Banchi di scuola
Banchi di scuola
Scuola e Lavoro

Scuola: garantire la sicurezza degli edifici scolastici

Interrogazione M5S al ministro dell'Istruzione per chiedere l'adozione di misure chiare a tutela dell'incolumità degli alunni

Si torna sui banchi di scuola e ricominciano i dubbi sulla stabilità e la sicurezza di molti edifici scolastici. Il Testo Unico in materia di sicurezza sul lavoro (Dlgs 81/2008) prevede, a tal riguardo, che sia lo stesso Dirigente scolastico ad occuparsi degli obblighi relativi agli interventi strutturali e di manutenzione necessari per assicurare l'incolumità della scuola. Ciò senza, però, specificare su chi ricadano le responsabilità qualora si concretizzino danni a cose e persone. Ma la sicurezza strutturale degli edifici scolastici dovrebbe essere affidata a chi possiede le competenze necessarie per una corretta valutazione e, di conseguenza, i Dirigenti scolastici che assolvono i loro obblighi dovrebbero essere esentati da responsabilità.

"Con le disposizioni attualmente vigenti, il Dirigente scolastico si assume più responsabilità di quelle che può effettivamente espletare considerando che gli edifici scolastici pubblici sono di proprietà degli enti territoriali e che i presidi non hanno poteri decisionali illimitati sulla manutenzione del bene immobile. In più - dichiara il deputato pugliese Giuseppe L'Abbate (M5S) - i Dirigenti scolastici non hanno competenze, conoscenze e informazioni tecniche relative all'immobile nel quale si svolge l'attività scolastica e non possiedono le competenze ingegneristiche per valutare con precisione le situazioni di pericolo. Sarebbe, inoltre, auspicabile sapere se gli edifici scolastici abbiano i certificati di agibilità perché non ci risulta che ciò sia stato fatto da parte di Comuni e Province. Partendo da questi presupposti - continua L'Abbate (M5S) - abbiamo presentato una interrogazione al ministero dell'Istruzione per chiedere quali iniziative intenda assumere per assicurare l'adozione di misure chiare che tutelino da un lato la sicurezza degli alunni e, dall'altro, garantiscano ai Dirigenti scolastici un sistema normativo adeguato, non potendo gravare su tale figura la responsabilità relativa al tema della sicurezza degli edifici".
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Scuole: approvati progetti per "San Giovanni Bosco" e "Don Milani" Scuole: approvati progetti per "San Giovanni Bosco" e "Don Milani" I lavori pubblici previsti dall'amministrazione comunale
Approvato progetto per i lavori alla scuola "Don Milani" Approvato progetto per i lavori alla scuola "Don Milani" Interventi molto attesi dalle famiglie
Scuole: avviati progetti per adeguamenti antincendio Scuole: avviati progetti per adeguamenti antincendio In diversi plessi comunali
Concorso "Le meravigliose rarità", ecco le scuole vincitrici Concorso "Le meravigliose rarità", ecco le scuole vincitrici Premi anche per Altamura e Gravina
Lotta allo spaccio di droga, Altamura nel programma "Scuole sicure" Lotta allo spaccio di droga, Altamura nel programma "Scuole sicure" Ministero ha assegnato fondi per 11 Comuni della Puglia
"Federicus", scuole chiuse il 26 e il 27 aprile "Federicus", scuole chiuse il 26 e il 27 aprile Ordinanza della sindaca
"Sulle rotte della bellezza" al Museo dei matronei "Sulle rotte della bellezza" al Museo dei matronei Al Mudima due appuntamenti dedicati ai giovanissimi
Trentacapilli, parte la progettazione definitiva del complesso scolastico Trentacapilli, parte la progettazione definitiva del complesso scolastico Il Comune mette a bando il progetto
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.