campo calcio
campo calcio
La città

Strutture sportive di città, carenze inaccettabili

I GD accusano, l'Amministrazione risponde. "Ancora non si sa a quale assessore rivolgersi"

Parte con una amara considerazione sulle deleghe ancora non assegnate agli assessori in carica, un comunicato stampa dei Giovani Democratici. "Non si sa a quale assessore rivolgersi in caso di necessità", affermano. E nel caso specifico si sarebbero rivolti all'assessore allo Sport. La lamentela espressa dai GD riguarda, appunto, il mondo sportivo altamurano.



Un numero elevato di associazioni sportive dovrebbe corrispondere ad un ampio impiego delle strutture per consentire allenamenti e gare. Ma, a detta dei Giovani, la chiusura dei palazzetti, a seguito di una manovra di risparmio, è stata anticipata di un'ora e mezza rispetto all'anno scorso. E su questo punto, pronta è la risposta dal Palazzo di città: "I palazzetti sono aperti negli orari in cui le strutture sono presidiate dai custodi. Si è ritenuto di non prolungare gli orari perché, purtroppo, in passato si sono verificati disservizi e danni alle strutture quando non c'erano i custodi".



Ma i Gd affondano il loro coltello nella piaga delle cattive condizioni di manutenzione delle strutture sportive: campi allagati quando piove e spogliatoi impraticabili. Si aggiunge il degrado della parte interna del palazzetto in via Piccinni, di più recente costruzione: "il gruppo elettrogeno che dovrebbe servire per fornire elettricità alla struttura in caso di blackout non è operativo e chi dovrebbe avere la responsabilità di attivarlo non è in grado di farlo, creando notevoli disagi".



Pesanti sono le accuse mosse contro l'Amministrazione che fa "un uso clientelare delle strutture sportive non prevedendo più un custode utile alle associazioni in caso di emergenza, ma facendo contratti da 72 ore per poter accontentare un po' tutti coloro i quali avevano ricevuto delle promesse dal sindaco Stacca in campagna elettorale".



E concludono: "le associazioni continuano a pagare regolarmente il ticket e l'amministrazione incassa senza muovere un dito".



L'Amministrazione ha inteso rispondere alla missiva precisando ed elencando gli interventi effettuati all'impiantistica sportiva di città: stadio "D'Angelo" ( adeguamenti per 450mila euro), palazzetto in contrada Pacciarella (ristrutturazione in corso), campo "Cagnazzi" (adeguamenti per 150mila euro), realizzazione di palestre per le scuole "S. G. Bosco", "Padre Pio" e "IX Novembre". Nella lista, anche gli interventi in programma. Occasione colta dal Comune per sottolineare lo stato indecente delle strutture ereditato da passate amministrazioni, come quella, seppur breve, del centrosinistra.



Inoltre, una nota sull'uso clientelare dei custodi: "Gli operatori sono stati selezionati tramite il bando pubblico per i "Buoni Lavoro". C'è una graduatoria, quindi non c'è alcun uso clientelare come spesso invece veniva fatto in passato da altre Amministrazioni".
  • Comune di Altamura
  • Giovani democratici
Altri contenuti a tema
Progetto "No plastica", borracce in alluminio in tutte le scuole Progetto "No plastica", borracce in alluminio in tutte le scuole Il Comune le acquisterà per alunni e studenti
Contributi per le bici, subito esauriti i fondi disponibili Contributi per le bici, subito esauriti i fondi disponibili Boom di domande all'avviso del Comune
1 Ricorso al Tar su gestione rifiuti, decisione rinviata Ricorso al Tar su gestione rifiuti, decisione rinviata Promosso da alcuni cittadini per la differenza nei conti del servizio
Ricorso al Tar, la serenità della giunta comunale Ricorso al Tar, la serenità della giunta comunale L'assessore Cangelli: "Questione politica"
La mensa scolastica inizia lunedì 28 ottobre La mensa scolastica inizia lunedì 28 ottobre Con il nuovo appalto aumenta la quota di cibi biologici
Al Campo Cagnazzi si gioca ancora nella polvere Al Campo Cagnazzi si gioca ancora nella polvere Non è riuscito l'intervento del Comune per il ripristino del fondo
Mensa scolastica, quando parte il servizio? Mensa scolastica, quando parte il servizio? Ancora nessuna data di avvio. Ultimi dettagli per il nuovo appalto
1 Un buon governo pensa al futuro Un buon governo pensa al futuro Giovanni Saponaro a la sua visione di politica, intervista ad AltamuraLife
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.