palco
palco
Palazzo di città

La rassegna estiva si farà

Pubblicato il bando per gli artisti e gli spettacoli dal vivo

La rassegna estiva si farà. Per niente facile con le regole del distanziamento sociale ma l'amministrazione sta andando avanti. Pubblicato l'avviso per la presentazione di proposte per gli spettacoli dal vivo. Confermato il "budget": 200.000 euro, somma comprensiva di tutti i costi. La maggiore difficoltà riguarda l'individuazione dei luoghi con le caratteristiche necessarie per ottemperare alle disposizioni normative di sicurezza sanitaria.

Coprirà il periodo tra luglio e settembre. Si sono tenute due assemblee in videoconferenza con una notevole partecipazione di associazioni culturali e del terzo settore, artisti, operatori. Il Comune s'impegna a scegliere i luoghi e a concederne l'uso gratuito agli artisti per la realizzazione di attività di spettacolo dal vivo. Si farà carico, infatti, delle spese logistiche e di quelle tecniche (servizi audio e luci, diritti d'autore, palchi, ecc.). Gli artisti e gli operatori del settore potranno presentare le proprie proposte di spettacoli da mettere in scena rispondendo a un avviso pubblico di prossima emanazione.

"Il principio guida di questa programmazione - spiega l'assessore alle culture Nunzio Perrone - è dare ossigeno al settore della cultura, uno dei più colpiti dalla crisi, finora senza ristori e contributi per gli artisti. Proprio insieme a loro e agli altri interlocutori abbiamo condiviso questo percorso, con due assemblee molto partecipate in cui sono stati raccolti i pareri di tutti coloro che hanno voluto dire la propria". C'è poi il capitolo dei "contenitori", i luoghi in cui ospitare gli spettacoli. Un punto dolente perché ce ne sono pochi in base alle caratteristiche richieste.

"Ci stiamo orientando su spazi all'aperto - aggiunge Perrone - in cui è comunque consentito un contingentamento degli accessi. In base al numero delle proposte che giungeranno e ai luoghi individuati, stileremo un calendario di iniziative in cui prevedere la possibilità di repliche per poter dare la possibilità a più persone di assistere agli appuntamenti".

All'avviso pubblico le proposte si presentano entro il 22 giugno.
  • Cultura
  • Rassegna
Altri contenuti a tema
Conto alla rovescia per la rassegna estiva Conto alla rovescia per la rassegna estiva Ad Altamuralife ne parla l'assessore Perrone. Mai come quest'anno è una scommessa
Contributi per eventi culturali e turistici Contributi per eventi culturali e turistici Pubblicato l'avviso del Comune. Ecco le modalità
Ripartono le attività ricreative e di spettacolo Ripartono le attività ricreative e di spettacolo Nuova ordinanza della Regione Puglia
Diventare turisti nella propria città Diventare turisti nella propria città Il primo luogo della cultura a riaprire è il Mudima
Arte e spettacolo fermati dal coronavirus. Come ripartire? Arte e spettacolo fermati dal coronavirus. Come ripartire? La proposta del Pd altamurano
Turismo e cultura, parte il monitoraggio sulle crisi di settore Turismo e cultura, parte il monitoraggio sulle crisi di settore Iniziativa della Regione Puglia
Festival dei Claustri: disorientarsi per scoprire la bellezza del centro storico Festival dei Claustri: disorientarsi per scoprire la bellezza del centro storico Le iniziative che hanno animato il week end
La Masseria Jesce si conferma un crocevia di artisti La Masseria Jesce si conferma un crocevia di artisti In atto nuovi progetti di musica, teatro e sperimentazione culturale
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.