pasta
pasta
Territorio

La pasta con spicchi di luna

Il focus group è promosso da una società altamurana. L'incontro fa parte di un progetto cofinanziato dalla Regione

Si è svolto venerdì10 dicembre presso la Progen snc di Lucera il Focus Group dal titolo "La pasta con spicchi di luna", promosso dalla Società Territorio Spa di Altamura in collaborazione con il CRA-CER di Foggia – organismo di Ricerca che fa capo al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali - nell'ambito di un progetto cofinanziato dalla Regione Puglia. I partecipanti hanno degustato otto tipologie di pasta, quattro di tipo edonistico e quattro di tipo salutistico. Quest'ultime sono delle paste prodotte da varietà di grano duro, antiche e moderne, arricchite con Selenio.

Sono intervenuti il dott. Leonardo Cuoco, di Territorio Spa, responsabile del progetto, la dott.ssa Giuditta De Santis, responsabile scientifico del progetto per il CRA-CER, ed il dott. Pasquale De Vita, ricercatore del CRA-CER di Foggia, che ha presentato i primi risultati della ricerca svolta nel settore cerealicolo, con particolare riferimento alle problematiche emerse nell'arricchimento del selenio nella filiera della pasta.

L'analisi sensoriale è stata coordinata dalla dott.ssa Lucia Padalino dell'Università degli Studi di Foggia, che ha illustrato le schede di valutazione spiegando i parametri utilizzati nell'analisi. In seguito si è aperto il confronto tra i partecipanti al Focus - in gran parte esperti e ricercatori universitari del settore cerealicolo, molitorio e pastaio, rappresentanti delle associazioni di categoria, imprenditori e rappresentanti di imprese operanti nel settore della pasta e della distribuzione moderna - sui risultati dell'analisi sensoriale, elaborati in tempo reale e presentati dal dott. Lorenzo Taccogna di Territorio Spa.

Durante la discussione si è ribadita l'importanza di sviluppare ricerche industriali sulle caratteristiche edonistiche e salutistiche delle varietà di grano duro, al fine di individuare prodotti innovativi, ampliando, di conseguenza, le opportunità per le imprese di diversificare i prodotti finali della filiera cerealicola, che in Capitanata e lungo la fascia Bradanica e Murgiana raggiunge dimensioni produttive di valenza nazionale.
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
Puglia, ecco il nuovo Consiglio regionale Puglia, ecco il nuovo Consiglio regionale Emiliano annuncia: Lopalco nuovo assessore alla sanità
Finita la campagna elettorale, domani e lunedì si vota Finita la campagna elettorale, domani e lunedì si vota Ad Altamura gli elettori sono oltre 56.000
Regione Puglia, nuova ordinanza anticovid Regione Puglia, nuova ordinanza anticovid Ripristinato l’uso delle mascherine all’aperto. Regolamentato l’accesso alle discoteche
Covid 19, dopo aumento contagi nuove regole per i rientri in Puglia Covid 19, dopo aumento contagi nuove regole per i rientri in Puglia Emiliano emana ordinanza per ritorni da Spagna, Grecia e Malta
La Puglia tra le più scelte per un turismo sicuro La Puglia tra le più scelte per un turismo sicuro Secondo un'indagine sulla vacanza ai tempi del Covid19
Trasporto pubblico, mezzi possono viaggiare a piena capienza Trasporto pubblico, mezzi possono viaggiare a piena capienza A partire dall'1 luglio per effetto di un'ordinanza della Regione
Sport, contributi per associazioni e società Sport, contributi per associazioni e società Tre milioni a fondo perduto per la pratica dilettantistica
Imprese, grande adesione al bando del micro-prestito Imprese, grande adesione al bando del micro-prestito Assessore Borraccino: “Superate le 200 concessioni di agevolazioni”
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
AltamuraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.