamura va Alta tensione nei minuti finali del match contro il Ruvo che, nonostante gli sforzi, non riesce a conseguire il pareggio
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.