Laurea
Laurea
Scuola e Lavoro

Pass Laureati: modifiche al bando per estenderne i benefici

Scadenza rinviata al 2019

Sarà pubblicato a breve l'avviso 3/2017 "Pass Laureati", modificato dalla delibera n.1931 dello scorso 21 novembre.
Il nuovo avviso, a far data dalla pubblicazione sul BURP nei prossimi giorni, sarà consultabile all'indirizzo www.sistema.puglia.it nella Sezione Formazione Professionale.

"Pass Laureati" è la misura voluta dall'assessore all'Istruzione, alla Formazione e al Lavoro della Regione Puglia, Sebastiano Leo, per finanziare la formazione post-universitaria dei giovani universitari pugliesi. L'iniziativa sostiene i giovani laureati che vogliano ulteriormente specializzarsi attraverso voucher per la frequenza di master in Italia e all'estero.
Le modifiche introdotte prevedono ulteriori misure e riconoscono, oltre al costo di iscrizione al master, anche i rimborsi per trasporto, vitto e alloggio, attribuendo contributi differenti a seconda della sede di svolgimento del percorso formativo e delle distanze per il raggiungimento della stessa.

Sono state, inoltre, introdotte modalità diverse di erogazione del contributo a rimborso o in anticipo, a seconda delle esigenze.
La scadenza ultima prevista per i master finanziabili secondo le indicazioni dell'avviso, è stata rinviata, esame compreso, al 31/12/2019.
I candidati che abbiano già provveduto a convalidare l'istanza per il rimborso delle spese di iscrizione del master in riferimento all'Avviso pubblico 3/2017 "Pass Laureati", dello scorso 4 agosto, pubblicato sul BURP n. 95 del successivo 10 agosto, se lo vorranno, potranno avvalersi degli ulteriori benefici concessi con il nuovo avviso.
"Le integrazioni al bando "Pass Laureati" – dichiara l'assessore con delega all'Istruzione, alla Formazione e al Lavoro Sebastiano Leo – hanno l'obiettivo di estendere ulteriormente i benefici derivanti dalla partecipazione allo stesso, sostenendo i giovani laureati pugliesi che vogliano intraprendere un percorso di alta formazione, non soltanto garantendo loro la possibilità di avere accesso a un master universitario, ma anche contribuendo alle spese di trasporto, vitto e alloggio. Una scelta che si fonda su principi di equità sociale – prosegue l'assessore – garantendo il diritto allo studio e in tal caso all'alta formazione ai neolaureati meritevoli e sostenendoli a seconda delle esigenze di ciascuno, prevendendo un anticipo sul contributo assegnato pari al 60% della somma complessiva, elevabile all'80% per gli studenti il cui ISEE non superi i 10mila euro annui. Ancora una volta – conclude Leo – abbiamo voluto investire nelle competenze del nostro capitale umano e dare fiducia ai giovani pugliesi, con l'auspicio che, ovunque vogliano acquisire nuove competenze e saperi, possano poi impegnarsi per la crescita e lo sviluppo consapevole del territorio pugliese."

La procedura sarà disponibile fino alle ore 14.00 del 11/01/2018, fatta salva la possibilità di una riapertura dei termini qualora il numero di istanze pervenute comporti un impegno di risorse inferiore rispetto a quelle messe a disposizione.
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
Street Art, la Regione riconosce la "cultura di strada" Street Art, la Regione riconosce la "cultura di strada" Enzo Colonna: "A breve un bando per i Comuni". E ad Altamura si tiene il WallRide Festival
Nuove imprese: altri 23 milioni di euro per il bando NIDI Nuove imprese: altri 23 milioni di euro per il bando NIDI La Regione Puglia rifinanzia la misura
Assegni di cura, protestano le famiglie Assegni di cura, protestano le famiglie Il Garante regionale per la disabilità chiede soluzioni adeguate
Regione Puglia: agricoltura, lascia l'assessore regionale Di Gioia Regione Puglia: agricoltura, lascia l'assessore regionale Di Gioia Durissimo il commento di Coldiretti
Lavoro, in Puglia meno disoccupati che nel Sud Italia Lavoro, in Puglia meno disoccupati che nel Sud Italia Disoccupazione giovanile in calo del 7,8 per cento
Fondi europei all'agricoltura, la Regione ammette i ritardi Fondi europei all'agricoltura, la Regione ammette i ritardi Ma scarica le responsabilità: "Colpa dei ricorsi". La Puglia rischia di perdere 176 milioni
"La Regione Puglia rischia di perdere 180 milioni di fondi europei" "La Regione Puglia rischia di perdere 180 milioni di fondi europei" 5 Stelle: Agricoltura, spesa relativa ai PSR ferma al palo
Progetto contro gli sprechi nei Comuni della Murgia Progetto contro gli sprechi nei Comuni della Murgia Una rete di ridistribuzione degli alimenti e dei prodotti farmaceutici da banco
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.