Ponte di Modugno sulla strada statale 96
Ponte di Modugno sulla strada statale 96
Trasporti

Ponte di Modugno, riaperta la statale 96

Era interrotta da ottobre del 2017. Finalmente si circola normalmente

Dopo circa un anno e nove mesi torna regolare la circolazione sulla strada statale 96 in direzione Bari nel tratto che coincide con il ponte comunale di Modugno. Una storia che si è protratta molto a lungo e a cui si può scrivere la parola "fine".

Sono stati completati i lavori di riparazione della trave di bordo dell'impalcato centrale del sovrappasso alla ss 96 facente parte di via Risorgimento. La stessa era stata lesionata da un autoarticolato fuori sagoma l'11 ottobre del 2017 e da quel momento era stata interrotta la circolazione e realizzata una deviazione. Finiti i lavori al ponte, il sindaco di Modugno Nicola Magrone ha revocato l'ordinanza di divieto di transito in quelle poche centinaia di metri.

Per un lunghissimo periodo di tempo i disagi, con code e rallentamenti, sono stati innumerevoli ed hanno fatto indignare gli utenti della strada alla solita "storia all'italiana di burocrazia lenta". Infatti questa vicenda è diventata paradossale per i lunghi tempi che si sono resi necessari per il ripristino.

Il sindaco Magrone ha specificato che l'obiettivo principale è stato "l'incolumità pubblica". "Nel complesso iter che ci ha portati al ripristino - ha aggiunto - abbiamo mantenuto come valore più alto la sicurezza delle persone, la vita umana. È bene ricordare però che a causa dell'incidente dell'ottobre 2017 il ponte presentava, relazione dei tecnici alla mano, lesioni gravissime che lo ponevano a rischio crollo e avevamo il dovere di non lasciarci travolgere dagli umori di utenti e automobilisti, anche comprensibilmente generati dai disagi che hanno dovuto sopportare".

"Finalmente le immagini dei lavori al ponte diventano solo un ricordo. Quella del ponte di Modugno è stata una vicenda complicata, in cui si sono dovute superare difficoltà e, soprattutto nella fase iniziale, incertezze", sottolinea il consigliere regionale Enzo Colonna.

"Dopo la recente apertura del nuovo tratto tra Palo del Colle e Modugno, vedrà tra pochi giorni anche l'apertura del tratto a quattro corsie relativo alla circumvallazione di Altamura - aggiunge Colonna - sino all'innesto con la Statale 99 per Matera. Un ammodernamento che ha già decisamente migliorato i tempi di percorrenza e soprattutto le condizioni di sicurezza per raggiungere il capoluogo pugliese e che sarà completato, tra qualche mese, con il raddoppio dell'ultimo tratto, a ridosso di Toritto (zona Mellitto).
  • Lavori
  • Strada Statale 96
Altri contenuti a tema
"Apertura nuova circonvallazione: un altro tassello importante" "Apertura nuova circonvallazione: un altro tassello importante" Il commento del consigliere regionale Enzo Colonna sulla statale 96
1 Statale 96, aperta la nuova circonvallazione di Altamura Statale 96, aperta la nuova circonvallazione di Altamura Ultimato anche il raccordo con la statale 99, tranne un breve restringimento
Iniziano i lavori per le torri faro allo stadio Iniziano i lavori per le torri faro allo stadio Per consentire le gare anche in notturna
Rotatoria in via Selva, serve anche un percorso pedonale Rotatoria in via Selva, serve anche un percorso pedonale Il progetto dell'Anas va avanti ma si chiede di migliorarlo
3 Autovelox su SS 96 a Grumo, richiesta di accesso agli atti Autovelox su SS 96 a Grumo, richiesta di accesso agli atti Mario Conca (5 Stelle): "Il Comune di Grumo risana il bilancio con i soldi di altamurani e gravinesi"
"Ponte di Modugno: situazione si sta sbloccando" "Ponte di Modugno: situazione si sta sbloccando" Gli ultimi aggiornamenti su un problema che dura da ottobre 2017
3 SS 96 Altamura-Bari, Conca chiede intervento su autovelox SS 96 Altamura-Bari, Conca chiede intervento su autovelox Il consigliere regionale dei 5 Stelle: "Non segnalato in modo adeguato"
2 Incidente sulla statale 96, coinvolto anche autotrasportatore altamurano Incidente sulla statale 96, coinvolto anche autotrasportatore altamurano Sta bene ma è molto provato. Una delle vittime di ieri è un ambasciatore del Brasile
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.