Avanti Giovanissimi
Avanti Giovanissimi
Calcio

L’ultima in casa termina con una goleada. Festeggiano anche i Giovanissimi

L’ultima in casa termina con una goleada. Festeggiano anche i Giovanissimi

Termina con una goleada l'ultima partita casalinga della stagione per la squadra Allievi dell'ASD Avanti, impegnata nel girone D del campionato regionale di Categoria. La squadra guidata da mister Angelastri e dal suo vice Cornacchia, si è sbarazzata con il risultato di 8 a 0 del Nuovo Pignone, congedandosi nel migliore dei modi dal pubblico amico.

Nonostante affrontasse la penultima della classe, l'Avanti ha impiegato qualche minuto per carburare. Poi, una volta rotto il ghiaccio, al 23' con Tragni, la partita si è fatta in discesa e, infatti, nel giro di una decina di minuti sono arrivati altri due goal ad opera di Kudret e Casiello. Ancor più netto il divario nella ripresa con i ragazzi altamurani che hanno letteralmente demolito gli ospiti, andando a segno in altre cinque occasioni, due volte con Tragni, altre due con Casiello e una volta con Castellaneta.

Con questa vittoria, l'Avanti resta saldamente ancorata alla sesta posizione, con la concreta possibilità di agganciare anche la quinta a patto che la squadra altamurana vinca nell'ultima giornata in casa del fanalino di coda Atlantyc Laterza e che l'Area Virtus Ludi, che la precede in classifica, perda contro la Ragazzi Valenzano.

Se la squadra allievi sorride, non è da meno quella dei giovanissimi, impegnata nel campionato provinciale di categoria. La squadra allenata da Lorenzo Abrescia e dal duo di collaboratori Cutecchia - Tafuni, ha chiuso la propria stagione con un rotondo successo per 8 a 1 sui cugini dell'Olimpia Gravina. Cinque goal sono stati messi a segno da Filippo Lamparelli che si è, così, laureato capocannoniere del girone A. Purtroppo, la squadra altamurana non è riuscita a vincere il girone, concludendo la stagione in seconda posizione, ad un solo punto di distanza dalla Calcio Promotion. Ci sono, comunque, buone possibilità che la squadra sia ripescata per disputare il campionato regionale. Molti dei giocatori che compongono la squadra nella prossima stagione passeranno alla categoria Allievi e, quindi, i risultati ottenuti in quest'annata possono rappresentare un ottimo viatico per il futuro.

Da segnalare, infine, un'iniziativa messa in piedi dalla società altamurana nell'ambito del progetto Milan Accademy. Nel prossimo week-end, i giovani giocatori iscritti alla scuola calcio partiranno alla volta di Milano per visitare il centro sportivo di Vismara, per disputare un'amichevole contro la scuola calcio ASD Devils e per assistere alla partita di serie A tra Milan e Parma. Prevista anche una breve visita nel centro di Milano e al Duomo.
  • Calcio
  • ASD Avanti
  • Allievi
  • Milan Academy
Altri contenuti a tema
Mario Mercadante, anche un calciatore altamurano alle Universiadi di Napoli Mario Mercadante, anche un calciatore altamurano alle Universiadi di Napoli Gioca nel Monopoli. Il sogno dell'Italia si è infranto in semifinale
Calcio: Michele Maggi alla guida del Matera? Ipotesi che perde colpi Calcio: Michele Maggi alla guida del Matera? Ipotesi che perde colpi Le sue parole: "Darò un sostegno ma non farò il presidente"
Ciccio Caputo premiato nella sua Altamura Ciccio Caputo premiato nella sua Altamura Cerimonia al Comune per un riconoscimento
1 Memorial calcistico "Giovanni Carlucci" ai nastri di partenza Memorial calcistico "Giovanni Carlucci" ai nastri di partenza Si comincia con la presentazione. Il 9 giugno le gare ad Altamura e Toritto
Calcio. Fortis Altamura: "Vogliamo realizzare un sogno" Calcio. Fortis Altamura: "Vogliamo realizzare un sogno" Dichiarazione del presidente Paolo Lorusso
Calcio, si torna in campo giovedì per la sfida contro il Fasano Calcio, si torna in campo giovedì per la sfida contro il Fasano Ingresso gratuito al D'Angelo. La Team superata in classifica da Fbc Gravina
La Team torna a vincere contro il Bitonto La Team torna a vincere contro il Bitonto Una vittoria importante in chiave play-off
Stop agli impianti sportivi, si ferma il calcio dilettantistico e giovanile Stop agli impianti sportivi, si ferma il calcio dilettantistico e giovanile La decisione della Lega dopo una nota pervenuta dal Comune di Altamura
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.